17 ottobre 2010

Review NYX Parte II

Ufficialmente la Nyx è la mia marca preferita.
Anche questo ordine è stato pieno di cose bellissime che mi hanno soddisfatto in toto.

La prima cosa che mi appresto a recensire è la palette Versus (circa 8 euro). A differenza della palette per gli occhi marroni è meno varia, perchè ha una prima riga solo con toni naturali e una seconda sul viola. I colori sono per lo più satinati, tranne qualche matt. Per me che ho gli occhi castani penso che sia perfetta, perchè è pieno di tonalità che esaltano il loro colore. Inoltre ha un nero shimmer vagamente glitteroso che è veramente interessante. Per ora i colori che mi hanno più conquistata sono stati il panna-dorato che trovo molto simile a vanilla di MAC, il lilla molto simile a quello presente nella palette per occhi castani (ma dato che è un colore che adoro non mi lamento affatto) e il viola più scuro che in realtà è un vinaccia molto particolare e bello. Pensavo avrei avuto problemi a usare il marrone chiaro matt (il secondo in alto da sinistra), e invece ho scoperto che per fare un leggero contouring sugli occhi è perfetto.
Sul discorso della texture non credo di dovermi esprimere di più: è ottima come praticamente tutti gli ombretti di questa marca. Ottima pigmentazione, sono morbidi e facilmente lavorabili.
Unica considerazione: l'applicazione mi riesce meglio con le spugnette.
Per gli swatche vi rimando a questo link (io non riuscirei mai a farli così bene).

Oltre alla palette ho preso quattro rossetti della linea base (circa 1,7 euro l'uno). Ho voluto provare due rossi tanto per farmi una idea. Sono stata indecisa fino all'ultimo su quali prendere, perchè ne avevo già uno in casa di un colore che trovo orrendo (classico effetto "poco di buono") e volevo qualcosa che fosse anni luce diverso. La mia idea di rosso è un color vino, quindi abbastanza scuro. Alla fine ho optato per Snow White e per Black Cherry. Il primo l'ho preso per la grande pubblicità che gli viene fatta, lo devo ammettere. Chi ama il rosso ha trovato questo rossetto meraviglioso e visto il prezzo veramente irrisorio ho deciso di provarlo... nel caso lo avrei tenuto per degli esperimenti casalinghi. Il secondo l'ho preso perchè mi sembrava la tonalità che più riprendeva la mia idea di rossetto rosso.

Vi posto degli swatches sulle mie labbra.
Questa sono io in ghingheri mentre indosso Snow White
Questa sono io in versione casalinga (XD) mentre indosso Black Cherry

Credo che la differenza sia abbastanza palese.
BC è meno acceso e più scuro di SW, è proprio un color ciliegia. Tra i due inquietantemente preferisco il primo. E' vero... è più acceso ma non fa affatto l'effetto *poco di buono*, anzi! E' di una eleganza incredibile e credo stia bene soprattutto a chi ha la pelle chiara (visto il nome... XD). Aiuta tantissimo anche il fatto che abbia un sottotono leggermente marrone, che aiuta a rendere il colore corposo e non solo acceso.
Nella foto SW ha sopra un gloss di una tonalità molto simile (quello sul rosso della Sun Club di Essence), ma in realtà di suo è quasi matt. Per renderlo completamente matt basta premere leggermente le labbra su un fazzoletto. Tra le due versioni, lo preferisco senza dubbio matt. Per BC il discorso è simile.

Un altro rossetto preso è Thalia, inizialmente come ripiego dato che quello che volevo era out of stock. Ebbene, è uno dei colori che mi ha convinto di più. E' praticamente un po' più scuro e acceso delle mie labbra, quindi perfetto per farmi sembrare *viva* quando faccio trucchi molto naturali. Fa un po' lo stesso effetto di mettere il blush sulle gote.
Il colore è indescrivibile: una sorta di mauve che tende al violetto e al marrone... un colore ben strano insomma. E' completamente matt, quindi è ancora più indicato per i trucchi naturali in cui le labbra non sono al primo posto.
Non lo consiglierei con uno smokey nero però. In quel caso trovo che sia troppo *acceso*, servirebbe un nude più sul carne che non sul colore vero delle labbra.

L'ultimo rossetto è quello che mi ha convinto meno e di cui non ho swatches (vi rimando quindi a un buon motore di ricerca XD) ed è Iris. Bello è bello. E' un nude con dei leggeri riflessi dorati. Problema: è un frost, e quel luccichio freddo dorato non mi sta benissimo. Ma è un problema che ho con tutti i frost in generale, magari con sopra un gloss ottengo un risultato migliore.

Per la qualità di questi rossetti rimando al mio post precedente. Il discorso è sempre lo stesso: cremosi, colori stra-pigmentati, si stendono bene... Non durano tantissimo. Reso matt però, SW mi è durato perfetto almeno 4 orette e ho anche bevuto.

Insomma, tutto ampiamente consigliato.