30 aprile 2011

Soft Spring + Review Essence & Kiko

Il trucco di oggi è molto soft, sui toni del verde acqua e viola, scelto per un pomeriggio di shopping (dal quale sono tornata felice e soddisfatta). Ho usato alcuni prodottini essence che avevo preso qualche tempo fa, quindi mi sento in grado anche di scrivere un breve commento in merito




Lista prodotti usati:
Urban Decay Primer Potion in Eden
Ombretti Caraibi (Neve Cosmetics, palette i chiarissimi), Parfait Amour (MAC), Disco Queen (Essence)
Eyeliner in gel Essence in Berlin Rocks
Kajal nero Luminelle Yves Rocher
Mascara Multi Action Essence
Fondotinta Light Neutral di Aleguaras
Cipria Perfect Silky (Neve Cosmetics)
Blush liquido Kiko in Mandarin Fizz
Matita per labbra Essence in Soft Rose
Rossetto Essence in In the nude

Sull'eyeliner in gel della Essence non so davvero cosa pensare, ho dei sentimenti contrastanti al riguardo. Premetto che ho provato solo quello viola (Berlin rocks), non ho quindi la sicurezza che gli altri siano fatti nello stesso modo. Non credo sia un cattivo prodotto, il colore è molto bello e inteso e le linee vengono fuori bene. Il problema è che la sua consistenza liquida rende il lavoro tutt'altro che facile. Non credo sia un prodotto adatto a chi inizia ad usare questo tipo di eyeliner, perchè se non sia ha il pennello giusto (io uso il duo della H&M), le linee vengono male o si fanno pasticci con facilità. E' più adatto a chi ha già la mano e quindi sa un po' come gestire la cosa. Questo mi perplime perchè Essence non è il genere di marca che punta su chi è già stra-navigato nel settore, quanto piuttosto sulle giovani e su chi non si avvicinava al makeup per i prezzi a volte esosi ed eccessivi. Avrei preferito una consistenza più solida, più facile da lavorare. In ogni caso lo promuovo: per il prezzo che ha fa il suo lavoro, anche se occorre ripassare la linea e prendere abbastanza prodotto (con il rischio quindi di incasinare tutto) per fare una riga decisa, senza "buchi" all'interno.
Voto: 6/7

Promossissimo il rossetto In the nude sempre di Essence. Credo che trovare un buon nude che non ci faccia sembrare un cadavere o comunque innaturali sia uno dei compiti più complicati. Questo mi sembra un buon compromesso per chi ha un sottotono neutro e una carnagione particolarmente chiara. E' molto cremoso e ciò, pur essendo un bene, rischia di sottolineare delle labbra particolarmente screpolate, quindi bisogna agire in modo preventivo XD Non dura tantissimo, ma non sparisce nemmeno dopo pochi minuti. Per il prezzo che ha, io consiglio vivamente di darci un occhio e farci un pensiero.
Voto: 8 e mezzo

Altrettanto promosso il blush liquido di Kiko, della collezione Kaleidoscopic. Sto addirittura pensando di prenderne un'altra confezione, perchè trovo sia comodissimo. Il colore che ho scelto (Mandarin Fizz) è perfetto per ogni occasione e si adatta bene a chiunque, anche se non lo consiglierei a chi ha la pelle particolarmente scura perchè c'è il rischio che si veda poco. Su di me basta poco prodotto per avere un risultato naturale ma consistente, ragione per cui mi risulta complicato capire come si comporterebbe su una persona dalla carnagiorne più scura della mia. Forse una consistenza un po' meno liquida avrebbe reso questo blush un attimo più coprente e non sarebbe stato un male. Io però, dal biancume della mia pelle, non mi lamento. L'effetto è gradevole e naturale. Per evitare di applicarlo in modo diseguale, ne prendo un poco (meglio sempre partire con poco prodotto!) sul dito indice e poi lo picchietto con quello dell'altra mano in modo da avere lo stesso ammontare di prodotto da entrambe le parti. Quindi, simultaneamente, lo picchietto sulle guance e poi inizio a "spalmarlo". Davvero un ottimo prodotto.
Voto: 9 e mezzo

4 commenti :

  1. concordo sul waterblush Kiko. A meta' sull'eyeliner in gel perche' io invece mi ci trovo bene, ma lo sto testando ancora (il fatto di avere il marrone in giro non aiuta).

    con quegli occhi potevi osare sulle labbra XD

    RispondiElimina
  2. Se devo andare a fare shopping non metto mai rossetti forti perchè odierei macchiare qualcosa mentre provo vestiti (sarebbe da cafoni poi rimettere la roba a posto se non mi piace). Di solito metto solo il burrocacao...

    RispondiElimina
  3. io un po' me ne frego, basta stare attente... il burrocacao macchia pure lui alla fine...

    RispondiElimina
  4. Io preferisco andare sicura ed evitare. Anche perchè provo un sacco di magliette aderenti che per forza di cose infilo dalla testa... Molte volte nei camerini si è di fretta e fa caldo, quindi non mi va proprio di dover stare attenta a queste cose U_U
    Il burrocacao nel mio caso non macchia perchè non amando l'effetto lucido, di solito prima di uscire di casa lo tampono leggermente con un fazzoletto o con le dita.

    Io poi dei rossetti decisi non sento proprio la necessità di giorno XD Preferisco sempre andare sul soft.

    RispondiElimina