08 aprile 2011

Yellow Pin-up

Vi è mai capitata la persona che guarda i colori dei vostri ombretti e commenta "ma come fai a truccarti di giallo?" ?. Bene, questi miscredenti vanno convertiti al fatto che nessun colore è impossibile da portare, se dosato bene e nei toni giusti. Miscredenti!

L'abbinamento azzurro-giallo è uno dei miei preferiti, nonostante io non ami particolarmente quest'ultimo colore. Questo è un trucco che ho già fatto in passato in diverse varianti, ma non mi aveva mai convinto come questa volta.


Come ben si può notare, l'occhio alla sinistra è stato sfumato male XD Ma dato che qui non siamo dei perfezionisti e che mi seccava rifare le foto, ci accontentiamo.
Per prima cosa ho applicato il giallo nell'angolo interno dell'occhio con il dito. Non c'è una motivazione valida dietro questa scelta operativa, semplicemente avevo preso due pennelli, non volevo "comprometterli" con il colore giallo e mi è sembrato più immediato ricorrere al buon vecchio dito. Era da tanto che non usavo questo ombretto (Hot Spot della Essence, ormai non più disponibile), finito un po' nel dimenticatoio post-palette 88. In realtà devo ammettere che è un tono di giallo che funziona mille volte meglio di quelli presenti nella mega-palette: meno shimmer (e quindi si adatta meglio a qualsiasi cosa), molto luminoso e pigmentato. Insomma, è stata una piacevola riscoperta.
Sul resto dell'occhio, compreso l'angolo esterno salendo fino alla piega ho applicato (questa volta con un pennello! XD), l'ombretto numero 40 di Kiko, un azzurro leggermente tendente al viola (ma proprio leggermente, io lo definirei un color pervinca tenue) perlato. Ho cercato di evitare troppe sfumature tra i due colori, perchè non volevo ottenere da nessuna parte del verde. Per intensificare un po' l'esterno, ho applicato con un pennello da sfumatura un velo di Laguna blu, della Neve Cosmetics, sfumando molto bene i contorni.
Invece della solita matita nera, ho optato per il solo eyeliner (nero ovviamente XD) creando un look pin-up un po' più colorato del solito. Ho una tremenda necessità di un piegaciglia che funzioni, perchè il mascara da solo sembra non bastare più. E dato che non avrò mai i soldi per fare il trattamento di cui parlava Lisa Eldridge in uno dei suoi ultimi video, temo che il piegaciglia sia la soluzione più abbordabile XD

Come blush (anche se qui non si vede), ho optato per il Water Blush di Kiko in Mandarine Fizz che si sta rivelando un prodotto stra-azzeccato che meriterebbe un post tutto per lui.
Sulle labbra... lascio all'immaginazione. La realtà è che ero di fretta e ho fatto a meno di qualsiasi cosa, ma un gloss funzionerebbe bene, soprattutto quelli neutri e quelli con qualche riflesso dorato al loro interno.

2 commenti :

  1. io sulle labbra ci metterei un rossetto tosto per me stessa, ho detto tutto XD (la passione per i colori forti sulle labbra sta tornando, ho cominciato col rosso e non mi passa...); e la matita nera su di te la inserirei... e' come se mancasse qualcosa, temo sia il solito problema della definizione.

    che mascara stai usando? io mai sfruttato l'idea del piegaciglia perche' per i miei scopi l'Unforgettable fa quel di cui ho bisogno pero' tu hai meno ciglia in generale credo...

    l'abbinamento in se' mi piace molto, ma del resto io penso che il giallo sia un colore portabilissimo :D

    RispondiElimina
  2. Il colore "tosto" sulle labbra io lo eviterei, perchè il look è abbastanza colorato di suo e inizio a non sentirmi a mio agio con la sfacciataggine del "sono truccata, lo vedi?". Mi piace truccarmi, ma mi piace ancora di più quando il trucco quasi non si nota se non nell'insieme. Trovo che in questo modo svolga meglio il suo compito sulla mia persona. Quindi preferisco lasciare i colori forti sugli occhi, quelli sulle labbra e gli smokey in tre universi paralleli XD

    Come mascara ne sto usando di diversi (=2 XD), ma il problema è che ho le ciglia cadenti (e temo sia per il peso, perchè in realtà io di ciglia ne ho parecchie XD) e il mascara appesantisce ulteriormente... Dovrei provare a usare un po' il piegaciglia (ne possiedo anche uno, non mi piace un granchè e ieri non lo trovavo) e vedere cosa accade.

    RispondiElimina