17 luglio 2011

Hufflepuff

La casa degli Hufflepuff è stata sicuramente la più difficile da fare. La casa più bistrattata di Hogwarts, nonostante la sua filosofia sia in perfetta linea con quello per cui si battono i protagonisti della saga: tolleranza e rispetto per chiunque. Non avevo grandi idee in testa, soprattutto perchè i colori ufficiali, giallo e nero, insieme mi ispirano ma non sono semplicissimi da abbinarsi. O meglio, non lo sono se si vuole dare una idea particolare al trucco. Girando su youtube in cerca di ispirazione ho notato che chi ha tentato di fare un trucco per ogni casa, in media sugli Hufflepuff si è arenato un po', finendo per fare tutti trucchi piuttosto simili: per lo più smokey giallo nero. Tuttavia, quando io penso agli Hufflepuff, non penso a uno smokey. Penso a una casa solare, molto aperta e tollerante, esattamente come la fondatrice Helga la voleva. Non penso a niente di "fumoso" od oscuro, tutt'altro. Il problema è che è difficile rendere una cosa del genere con un colore come il nero.
Non ho voluto nemmeno fare un trucco troppo banalotto o eccessivamente estroso. Fare trucchi ispirati alle case di Hogwarts vuol dire rappresentare non solo dei colori, ma anche il concetto che sta dietro ad esse. Un ombretto giallo e una riga di eyeliner nero non è Hufflepuff! (chiaramente non parlo del trucco di bluebeam che è adorabile ed estroso! parlo di trucchi che sono davvero SOLO un ombretto giallo e una riga banale nera) Allo stesso tempo ho voluto creare dei trucchi che fossero (chi più chi meno) portabili e versatili, per mia personale filosofia riguardo al trucco.

Insomma, come questa premessa lascia immaginare, capire come fare questa casa è stato una specie di parto XD





Ho optato per un trucco giallo sopra e nero sotto. Sopra ho usato due tonalità diverse di giallo, uno più freddo e chiaro sulla palpebra, uno più caldo e scuro sulla piega onde evitare l'effetto "piattume". Sotto ho applicato prima la matita nera, poi l'ho sfumata con un nero shimmer, portandola leggermente verso l'altro e fuori, andandola poi a unire con una sottile riga di eyeliner che parte dalla fine dell'occhio (è più facile farsi che a dirsi U_U). Punto luce con un bianco con riflessi gialli-dorati.
Mi sembra un trucco molto estivo e spiritoso. Per marcare questi tratti, ho optato per un blush pescato e un rossetto rosa-rosso (che sembra sbavato dalle foto, ma non lo è XD).

Spero di aver scongiurato l'effetto ape maya XD

Sulla casa ho decisamente poco da dire. Purtroppo l'abbiamo conosciuta poco, ancora meno dei Ravenclaw, e sono sempre un po' sembrati gli sfigati (o scarti) di turno. L'idea che negli Hufflepuff finissero "tutti gli altri" penso abbia sfiorato un po' tutti XD Voglio comunque ricordare che uno dei personaggi più graziosi della saga, Tonks, apparteneva a questa casa e qualcosa vorrà pur dire!

Finito questo esperimento con le case di Hogwarts! Spero di essere riuscita nel mio intento di fare look realmente ispirati e che mostrassero tecniche e stili completamente diversi. Se avete commenti, critiche, adulazioni (che non fanno mai male U_U), lasciate un commento qua sotto e fate felice questa povera fUngirl! XD


Lista prodotti usati:
Urban decay Primer Potion
Palette 88 colori shimmer, Ombretto Hot spot Essence
Matita Luminelle Yves Rocher (nera)
Eyeliner Midnight in Paris Essence (nero)
Mascara nero Volum' Express della Maybelline
Fondotinta Medium Neutral di Aleguaras + cipria Hollywood Neve Cosmetics
Blush liquido Kiko in Mandarin Fizz
Rossetti Nyx Peach

6 commenti :

  1. Proprio carino quel rossetto. Ne ho anche io di Nyx e trovo che siano davvero buoni, soprattutto in rapporto all'ottimo prezzo.

    RispondiElimina
  2. Fino all'ultimo non ero convinta di usarlo Xd Avevo paura stonasse con gli occhi... Però visto il tipo di trucco mi sono detta che provare non costava nulla XD

    RispondiElimina
  3. a me piacciono un sacco questi colori assieme, non ho per niente paura dell'effetto ape-maia. certo che la casa in se' richiede discrezione, e' sempre un po' bistrattata poverella...

    RispondiElimina
  4. @Misato: a me non dispiace... diciamo che il nero lo preferisco con altri colori, come l'azzurro o il rosa.

    RispondiElimina
  5. ma che figata questa cosa delle case di HP *O* io con questi 2 colori non avrei saputo tirar fuori niente perchè odio il giallo e mi sta pure male ma il tuo risultato è veramente bello e ti sta bene *_* che invidia *_*

    RispondiElimina
  6. @Chiara: grazie mille ^_^ io ho un rapporto strano con il giallo. come colore non mi fa impazzire, però trovo che mi possa stare abbastanza bene. di solito preferisco i toni freddi...

    RispondiElimina