07 settembre 2011

Review: MAC Lipstick in Plum Dandy

Finalmente mi metto a fare la recensione di questo bellissimo rossetto. Mi sento quasi in dovere di farlo perchè a differenza di molti altri colori MAC, trovo ci siano poche recensioni in giro di questo meraviglioso rossetto, soprattutto italiane. Ci ho messo un po' perchè ovviamente prima di parlarne volevo sperimentarlo nel modo giusto, anche se mi è bastato metterlo addosso la prima volta per capire che era amore destinato a durare.






Colore: MAC lo descrive come un prugna con dei riflessi sul bronzo. Se per prugna si intende un colore perfettamente a metà tra il viola e il rosso vino, direi che questa descrizione funziona egregiamente. Confermo anche per i riflessi, sul bronzo-oro, decisamente belli e particolari.
Finish: Frost
Prezzo: 17,50 euro

Per quanto riguarda la texture, la trovo molto particolare rispetto a molti rossetti in mio possesso. Non è molto cremoso, come i Nyx. Se dovessi trovare un aggettivo per definirlo, lo trovo abbastanza "ceroso". Non è difficile stenderlo e non servono tante passate per ottenere un bel colore pieno. Tende a seccare le labbra, proprio a causa di questa texture particolare. Non è comunque sconfortevole sulle labbra. Dura tanto, davvero tanto.  Forse solo cibi particolarmente unti lo mandano in crisi e ne fanno perdere pienezza.
Marginale, ma fa brodo, ha un buon profumo, dolciastro decisamente artificiale.

Commento generale: lo amo. Conciso, semplice, efficace XD Ha un colore bellissimo, e su di me funziona veramente molto bene. E' un colore carico, ma portabilissimo sempre, che si adatta a tantissimi diversi tipi di trucchi occhi. E' molto versatile.
Se devo trovare un difetto, dico il prezzo. Può sembrare ipocrita in un blog di makeup parlare di queste cose, ma per come sono e per il mio modo di pensare, un rossetto che costa 17,50 euro in un mondo di precari (senza scomodare quindi chi vive decisamente peggio), è uno schiaffo in faccia. Pensare che ci sia roba più cara mi mette i brividi. Vale il prezzo che costa? Sì e no. Vale sicuramente tanto perchè è un rossetto che sta una spanna sopra a tutti gli altri che ho provato, per durata e colore. Non vale 17,50 euro perchè per me nessun rossetto dovrebbe costare così tanto (ci sono almeno 5 euro di troppo). Il Takikopensiero in proposito è, se non si hanno tanti soldi da spendere, di valutare attentamente quali colori valga la pena prendere, cercare ciò che ci sta veramente bene e che non sia recuperabile altrove. Uno sfizio ogni tanto non uccide nessuno in fin dei conti XD

Lo consiglio? Ovviamente sì. Ovviamente dopo averlo provato sulla propria faccia. Non ho mai trovato una versione economica a un colore così particolare, quindi nonostante l'esagerato prezzo, sento di consigliarlo.

Voto: 9 e mezzo.

4 commenti :

  1. io per fortuna mai avuto problemi di secchezza labbra coi frost, o la mia valutazione sarebbe scesa... che bello che e' <3

    RispondiElimina
  2. Bello! Non ho nemmeno un rossetto MAC...ma mi stai seriamente tentando!

    RispondiElimina
  3. Stavo curiosando per il web in cerca di swatches di questo rossetto e la tua review mi è parecchio utile! Da me i rossetti MAC costano 19 euro. Vabbè che qua pagano pure i garzoni che gli portano la roba con barca e carretto fino al negozio, però dai... chissà se ora che hanno Sephora davanti si ricrederanno...:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dubito Elenucci. Semplicemente in Coin le cose costano di piu', anche se non tutte. 18 euro e' il prezzo degli stores... ma se pensi che in citta' dove c'e' Sephora costino di meno ti sbagli di bruttissimo (a Torino Sephora e MAC sono a uno sputo l'una dall'altra, anche a Milano, la politica e' sempre uguale XD)

      Elimina