29 dicembre 2011

The best of 2011

Ho deciso di non fare un post lungo e troppo schematico per parlare dei miei prodotti preferiti dell'anno. Questo essenzialmente perchè nel 2011 non ho fatto acquisti incredibili a livello di makeup, e alla fine della fiera ho usato sempre le stesse cose XD
Usando questo "format", evito di forzarmi a scegliere un prodotto preferito per ogni categoria, che mi porterebbe a citare prodotti che magari uso e apprezzo, ma che per me non sono "the best of". Per farvi un esempio, non ho ciprie preferite nè blush. La cipria preferita è la stessa dello scorso anno, quindi al massimo è una ricoferma ma di sicuro non è un "best of 2011", come blush ho apprezzato molto English Rose della Neve, però non è stato un prodotto che ha rivoluzionato il mio modo di truccarmi o altro, semplicemente si è aggiunto a una lista di blush preferiti.
Preferisco citare davvero quei prodotti che sono entrati nel mio cuore, al punto di diventare per me fondamentali e che mi hanno fatto cambiare delle routine in loro favore.

Il primo prodotto sono in realtà tre: le mie palette Sleek (Original, Storm, Oh so special!). Spero ve ne siate accorti XD Alla fine sto usando praticamente solo più loro come ombretti. Ho totalmente abbandonato la 88 colori di Zoeva, la cui texture mi è ormai difficile da digerire. Le palette sleek sono le mie fonti quotidiane di colore, visto che non amo e non compro ombretti singoli. Le trovo comode, iper scriventi, con colori meravigliosi, originali (con un bel concept dietro ogni volta), versatili etc etc... Le amo così tanto che non le sposto nemmeno dalla mia scrivania, ho sempre bisogno di averle sottomano.
La mia preferenza per queste palette è forse dovuta (o forse ha contribuito) a un mio avvicinarmi ai trucchi naturali e un mio amore crescente per gli ombretti opachi. Mentre all'inizio della mia storia "makeupposa" (lol), apprezzavo tantissimo i colori e lo shimmer (e le linee stra-definite, sigh), ora come ora sto puntando a look più sobri, tendenzialmente più "elegantosi" e con un buon bilancio di opachi-satinati. Diciamo che il massimo "goal" nel truccarmi è far risaltare al massimo i miei occhi, e non gli ombretti che indosso.
Se dovessi fare una selezione interna e scegliere la mia preferita sarei in grosse difficoltà. Sono sicura che quella che preferisco di meno è la Original, ma tra la Storm e la Oh so special è una lotta veramente dura. Preferisco sospendere il giudizio e andare in pace.
Spero vivamente che ne escano di nuove.

Il secondo prodotto ha rivoluzionato davvero il mio modo di truccarmi: sto parlando del fondo minerale (rappresentato qui degnamente da un deerbuki XD). Inizialmente ero molto dubbiosa in merito, avevo paura che l'effetto fosse troppo polveroso, poco coprente e che mi seccasse la pelle. In realtà ho scoperto che esisteva un fondo minerale che non avesse queste caratteristiche negative, ma che anzi dava risultati migliori di quello siliconico che ho completamente eliminato dalle mie abitudini.
Non credo che tutti i fondi minerali siano buoni: ne ho provati diversi e non tutti mi hanno soddisfatto. Molti sono davvero poco coprenti, e se non si prende la mano, l'effetto polveroso è un po' garantito. Credo però che con un po' di pazienza, cercando quello che fa per noi, si possa trovare una alternativa molto più valida al comune fondo siliconico. I pregi di un fondo minerale sono ovviamente maggiori: non soffoca la pelle, dà un effetto più naturale, opacizza, regola il sebo, più varietà di colori, è cruelty free. Il difetto più generico (perchè il resto dipende da fondo a fondo) che gli imputo è l'essere scomodo: bisogna portarsi dietro una jar e far attenzione a chiuderla bene (con un sifter casalingo o reale), serve per forza un pennello (e io aggiungo: serve per forza un kabuki), occorre avere un tavolo o qualcosa di analogo per evitare di fare casini, etc.. Insomma, lo trovo poco pratico e infatti sono ancora alla ricerca di un fondo liquido naturale (forse lavera?), da usare nel caso di viaggi o di momenti frettosoli.
Tolto questo, per me è una soluzione decisamente migliore del fondo siliconico. Soprattutto dal momento che io lo uso tutti i giorni, e che quindi alla lunga un prodotto diverso più agressivo finirebbe per darmi noia.
Al momento sto usando con soddisfazione il fondo di Aleguaras, che trovo meraviglioso sulla pelle e di cui ho già parlato qui. Credo sia uno dei prodotti migliori in circolazione: quando lo si applica sembra quasi cremoso, è coprente, regala un bellissimo effetto "porcellana" al viso.
In realtà questa posizione è una combo, perchè per applicare il fondo minerale, ho una nettissima preferenza per i flat kabuki della Neve cosmetics, il terzo prodotto preferito dell'anno: aumentano la coprennza del prodotto, sono comodi e versatili (io applico pure la cipria in questo modo). E morbidissimi, che usarli è un piacere. E poi l'emozione di avere due pennelli con un gatto sopra non può essere descritta a parole. La Neve si riconferma come un'ottima azienda per quanto riguarda i pennelli.
Il quarto prodotto è il Primer potion della Urban Decay nella versione Eden. E dire che quando l'ho comprato ne ero delussissima. Quando finalmente ho capito come usarlo e quale fosse il suo reale pregio, non ne ho più fatto a meno. A parte la questione della durata, lo amo soprattutto per il fatto che uniforma la palpebra facendo sparire rossori e venuzze, facendo apparire l'occhio più riposato e sano. Lo uso serenamente anche da solo proprio per questa caratteristica. Trovo faccia davvero la differenza.
Tra l'altro sta durando tantissimo pur usandolo tutti i giorni. Praticamente ce l'ho da più di un anno...
L'unica pecca che riscontro è che non aiuta a sfumare gli ombretti. D'altronde il suo lavoro è quello di catturarli XD



Anche il quinto prodotto è in realtà un piccolo gruppo. Parlo dei rossetti MAC, una vera scoperta per me che ha rivoluzionato il mio modo di vivere i rossetti. Io amo da sempre i rossetti scuri, ma odio l'idea di trovarmi a metà giornata con una patina informe sulle labbra. I rossetti MAC hanno aiutato questo piccolo desiderio, permettendomi di sfogarmi in tonalità belle cariche senza però rischiare. Per farvi un esempio, ho potuto andare all'università tutto il giorno con Film noir sulle labbra senza problemi XD
Li apprezzo così tanto che ho deciso di non comprare più rossetti che non siano i loro: preferisco comprarne uno ogni tot mesi, che averne mille in casa che dopo 2 secondi spariscono o peggio.
Quelli in mio possesso sono Plum Dandy, Odyssey e Film noir... e li amo tutti profondamente (ne ho parlato qui e qui e qui).
Continuo a credere che 18 euro per un rossetto sia un prezzo esoso (e se penso che in america costano 14 dollari credo che pure la MAC mi darebbe ragione sotto sotto), tuttavia percepisco la qualità di questi prodotti e mi adeguo al mercato. Piuttosto evito di comprarne a palate.
Su di me non posso dire che durino tutta la giornata senza ritocco, nemmeno il Satin. Ho bisogno di una matita sotto e di ripassarli anche 2 o 3 volte. Tuttavia è innegabile che durino molto di più di un rossetto normale, che siano confortevoli sulle labbra, che non sbavino, che la gamma di colori sia imbattibile.
Dopo che ho depennato gli ombretti dalle cose appetibili (per motivi che forse un giorno spiegherò in un post a parte, ma che in soldoni si può riassumere con: non credo valga la pena spendere così tanti soldi), i rossetti sono l'unica cosa che guardo e considero quando entro da MAC XD Pigmenti a parte, che però ottengo sempre tramite campioncino gratuito XD
Prossimamente vorrei prendere un nude, qualcosa da usare tutti i giorni e che possa funzionare su tutto.



Ero combattuta se inserire questo prodotto o meno. In generale non mi affeziono ai mascara, perchè anche se ne trovo uno che mi piace, sono sempre curiosa di vedere se riesco a trovare di meglio. Ragion per cui, raramente ricompro lo stesso prodotto due volte di seguito. Però questo top coat di Kiko per me è qualcosa di meraviglioso, tanto che me lo porto dietro persino quando mi fermo a dormire a Torino anche se in teoria non è assolutamente indispensabile (non casca il mondo se per un giorno faccio una sola passata di mascara, no? XD). Mi piace tantissimo l'effetto che dona alle ciglia: aiuta a renderle più curve, più voluminose. Per ora trovo che i risultati migliori li stia dando con i mascara Essence, cosa buona e giusta dato che costano poco XD



L'ultimo prodotto non riguarda il makeup, però è stato amore profondo e quindi mi sembrava giusto inserirlo. Parlo della lozione corpo della Lavera, di cui ho già parlato qui. Riconfermo tutto: è una crema meravigliosa. Ho avuto modo di provare sia quella al profumo di Lavanda sia quella al profumo di Cocco e Vaniglia. Sebbene le ami entrambi, devo ammettere che la seconda è la vincitrice. Il profumo di lavanda della prima temo sia un po' troppo forte e potrebbe non essere apprezzato da tutti.
Altra cosa che mi ha stupito in modo stra-favorevole è la durata di queste creme: io avevo aperto la crema alla Lavanda a febbraio, l'ho finita giusto ieri ed era ancora perfetta. Questo è un punto a favore, dato che basta veramente pochissimo prodotto per idratare anche parti molto estese del corpo.

E ora tocca a voi! Se avete fatto una lista simile (di qualsiasi tipo), postatemi un link tra i commenti! Leggerò e commenterò con piacere ^_^

11 commenti :

  1. Mi piacciono question post!
    Sono d'accordo sulle palette sleek, stupende.
    Idem per Eden, è IL primer perfetto per me :)
    È sempre piacevole leggere quello Che scrivi!
    Bacio

    RispondiElimina
  2. Ci sono delle parole a caso, maledetta autocorrezione dell'ipad :(

    RispondiElimina
  3. i rossetti Mac sono stati una rivelazione anche per me, ora come ora comprerei solo quelli xD

    RispondiElimina
  4. anche a me piacciono tantissimo questi post :) solo che sono troppo pigra e non li faccio mai :D

    RispondiElimina
  5. Complimenti per il post, interessantissimo e curato!
    Devo decidermi a provare quel top coat di Kiko, in molte ne avete parlato benissimo, così come le lozioni per il corpo Lavera (anche se sono ormai affezionata alle creme fluide Fitocose).
    Come te adoro il fondotinta minerale, però non lo trovo così scomodo (forse perchè ne sono follemente innamorata?).
    Bellissimi i rossetti Mac, che fin'ora ho potuto ammirare solo nei vari swatch :-(
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Avevo pensato anche io di fare un post del genere ma più sulle cose comprate quest'anno e che ormai uso spessissimo, il tuo modo è sicuramente più ordinato ma non so se riuscirei a farlo XD
    Concordo pienamente con te su 3 cose! La prima in assoluto sul fondo minerale, che ha rivoluzionato tutto; poi sulle palette Sleek e sui rossetti Mac, scoperte di quest'anno che hanno conquistato anche me <3

    RispondiElimina
  7. Bello questo post, l'ho letto tutto avidamente =) Io adoro le palette sleek, anche io sto usando meno shimmer e glitter e credo che alla fine rendano meglio gli ombretti mat, soprattutto in foto ! Voglio comprare quel top coat della Kiko ora, io di solito non compro Kiko ma mi hai proprio incuriosita ! Come primer uso shadow insurance di too faced e mi ci trovo benissimo, ha anche fatto una versione lemon drop che toglie i rossori ;). Un bacione e buon anno !!!

    Fashion and Cookies
    Follow Fashion and Cookies with Bloglovin
    Fashion and Cookies on Facebook
    My Twitter

    RispondiElimina
  8. ma la crema corpo ogni quanto la usi? o_O
    perche' a me una confezione dura due mesi, e non ne prendo molta, ma la applico dopo ogni doccia (e neanche su tutto il corpo, tra l'altro)

    io faro' i preferiti e non del 2011 perche' ho sperimentato abbastanza da poterlo fare... e saranno quelli dell'anno perche' basta dividere, a me questo pare piu' un post di "mai piu' senza" (anche se con te mi rendo conto che non ha senso, probabilmente) ^^

    io quel cavolo di top coat non riesco a capire se mi piaccia o meno, ammetto... lo sto usando da quasi un mese ma non mi pare faccia la differenza, eppure ne parlate in molte benissimo ç_ç vorrei capire cosa mi sfugga...

    RispondiElimina
  9. Io la crema corpo la uso *in teoria* ogni giorno. in realtà, la uso quando mi ricordo U_U soprattutto sulle braccia dove non ne ho bisogno (e questa della lavera non la uso sulle gambe). Poi questa estate non sono quasi riuscita a mettere creme per via del caldo ç__ç

    Questi sono i miei prefiti dell'anno, perchè sono tutte cose scoperte nel 2011 che mi sono piaciute e che hanno *segnato* la mia vita truccosa quest'anno. Sono a tutti gli effetti i top dell'anno.... solo che non ho diviso per categorie.

    RispondiElimina
  10. capito... io sulle gambe poco, e solo in alcuni giorni (infatti l'ultima mi sta durando piu' dei due mesi canonici ma dubito arriveremo alla tua durata francamente XD sto cercando di capire dove ricomprarmela...) :D

    RispondiElimina
  11. Io sulle gambe uso quella della Esselunga "rafforzata" con qualche aggiunta personale. Non uso la lavera perchè sarebbe un po' sprecata per quella zona. Però le gambe sono la parte dove cerco di mettere la crema tutti i giorni, perchè le braccia non hanno problemi di idratazione, mentre le mie gambe sì: sono secche, hanno problemi di ritenzione idrica, hanno bisogno di un massaggio. Quindi se ho voglia, mi dedico di più a loro...

    RispondiElimina