15 gennaio 2012

Makeup through the Decades: the 30s

Sono molto felice che la prima puntata di questa serie abbia avuto successo! Se ve la siete persa, potete recuperarla qui.


 I 30s sono stati decisamente il mio scoglio da superare. Sono un periodo di transizione, da dei look esagerati a delle proposte molto più femminili (dagli anni '40 in poi). Erano il periodo per cui avevo meno idee, e faticavo a trovare delle ispirazioni, ragion per cui ho dovuto indagare molto nel web per capire almeno quali fossero i punti chiave. Sotto al post, farò una breve sitografia con alcuni link che mi hanno aiutato molto per farmi una idea più o meno precisa di come ci si truccasse negli anni '30.
Ho voluto evitare un trucco che si ispirasse a qualche diva celebre (c'è un bellissimo video delle Pixiwoo sulla Dietrich per esempio), perchè per lo più sono trucchi naturali e rischiavo di fare decenni esageratamente uguali. Ho preferito ricreare un po' la moda tra le donne "comuni".

Spariscono i colori scuri, in favore di toni più leggeri. Per quanto riguardava gli occhi, le bionde preferivano ombretti azzurri o verdi, mentre le more optavano per tonalità marroni o del viola. Sotto l'occhio ancora un po' di smokey, perchè comunque stiamo arrivando dagli anni '20. Normalmente si indossava un colore solo su tutta la palpebra, a volte scurendolo con una tonalità leggermente più scura nella piega.
Le sopracciglia sono sottilissime, a volte completamente depilate e ridisegnate con dei colori molto intensi (vedete nell'immagine della ragazza bionda come le sopracciglia sono comunque scure). Inoltre si estendono fino quasi alla tempia, con una curva molto "tonda". Le guance prendono toni più rosati o rossi, ma rimangono sempre molto evidenziate. Anche per le labbra si abbandonano colori scuri, in favore di rosati, rossi o questi toni "raspberry" molto di moda al tempo. Sparisce anche il labbro da bambola, si torna a delle forme più naturali e leggermente allungate, sottolineando sempre e comunque l'arco di cupido.
Pelle chiara, chiarissima. Meglio se ha un sottotono rosato.





Ecco la mia proposta. Per fortuna i miei capelli hanno tenuto un po' di piega, e l'effetto boccoloso alla Shirley Temple funziona molto bene XD
Essendo castana con occhi scuri (ho trovato pochissime foto di donne castane, per lo più erano tutte bione nelle immagini dell'epoca), ho scelto un ombretto color malva opaco, scurito con un taupe anch'esso opaco sulla piega. Le guance e le labbra hanno il medesimo tono: un raspberry tra il rosa e il rosso. Tanto mascara (sarebbe meglio avere le ciglia finte, ma vabbè...), eyeliner leggero. Nessuna forma che cerca di allungare l'occhio: non andava ancora di moda. Al contrario, c'era questa moda della donna con lo sguardo finto-addormentato, caratterizzato da linee più orizzonalti, che diagonali.
Ho cercato di rifare le sopracciglia, con tentativi veramente imbarazzanti. Ma credo che l'idea sia quella: sopracciglia molto sottili, molto marcate. Piuttosto si facevano solo quelle, il mascara, un po' di blush e rossetto senza altro trucco occhi. Credo siano il punto più peculiare dell'epoca.
Grande inesattezza: la matita nera dentro l'occhio non dovrebbe esserci, ma senza ero tremenda, ragion per cui ho dovuto adattare il look al mio viso. Se cercate di essere più vicine all'idea originale, la rima interna al massimo deve avere un color carne.
Al posto della Hollywood, ho optato per la Nude perchè anche se la pelle rimaneva di porcellana, non si disdegnava un effetto più glow (e la Nude trovo sia perfetta in tal senso).

Mi rendo conto che è una proposta interessante anche per un look "monocolore", dato che è tutto nei toni del malva-raspberry.
Spero che lo possiate apprezzare come un trucco abbastanza "moderno", nel caso lo troviate poco vintage ^^;;;

Lista dei prodotti usati:

Urban decay Primer Potion in Eden
Palette Sleek Oh so special
Ombretto Bottega verde (linea opaca) color Malva
Matita Luminelle Yves Rocher (nera)
Mascara nero Lash Mania Essence (ciglia superiori) & Maybelline Volum Express (inferiori) + Volume Top Coat Kiko
Correttore Kiko Full coverage n°2
Correttore Nyx in jar in Fair
Fondotinta dream satinè fluido Maybelline (ivory) 
Fondotinta minerale Aleguaras in Light neutral
Cipria Nude Neve Cosmetics
Blush Kiko in Sumptuous burgundy
Matita per labbra di marca non definita color Raspberry.

Sitografia:
Vintage make-up Guides - 30s
1930s Makeup
Glamour Daze: 1930s

14 commenti :

  1. Sempre molto brava :D davvero un'ottima idea questa serie :))

    RispondiElimina
  2. Carinissimo il make up, ti sta anche molto bene!
    Ti seguo=)

    RispondiElimina
  3. ti sta benissimo! io di qyesti anni 30 adoro le acconciature *w* vorrei riuscire a ricrearle!

    RispondiElimina
  4. @Aru: si chiamano "finger waves". se cerchi su youtube trovi qualche tutorial... ma non è affatto facile U_U

    RispondiElimina
  5. bello questo make up, ti rende lo sguardo molto intenso!
    mi piace moltissimo il colore che hai sulle labbra, evviva le matite non identificate :P

    RispondiElimina
  6. come ti sta bene questo trucco *_* vorrei provare a rifarlo su di me ma temo l'effetto occhio pesto :S

    RispondiElimina
  7. molto bello l'ombretto malva!!! mi piace molto il tuo trucco è davvero raffinato! :D

    RispondiElimina
  8. mi piace, pero' hai ragione sulle tue, di sopracciglia... paradossalmente son venute piu' spesse che al naturale.
    Fare le sopracciglia e' una cosa difficilissima D:

    voglio quella matita labbra ç_ç

    RispondiElimina
  9. Grazie a tutti ^_^ Mi fa piacere vedere tanti commenti per questo progetto *_* Non vedo l'ora di iniziare con gli anni '40-'50!

    @Alessandra: evviva davvero XDD
    @Chiara: pure io avevo paura di avere l'effetto occhio pesto XDDD
    @pamy: grazie ^^
    @Misato: avrei dovuto eliminare le mie sopracciglia per ridisegnarle, ma il correttore non basta. almeno, non il mio... o forse non so come farlo. boh. comunque, almeno l'idea della forma e del tono c'è.
    secondo me la matita è uguale al tuo mattene di mac.

    RispondiElimina
  10. @ Takipirina XD
    uhm, chi lo sa se col full cover ci si riesce? quasi quasi ci provo e nel caso te ne passo un poco per il futuro se lo vuoi (tra l'altro ha il sottotono giallo quindi potrebbe andare meglio per te che per me XD)

    RispondiElimina
  11. @Misato: secondo me serve qualcosa di pastoso per comprire le sopracciglia, non liquido. ma se vuoi provare e poi dirmi come ti sei trovata... sinceramente non so bene cosa dovrò fare per gli anni '40...

    RispondiElimina
  12. io di pastoso non ho niente... comunque mi fa le sopracciglia bionde praticamente XD

    RispondiElimina
  13. Nonostante amo molto lo stile vintage, non amo in particolar modo gli anni 30 ! Mi piace però molto il tuo make up, bellissimo il blush usato sulle guance! ti seguo con piacere :*

    RispondiElimina