12 gennaio 2012

Saldi cosmetici invernali: Sephora (Too faced) e Kiko

Eccomi qua a finire la carrellata di prodotti cosmetici presi durate i saldi, le cose più "marginali" forse, dato che la palette è stata sicuramente il climax di questi acquisti XD

Parto con Kiko. Volevo prendere uno dei blush cotti della collezione Chic Chalet che avevano un ottimo sconto e venivano venduti a un prezzaccio. Devo premettere che sono una grande fan di blush cotti delle collezioni Kiko. Li trovo molto modulabili, delicati, pigmentati... Insomma, trovo diano un effetto meraviglioso. La mia intenzione era prendere quello tendente al rosa-marrone, ma purtroppo lui e il suo compagno corallo erano già terminati. Rimaneva quello marrone (che mi chiedo perchè fare, dato che la gente è palese non li compri, soprattutto quando nella stessa collezione fai già una terra/bronzera analoga!) e quello viola. La clientela di Kiko è non è quella di MAC: un blush di quel tipo fa paura alla ragazzina o alla signora di una certa età. La fascia media di Kiko ormai (ricordo i bei tempi in cui la fascia media eravamo noi, appassionate di makeup, uniche a conoscere il marchio XD) è comprende anche persone che si truccano tanto per o ci vanno per moda o per gli smalti e stop... e lo dico con cognizione di causa, perchè bastava uno swatches veloce per rendersi conto che un prodotto del genere è sfumabile e modulabile. Insomma, non ti fa una striscia viola in faccia... Mentre lo prendevo, avevo giusto la ragazzina (o forse era mia coetanea, strsigh) che commentava quanto un colore del genere fosse assurdo. Sigh.
Come potete immaginare da questa premessa assurda, io  ho preso il viola, ovvero quello che loro chiamano pomposamente "sumptuous burgundy", numero 04.
[è la prima volta che scrivo "sumptuous" in vita mia, ho dovuto andare a vedere come era lo spelling!]
Ho fatto delle foto agli swatches, niente confezione perchè tanto la potete trovare sul sito XD



Da sinistra a destra, il blush nella parte scura sfumato (vedete l'effetto sano senza essere pataccoso? io sì!), la parte rosata più chiara, la parte intermedia e infine nell'estrema destra il viola più scuro.
L'unica cosa che ho notato è che la parte rosina ha qualche leggero riflesso dorato alla luce del sole, ma proprio leggero.
Sulla pelle è come tutti gli altri blush cotti di Kiko: belllissimo. Si sfuma che è una meraviglia. Usato con parsimonia (quindi poco alla volta, va costruito nel caso!) fa un bellissimo effetto pallido anche su una tonalità cadaverica come la mia. Sulle donne dalla pelle scura penso possa essere semplicemente divino! Consigliatissimo!

Sempre da Kiko mia madre ha preso anche uno degli eyeliner della Chic chalet (quello Black Velvet) e devo dire che è proprio buono (ho pensato anche di prenderne un altro solo per me XD), anche se non lo inserisco qua perchè non fa parte dei miei saldi XD Farò poi un post a parte. 
Altro non ho preso. Ho lasciato stare le double glam perchè io non uso un granchè le matite (tanto meno quelle colorate) e non ho nemmeno guardato le palette di ombretti perchè non mi ispiravano particolarmente.

Da sephora ho acquistato due cosette della Too Faced in saldo. Di queste vi ho fatto una foto perchè sono ormai fuori produzione e quindi sapere come sono fatti nel caso ve li troviate davanti potrebbe essere utile.


Sono il matitone rossetto-gloss Luster Liner nerl colore South sea e la base per ombretto Lockdown in Dramarama.

Partiamo dal matitone. Devo dire che la consistenza più assurda mai sperimentata sulle labbra. Sembra di mettersi della vasellina cerosa, non so se mi spiego XD Ha una consistenza impalpabile, molto leggera, ma allo stesso tempo cerosa. Non è sconfortevole, ma non è nemmeno una meraviglia. Secondo l'inci ha come primo ingrediente l'olio di cocco, ma io non l'ho trovato affatto idratante.
Va usato su delle labbra scrubbate, altrimenti evidenzia tutto. Colora le labbra ma servono un paio di passate almeno. Non dura un granchè.
Il colore in questione è un rosa malva con dei riflessi dorati. Abbastanza acceso, non mi dispiace.
Non è un cattivo prodotto, ma non fatico a capire perchè lo abbiano levato dalla linea permanente. Io l'ho pagato 5 euro e non sono ancora sicura li valga completamente.


Infine l'ultimo prodotto è la base. Questa l'ho comprata un po' per curiosità nei confronti delle base ombretto della Too Faced (mai provate), perchè 5 euro è un prezzo accettabile e perchè adoro le basi marrone-bronzate per degli smokey a tema.
Questo è davvero un ottimo prodotto! Fa durare tanto gli ombretti e vedo dei netti miglioramenti nell'intensità del colore. E' modulabile, quindi può essere sia una base semi-trasparente leggermente colorata, o una base colorata a tutti gli effetti. Trovo che dia il meglio di sè in combo con il pigmento MAC Chocolate brown per uno smokey semplice.

Dato che è un prodotto che non esiste più in commercio e che viene riprosto a volte solo durante i saldi e che tra un po' saranno scaduti e invendibili (lo spero!), ho cercato tra quello che possiedo qualcosa di analogo. In particolare, ho provato a swatcharlo vicino al Long Lasting blabla di Kiko 05 Marrone rosato.


Quello di Kiko è il primo, Dramarama è il secondo. Come vedete le differenze sono abbastanza evidenti.
Dramarama è più scuro e cioccolatoso e meno rosato (ma ha sicuramente una punta di bronzo-rosato al suo interno) ed è molto meno shimmer del Marrone rosato di Kiko. Sono due colori molto diversi, ma sullo stesso genere.
Credo che si troverebbero più affinità con il Long lasting blabla numero 04 sempre di Kiko, ovvero il cioccolato dorato che è un più più scuro e ha un tono che si avvicina di più al Dramarama. Rimane solo la differenza di finish, perchè il Too Faced è più satinato mentre i Kiko sono tutti un po' shimmerosi, ma vabbè... nella vita vince chi sa accontentarsi, almeno nelle scemate come queste. O almeno vive meglio.

Spero di esservi stata utile e di non avervi annoiati con i soliti discorsoni idioti XD

5 commenti :

  1. Mi piace tantissimo il blush di Kiko :D stupidi esami, sarei dovuta andare a dargli uno sguardo >_<

    RispondiElimina
  2. ahahah "sumptuous" xDDD bellissimo comunque, ha un colore stupendo *-*

    RispondiElimina
  3. Il blush viola mi poteva anche piacere...solo che su di me sta proprio male. Non lo comprerei per questo.

    RispondiElimina
  4. concordo sul fard e sul Lockdown (io ho altri due colori come sai, e quasi quasi faccio un post analogo giusto per dire come te che se le trovate ben venga. le avevo prese a 10 euro e li valgono tutti), sul matitone gloss cosi' cosi' perche' a me dura di piu' e non ho mai avuto bisogno di scrubbare. Sai che forse ho pure lo stesso colore? Mi pare di riconoscerlo...

    RispondiElimina
  5. Io volevo proprio quel fard e non l'ho trovato, nel negozio più vicino hanno razziato tutto in pochissimi giorni! Sottoscrivo il tuo discorso sui bei tempi.
    Interessante anche la base Too Faced, spero di trovarla.

    RispondiElimina