15 marzo 2012

5 ways to wear Diva by MAC

Raccolgo un po' la sfida della grande Lisa, che ci ha dimostrato come indossare in molti modi diversi un bellissimo rossetto di Tom Ford.
L'idea era di "investire" in una tinta forte, ma con la quale si potessero ottenere diversi risultati e look. Io probabilmente un rossetto Tom Ford non lo vedrò mai in casa mia (sì, potrei anche permettermelo, ma 45 euro per un rossetto... no grazie), in compenso posso volare un po' più basso e dimostrarvi perchè è perfettamente INUTILE spendere 2-3 euro per rossettini banali e poco scriventi, quando con 18 euro potete avere un prodotto con un bel perchè dietro. Certo, non dico di comprarne uno alla settimana come fate con quelli a 2-3 euro, però la soddisfazione è decisamente maggiore. Ecco perchè ho personalmente smesso di comprare qualsiasi altro rossetto che non sia MAC e me ne concedo uno ogni 2-3 mesi.
Il rossetto in questione è Diva, un rosso vino completamente opaco. Molto intenso e scuro.


Per evitare di fare a pugni, ho creato un look occhi adeguato, molto soft e per restare in tema completamente MAC. Ho applicato Circa plum (pigmneto della limitata Naturally) su tutta la palpebra mobile, Satin taupe nella piega e sotto l'occhio e una riga di eyeliner nero. Adoro questi due colori perchè hanno una vena plum che li rende molto facili da usare insieme.

Mi scuso per il naso leggermente arrossato, ma il raffreddore non mi dà tregua e ho voluto usare comunque il mio solito adorato fondo lavera.
Inziamo!

Number 1&2



Qui in realtà Diva è indossato sia come blush sia come leggera tinta per labbra. In entrambi i casi è stato applicato semplicemente con le dita.
Quando dico "con le dita", non vuol dire che ho passato la falange su Diva e poi mi sono impiastricciata la faccia. Piuttosto, dopo aver prelevato una piccola quantità di prodotto, l'ho scaldato strofinando i polpastrelli uno contro l'altro, e solo allora, picchiettando, ho applicato il prodotto sulle guance e labbra. Questo ovviamente per evitare disastri: è un rossetto molto pigmentato e intenso... e nessuno vuole sembrare ubriaco.
Come vedete l'effetto sulle labbra è molto naturale. E anche sulle labbra, sembra di aver un nude rosato-rosa molto discreto. Se avete i bordi poco definiti, prima passate una matita nude.

Diva verrà indossato anche nei look che seguono come blush (è molto resistente, tra l'altro). Questo facilita ovviamente il compito di dover abbinare guance-labbra.

A mettere un rossetto così forte sulle guance mi sono sentita un po' Shoshanna XD


Number 3



Il terzo modo prevede di applicare Diva con un pennello. Il risultato è ancora abbastanza soft, però è decisamente più intenso rispetto alle foto precendi.
Non serve un pennello particolare, io ho usato un banalissimo pennello a lingua di gatto abbastanza sottile. Per dare un minimo di definizione, ho usato una matita rossa (ben sfumata) per contornare le labbra.
Applicato così è come aver messo una tinta. Durerà molto, ma potrebbe anche seccare le labbra. Ecco perchè durante la giornata passo un velo di burrocacao (ne ho uno della Lavera al lampone che ha un colore molto simile): ho notato che anche facendo ciò, il rossetto non se ne andava.

Number 4



Il quarto modo è forse il più classico e meno originale: ho semplicemente applicato il rossetto direttamente dal tubo. L'intensità è ovviamente massima. Il finish è opaco.
Se volessi rendere il tutto ancora più opaco, potrei sempre usare il trucco del fazzoletto e della cipria (lo conoscete?), ma credo che tutto sommato basti.
Rispetto ai precedenti, il look è più dark e forse un po' più da sera (dato che comunque gli occhi non sono semplicissimi).

Number 5


Anche il quinto modo è poco originale: dò un finish glossato alle labbra. Qui ho usato semplicemente un gloss color ciliegia, ma un effetto simile si avrebbe con un gloss trasparente o uno rosso.
Personalmente non sono un amante del gloss, ma qui funziona veramente bene.

Ok, ora non avete più scuse. Basta rossetti di colori insulsi (basta rosini, beigiolini...), basta rossetti dalla qualità insulsa! Combrate un bel rossetto e fatelo fruttare!

Lista dei prodotti usati:
Urban decay Primer Potion in Eden
Ombretto Satin Taupe e pigmento Circa Plum MAC
Eyeliner in gel Essence in Midnight in Paris
Mascara  Multi Action Essence+ Volume Top Coat Kiko
Correttore Kiko Full coverage n°2
Fondotinta liquido Lavera
Cipria Nude Neve Cosmetics
Rossetto Diva MAC usato sia sulle labbra che come blush

15 commenti :

  1. Mi piace moltissimo la variante n°3!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lì non sembra nemmeno Diva XDDD Viene fuori un colore fragoloso stupendo.

      Elimina
    2. Si, proprio perché sembra tutt'altro mi affascina!

      Elimina
  2. Le amo...TUTTE!*_*
    Mi piace anche l'idea di usarlo come blush *__*
    Takiko-genio *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Usato come blush è spettacolare. L'unica è avere la pazienza di sfumarlo bene e nel caso aiutarsi con un po' di cipria...

      Elimina
  3. c'è un PREMIO per te nel mio blog!!! http://eclisse83.blogspot.com/2012/03/premio-backlog-award-e-polemiche.html ciao un bacino :* smuakkete!!

    RispondiElimina
  4. Avevo amato quel video e amo il tuo post!!! ;D

    RispondiElimina
  5. bellissime tutte le proposte ma quella che preferisco è la 3!

    RispondiElimina
  6. ma che bello!! Avevo visto anche io il video, ma non avevo pensato di farci un post ^^ sono una delle amministratrici della Mac fan page italiana e appena ho visto il tuo post sono corsa qui ^^ ovviamente adesso hai anche una nuova follower :P

    RispondiElimina
  7. io ogni tanto uso Violetta come fard... mi ha fatto innamorare pure cosi' *_*
    nella versione 3 e' irriconoscibile o_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, non sembra proprio lui lì XDDD Infatti quando l'ho provato la prima volta in questo modo sono rimasta sconvolta XD

      Elimina
  8. anch'io amo usare i rossetti come fard :)
    e sono stupita anch'io della versione 3!

    PS. Shoshanna <3 (anche se, come si fa ad esser così stronze con quel cucciolone di Daniel Bruehl? cioè Tarantino l'ha fatto apposta per farmi soffrire...)

    RispondiElimina
  9. <3 penso proprio che opterò per lui

    RispondiElimina
  10. Post stupendo, molte donne ignorano questi piccoli "accorgimenti" (passami il termine): un solo rossetto può rappresentare davvero tante varianti ed essere da completamento a look totalmente diversi l'uno dall'altro...

    RispondiElimina
  11. Ciao sono passata giunta al tuo blog cercando prorio le opinioni su questo rossetto *-* ecco ora lo desidero ancora di più!!! Accidenti!!!

    RispondiElimina