21 maggio 2012

My MAC lipsticks: reviews and swatches. Part II

Parte seconda del post sui miei rossetti MAC. Man mano che li acquisto vi tengo aggiornate.
Potete trovare la prima parte qui.
Seconda parte molto noisa, perchè tutti i rossetti che presento hanno il medesimo finish, opaco. Credo che la cosa non vi stupirà dato che sono i miei preferiti in assoluto, sia per resa che per durata.
Procediamo al solito per ordine "cronologico" XD.



Diva - Matte


Diva è quello che io definirei "color vino". Un rosso scuro, leggermente borgogna (la dose di marrone è minima). Rispetto a Russian red, è più scuro e meno freddo.
Molto valido anche da usare come blush leggero o solo picchiettato sulle labbra per dare un filo di colore, come vi facevo vedere qui.
A livello di durata, è inferiore a Russian Red e Lady Danger, ma migliore di tutti gli altri finish in mio possesso. A livello di stesura, applicarlo non è proprio una passeggiata e ha bisogno di una matita per definire i bordi. E' confortevole quanto un matte, quindi ha bisogno di uno scrub/burrocacao prima. Tende a seccare le labbra a lungo andare, ma ho notato che mettendo un filo di burrocacao sopra, si può ovviare il problema senza compromettere troppo la durata.
Ne avevamo parlato a profusione qui.

Lady Danger - Matte


(mi scuso per l'applicazione non proprio perfetta, ma è una foto è stata fatta dopo averlo provato al negozio, in condizioni abbastanza precarie XD)
E' un rosso aranciato, il famoso tangerine red tanto di moda quest'anno. A seconda della luce e del tono di pelle, può sembrare più arancio o più rosso, su di me dipende molto da chi mi guarda.
E' l'opaco migliore provato fino ad ora. Non secca le labbra, ha una durata eccezionale (esattamente quella del suo collega freddo Russian red) e l'applicazione è molto semplice anche senza usare pennelli o matite per definire i bordi. Si stende con molta facilità.
In generale è il rossetto che preferisco usare, anche se il colore non è sempre adatto all'occasione.
Ne abbiamo parlato a profusione qui.

Heroine - Matte (edizione limitata)


Anche lui è difficile da definire. E' un violetto abbastanza neutro. Non è così importabile come può sembrare dagli swatches, soprattutto se abbinato a un giusto trucco occhi.
A livello di durata è leggermente inferiore a Russian Red e Lady Danger, ma rimane tra i migliori. Ha resistito serenamente a una cena fatta di fritto di pesce e pizza margherita. La stesura è migliore dei suoi colleghi rossi, ma non buona quanto quella di Lady Danger. Ho notato che la matita è comunque necessaria per definire bene i bordi. Non secca le labbra, anche se - come accade per tutti i matte - a un certo punto può risultare un po' sconfortevole per la sua texture molto "secca" e per niente cremosa.
Mi spiace che sia un colore in edizione limitata. Un sostituto permanente potrebbe essere il Violetta (colore pro), che pur avendo un finish diverso ed essendo leggermente più freddo, rimanere molto vicino a Heroine.
Ne abbiamo parlato a profusione qui.
Ve l'ho fatto vedere anche qui.


Ricordo che quando parlo di mettere una matita per i contorni, non voglio lasciare intendere che tendono a sbavare. Assolutamente no. Questi sono rossetti che quasi non sbavano nemmeno se vi mettere a strofinare le labbra. La matita (ma anche un pennello nel caso), servono ad aiutare la durata ma soprattutto a disegnare meglio i bordi. Applicare direttamente dal tubetto, impedisce di arrivare e disegnare al meglio certe zone: i bordi esterni in primis. Tanto più se come la maggior parte delle donne avete problemi di labbra irregolari: un finish del genere lo fa subito notare e l'effetto può risultare abbstanza fastidioso. Stesso discorso se - come me - avete problemi di microrughette nel contorno labbra, che impediscono una stesura uniforme (basta vedere l'applicazione di Lady danger qui).

Insomma, il finish matte è sicuramente quello a maggiore impatto. Per quanto mi riguarda, è il più bello ed elegante in assoluto. Purtroppo, essendo così forte e netto, va un po' *curato*, sia con alcune precauzioni pre-stesura (scrub, idratazione...), sia con l'ausilio di strumenti quali una matita o un pennello. Niente sarebbe peggio che un rossetto così intenso messo male o con disattenzione. Quindi, prendetevi del tempo.

21 commenti :

  1. ora ti spoilero un'altra cosa.. non ho fatto lo scrub per provare Heroine XDDDDDDD
    pero' concordo che piu' il tono e' opaco piu' tocchi fare attenzione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ora ti spoilero io: io non faccio mai lo scrub U_U

      Elimina
    2. sei troppo pigra per farlo ma non e' uno spoiler, lo sapevo XDDDDD

      Elimina
  2. Commento pertinenza zero: i primi due swatch mi hanno fatto pensare al sorriso dello Stregatto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo prendo come un meraviglioso complimento!

      Elimina
  3. Heroine non mi piace tantissimo, troppo...rosa? Ha qualcosa di meno aggressivo di Violetta che mi porta a s-preferirlo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, forse è più rosa di Violetta. Un po' più vintage in un certo senso...

      Elimina
  4. quello che mi piace di più è diva *_* lo devo prendere anche io :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diva è molto bello, lo consiglio!

      Elimina
  5. Diva <3 è stato il mio primo rossetto mac e ad oggi rimane uno dei miei prediletti.
    Heroine è tanto bello, ma a me starebbe maliiissimo D:

    RispondiElimina
  6. il lady danger è veramente fantastico;D;D
    heroine è particolare ma altrettanto bello^^

    bel post e bel blog, ti seguo:D
    se ti va passa da me

    http://enchantingmakeupworld.blogspot.com/

    RispondiElimina
  7. Il primo mi piace moltissimo, è uno di quelli che potrei aver la tentazione di comprare anche io.
    Il finish non è tra i miei preferiti, preferisco i satin di gran lunga.

    RispondiElimina
  8. Belli tutte e tre. Non fosse che i Matte si odiano con le mie labbra, Diva l'avrei provato volentieri.

    RispondiElimina
  9. Sono belli tutti, direi che il Diva è quello che potrei portare senza avere grossi problemi, gli altri due fanno un po'a pugni con le mie labbra, purtroppo, perchè Heroine mi attira come una calamita.

    RispondiElimina
  10. Mi sono guardata entrambi i post in un'ondata masochista, dato che questo è il periodo della mia fissa-rossetti (sono compulsivamente ciclica o.O)... bellissima collezione!

    RispondiElimina
  11. Heroine è stupendo!!! Mi è piaciuto come li hai descritti in maniera semplice ma dettagliata^^Adoro anche il nome del tuo blog:)Concordo per i matte: tendono a seccare ma sono quelli dhe durano di più.Io ho un amplified e mia madre un satin...durano eh...ma non quanto un matte pobabilmente. Quello rimane incollato per 6 giorni se non lo si toglie:)Io preferisco gli altri finish perchè mi piace l'effetto un pò lucidino:) Comunque ho aperto anche io un blog(è neonato) e nel mio secondo post parlo della sorpresa che mi ha fatto la Mac ieri dopo i vari disguidi avuti con l'ordine on line^^Per ora mi pare di essere stata l'unica. Nessuna parla di sorprese positive.Sono quella ragazza che su facebook ti aveva detto che era indecisa tra impassioned e chatterbox lipstick e tu gentilmente eri passata alla Mac e avevi swatchato i rossetti per farmeli vedere. Gentilissima:) Questo è l'articolo...se vuoi passa. Ti aspetto^^
    http://ilpanda-pandy.blogspot.it/

    RispondiElimina
  12. Quanto mi piace Lady Danger *__*

    RispondiElimina
  13. Lady Danger è bellissimo, tra i colori che medito di comprare da tempo..!

    RispondiElimina
  14. Heroine mi piace tantissimo, peccato sia un'edizione limitata. Preferisco anche io il finish mat forse perchè è più resistente ed è proprio quello che cerco in un rossetto. La durata!

    RispondiElimina
  15. Uno meglio dell'altro anche se Lady Danger mi starebbe malissimo, ricordo che mia mamma in passato avevo un rossetto simile come tonalità e mi stava proprio male ç_ç

    RispondiElimina