17 gennaio 2013

Benefit Creaseless Cream Eyeshadow in Strut: a review (swatches & looks)

Chi mi conosce sa che non sono una fan degli ombretti cremosi. La ragione è semplice: la texture, e la conseguente applicazione, spesso non mi convincono. A volte trovo che si sfumino male, altre volte che se non li applichi degnamente rischiano di fare pieghe o altre cose anti-estetiche, che facciano chiazze di colore e così via.
Spesso il problema anche è anche ne range di colori e nel finish. Perchè sì, sono una persona banale ma profondamente pigna nel sedere: i colori pazzi non mi interessano (e infatti snobbo gli astra per i quali tutte sbavate e buona parte degli aqua cream), quelli troppo neutri non mi soddisfano.
Una cosa è certa, so cosa cerco da un ombretto in crema. Deve essere di un colore che possa funzionare anche da solo e in un trucco da cinque minuti. Non li vedo come delle basi, perchè non amo questo tipo di uso. Ragion per cui, mi piacciono brillanti, ma non dei mono-glitter o dei tentativi di imitazioni di una palla da discoteca.

Ne ho provati tanti, ammetto. Comprati pochi, riammetto.
Ho provato il bellissimo ombretto aqua cream 02 di MUFE che ha un colore spettacolare e una texture che mi fa arrabbiare. Bellissimo, resistente, luminoso... ma a volte mi sembra non si sfumi perfettamente e il colore non è modulabile come vorrei. A volte si formano delle chiazze di prodotto: niente di trascendentale, ma a me dà comunque fastidio.
Ho provato i paint pot. Belli, ma che noia di colori.
Ho provato gli shadestick di Kiko, che variano dal "opaco-brillante-come-la-morte" allo "shimmer-disco-time-go-go". Sigh.
Ho provato -sulla mano - anche i cari Illusion d'ombre di Chanel. La texture e i colori sono entrambi spettacolari. Sembra un misto tra polvere-crema, luminosi e impalpabili. Si sfumano una meraviglia. Ma vanno via appena passi loro sopra un fazzoletto asciutto. E io non accetto di dover usare un primer sotto un ombretto cremoso.


Pensavo che tra me e gli ombretti in crema non ci sarebbe mai stata una storia, e invece mi sbagliavo. Quando Daniela mi ha regalato questo ombretto in crema di Benefit che lei non riusciva a usare perchè non le durava, mi sono approcciata con relativa poca fiducia ma tanta attrazione nei confronti del colore.

Diamo qualche info pratica. Si tratta dell'ombretto cremoso di Benefit in Strut (ma che nome del menga è? sembra un insulto!). Lo si può trovare da Sephora al prezzo di 19,50 euro (tra gli ombretti cremosi delle marche *in* è tra i meno cari).


Ecco sì, io ho un debole per questi blu-grigi. Sono in assoluto il colore che mi dona di più, che va proprio *illuminare* il marrone dei miei occhi e che in generale posso indossare anche senza altro perchè "basta e avanza".


Quando però l'ho provato la prima volta sono rimasta abbagliata. La texture era di quelle che piacevano a me: una consistenza a metà tra crema e polvere, impalpabile, sfumabilissima con poco. L'ho visto interagire bene anche con alti prodotti, tra cui la matita nera sfumata per creare degli smokey veloci.
Il finish pure mi ha conquistata. Brillante, con qualche glitter molto discreto, ma assolutamente non eccessivo. Anzi, direi sobrio, ma luminoso quel tanto che basta.

La cosa che mi ha più sorpresa, un cosa scoperta giusto ieri presa dalla voglia di uno smokey stra-veloce ma un po' particolare, è che è molto modulabile.
Di solito, alcuni ombretti, sembrano essere modulabili e invece in realtà non lo sono affatto. Quando provi a metterne un cenno per averli in versione "soft" risultano solo spenti. Questo no. Questo quando lo applichi nella sua versione soft tira fuori un colore ancora diverso, più grigio con un filo di blu e diventa un ottimo ombretto da giorno, molto elegante anche con una semplice linea di eyeliner. Man mano che si aggiunge il prodotto (io amo tamponare con il dito per fare questo lavoro), il colore diventa più carico e intenso fino a diventare come lo si vede nel barattolino.

In modalità "soft"


Ho provato a usarlo anche come eyeliner (il prodotto viene infatto venduto anche con questo scopo) e devo dire che è buon anche così. Personalmente preferisco texture più "solide", e trovo che questa sia troppo scivolosa per svolgere al meglio il compito, ma sicuramente il fatto di poter essere usato *anche* come eyeliner (che per me è un utilizzo secondario) lo rende eclettico.

La durata, da quando ho capito, è davvero soggettiva. Daniela me lo ha regalato perchè su di lei non durava niente. Su di me dura tutto il giorno, senza basi, senza fare pieghe in qualsiasi modo io lo porti. Purtroppo non c'è modo di prevedere questo problema (anche se di solito chi ha la palpebra molto oloeosa parte già con un vago sospetto), bisogna trovare il modo di provarlo, magari chiedendone un campioncino.

Ultima cosa, ha un odore particolare. A me piace, mi ricorda il caramello. Non so bene quanto questa informazione possa servire, ma a volte vedo persone mal sopportare prodotti troppo "odorosi" e forse questo lo è.

Concludendo, ve lo consiglio davvero. E' un ottimo prodotto mi ha fatto quasi venire la voglia di andare a sbirciare da Sephora gli altri colori (nonostante la mia antipatia per la marca).

40 commenti :

  1. Odio Benefit, ma ammetto che questi ombretti cremosi son venuti fuori davvero bene.
    La modalità soft mi piace tantissimo *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure io odio Benefit U_U Anche se fa le confezioni più fighe dell'universo e adoro pure i nomi che dà ai prodotti. Brutti, brutti!

      Elimina
  2. Caspita, che colore magnifico! Proprio di recente avevo dato una sbirciatina veloce a questi ombretti cremosi ma non mi ero soffermata molto. Mi sa che alla prima occasione li proverò e questo in particolare :)
    Grazie per l'articolo, veramente utilissimo per me che amo gli ombretti in crema.

    Ciao :)

    RispondiElimina
  3. Il colore è molto bello e particolare. Non ho mai provato questi ombretti cremosi di Benefit, ma faccio la corte a quello viola (Stiletto se non erro) da un sacco! Avendo la palpebra tendenzialmente molto oleosa non so che effetto possano avere su di me, magari chiederò un campioncino!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, anche Stiletto è molto bello ma ho paura sarebbe più difficile da gestire di questo come colore. Ma vale la pena provare!

      Elimina
  4. è un colore che ti dona veramente tanto =D io sono la fiera della banalità visto che il mio preferito è il soft ochre di mac XD

    lungi da me fare spam ma ci tenevo a dirti che ti ho citata qui http://alquantoinutile.blogspot.it/2013/01/are-you-rebel.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soft ochre non ricordo se è matte o shimmer...

      grazie!

      Elimina
    2. opaco al cubo. è la versione Paint pot dell'Eden.

      Elimina
  5. Io adoro la benefit! Mi piace praticamente tutto! Anche solo per il packaging...questi però non li avevo mai visti! C'è un nuovo post anche da me, se ti va di passare...Baci S.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, le confezioni sono molto carine!

      Elimina
  6. io ne acquistai uno l'anno scorso a New York...uno degli acquisti cosmetici più azzeccati! :D

    RispondiElimina
  7. Ultimamente ho acquistato diversi ombretti cremosi,diciamo che mi è presa un pò la fissa. Ho iniziato con quelli Essence: prima un nero-grigio che si è rivelato essere una sòla clamorosa poi è stata la volta di un beige-dorato che ho amato profondamente, dopo quelli di Essence ho beccato la collezione invernale di Astra e ho preso un marrone scuro,un blue petrolio e un grigio scuro: bellissimi colori ma per sfumarli occorre pazienza..taaanta pazienza e di conseguenza li uso poco :/ Non contenta mi sono regalata il taupe di Maybelline che mi piace tanto,c sfumabilissimo e durata buona(senza primer quindi posso esultare). Non ho mai provato quelli di MUFE o di Chanel(troppo cari per le mie tasche da precaria),questo di Benefit però sembra una buona alternativa,poi amo il colore e concordo con te:questi grigi-blue mettono in risalto gli occhi castani in maniera adorabile...il packaging poi è la ciliegina sulla torta ( le colombine bianche *.*)
    Li ho visti in giro e la prossima volta li swatcherò con più calma.

    "gli shadestick di Kiko, che variano dal "opaco-brillante-come-la-morte" allo "shimmer-disco-time-go-go"
    ahuahuaahuah mi hai fatto morire
    parole sante :°D

    (chiedo perdono per il commento chilometrico)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli essence inquietamente non li ho mai provati. Avevo paura fossero patacche e poi alla fine ho lasciato stare.
      Diciamo che questo è meno caro di MUFE e decisamente di Chanel, però c'è da dire che il numero di colori a disposizione è più limitato e a differenza dei MUFE non su tutti tengono.

      Ma figurati, al contrario: grazie per il commento chilometrico!

      Elimina
  8. Ammetto di non essere una fan di Benefit...però Strut è un bell'ombretto. Mi piace molto anche Skinny Jeans.

    RispondiElimina
  9. Amo i prodotti dalla consistenza tra la crema e la polvere! Non ho mai provato questi ombretti, ma se mai avrò qualche sconto lo farò di certo! :)

    RispondiElimina
  10. Mi piace molto, forse un pizzico di più anche rispetto a skinny jeans.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha una nota grigio-blu più bella secondo me!

      Elimina
  11. A me piacciono tantissimo gli ombretti in crema e anche benefit...siamo ancora blog-amiche? xD
    Ok cavolate a parte, questi ombretti cremosi in particolare sono tra i miei preferiti!
    Non ho questo colore in particolare ma è davvero stupendo e su di te sta benissimo, troppo bello *___*
    Sai che io non avevo proprio notato l'odore? Però in effetti c'è, io non ci faccio troppo caso e non mi sembra eccessivo ma c'è!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì, ti perdono anche se hai peccato XD

      Grazie ^^
      Io l'odore lo noto, ma è difficile che mi dia fastidio a meno che non sia veramente tremendo o veramente forte.

      Elimina
  12. mi sono troppo stupita quando l'ho visto sia tra i tuoi preferiti sia in swatch perché su di me, sia sulla mano che addosso, è grigio-noia.
    Semplicemente grigio, di blu non ha niente di niente.
    Ed è così anche nel barattolino o______________O
    Se mai dovessi scrivere la review sarebbe veramente diversa dalla tua...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stupita?
      Pensavo di averlo già urlato ai 4 venti di amarlo XD
      Io la sua vena blu la vedo già dal boccetto in realtà, ma diventa più palese applicato ovviamente. Non so come mai a te non la tiri fuori. Boh.

      In ogni caso, su di me, con i miei "colori", il grigio non può mai essere noia, anche senza riflessi xD

      Elimina
    2. io no, riguardato stamattina col sole ed è grigio e basta.
      A me il grigio piace, lo utilizzo pure con soddisfazione, ma se fosse stato un colore con del blu dentro sarebbe stato più originale, semplicemente. Così come lo vedo, fotografo, indosso io è un colore degno dei Paint Pots classici di MAC attualmente sul mercato: noioso.

      Elimina
    3. Però il blu c'è dentro. Altrimenti perchè dovrebbe saltare fuori dai miei swatches?

      Anche da Temptalia (primo esempio random sottomano) si vede che ha FORTI riflessi blu: http://www.temptalia.com/images/fall09/benefit_creamshadow011.jpg

      Non so perchè a te non saltino fuori, ma l'ombretto è "Strut is a silver-gray with slight bluish-gray sheen. If you want a smoky eye, try this as a base!"

      Elimina
    4. non metto in dubbio i tuoi swatches. ma nei miei e addosso non ce ne sta ombra, non c'era a Torino, non c'è qui.
      Il perché non lo so visto che io tendo al freddo e di solito i colori freddi su di me sono esaltatissimi, ma non c'è ;_;
      Un colore come quello del tuo swatch mi sarebbe piaciuto e forse minerale ce l'ho pure, pensandoci (a Benefit 20 euro non li darei... a me tiene malissimo)

      Elimina
  13. Io ho un rapporto controverso con gli ombretti in crema: li compro in modo compulsivo ma poi li uso poco! Gli unici che mi hanno dato soddisfazioni sono il taupe della maybelline e coppery di Astra, per il resto meh. Questi mi mancano, brutte esperienze con Benefit mi tengono lontana dall'espositore. Ma dato che hanno la tua benedizione, la prossima volta che vado da Sephora me li swatcho.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, Benefit a volte si rivela una sola... ho letto in giro.
      In realtà pure io vorrei andare da Sephora a swatcharli tutti. Mi sono convinta da sola, sigh XD

      Elimina
  14. Uso spesso gli ombretti in crema Essence e Catrice per fare dei trucchi veloci, il problema per me è la durata per cui ci metto sempre una base sotto. Metto la base anche sotto gli aqua cream di MUFE perché a distanza di ore la pieghetta me la fanno pure loro. Questi devo ancora provarli ma dubito possano durare bene senza primer sulla mia palpebra... vedremo! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli Catrice vorrei provarli ma puntualmente non li trovo =_=
      Oddio, se non ti durano i MUFE, questo di sicuro non dura ._.

      Elimina
  15. se non l'avessi già provato con gli esiti che sai andrei a comprarlo subito XD ne sono rimasta affascinata per gli stessi motivi (texture, colore, versatilità)... nell'espositore c'è un bellissimo borgogna *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, stiletto è molto bello *_*
      Peccato per la durata su di te ._.

      (in realtà non dovrei dirlo, dato che per questo me lo hai regalato alla fine XDDD)

      Elimina
  16. Con gli ombretti in crema ho un rapporto di amore/odio perchè li trovo più 'ingestibili' nelle sfumature. Ho provato 2 degli Stay All Day e quando li applico con le dita mi si fanno i grumi -.-, per durata con un primer non mi lamento, durano davvero tanto. Ne posseggo anche uno della catrice la cui consistenza è migliore, ma meno duraturo del primo. Senza una base non mi durano entrambi ma che lo dico a fare XD

    Se dovessi trovarmi a passare per Sephora toccherò con mano questi ombretti, sembrano interessanti!
    Questo è davvero un bel colorino, anch'io trovo che il grigio-azzurro sia davvero particolare!
    Come mai questo marchio attira tanta antipatia? Io non ho mai provato nulla ma sembra offrire prodotti interessanti ed anche il packaging è accattivante :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh... senza base non durano? Io quelli Catrice volevo provarli ç_ç Ma se non durano sono una sola!

      Personalmente non li ho mai considerati troppo per la questione cruelty free ma so che per altre hanno rivelato cocenti delusioni dopo aver pagato profumati soldi.

      Elimina
    2. Prova, il mio occhio è diverso dal tuo e può darsi che senza una base a te duri tutto il giorno :) o per lo meno un po' di ore...

      Non sapevo che la Benefit testasse, anzi ero al corrente del contrario!

      Ho dimenticato i long lasting della Kiko, sui quali ti do pienamente ragione nonostante siano davvero duraturi come promettono (senza base sono tranquilla per 8 ore) e uno dell'astra che da sfumare è impossibile e altrettanto stenderlo in maniera uniforme... ._."

      Elimina
  17. Se ti interessa ho comprato qualche mese fa un ombretto in crema che per me e molto comodo. È un bruno-rame e lo uso così direttamente sulla palpebra. Mi sembra crei profondità e quel minimo di curatezza in piu che ogni tanto mi piace avere quando alle 6 del mattino mi preparo per andare in università. È di una marca a me sconosciuta, ma non sono una gran esperta. l ho scovato in un negozi etto qui a Milano: revolution. A me piace, però appunto non so quanto può valere il mio parere;)
    Francesca

    RispondiElimina
  18. sulla mia palpebra senza primer non regge neppure il cemento! E in estate mi capita di avere problemi di tenuta nonostante il primer, di conseguenza non ho mai considerato gli ombretti in crema per paura di ritrovarmi una poltiglia sulla palpebra. Le uniche cose cremose che possiedo sono un paio di stick eyeshadow di Kiko, comprati rigorosamente in saldo, che abbino ad alcuni ombretti della Neve che da soli non mi stanno particolarmente bene. Ma devo stenderne giusto un velo, altrimenti si "scioglie" tutto. La mia palpebra oltre che oleosa è anche bollente :((

    RispondiElimina
  19. su di te mi piace tantissimo questo colore, ma so già che su di me lo odierei! quando sono usciti gli ombretti in crema, volevo provarne uno a tutti i costi e ho optato per un ombretto di Essence color Acciaio, Steel appunto! non mi piace. per niente. stesso discorso che facevo per i rossetti: che senso ha spendere (poco!) per una cosa che non usi??? ecco il mio è grigio e a parte che mi schifa proprio il colore, rimane a scagliette in qualunque modo lo applico! non mi piace nemmeno come base! tu pensavi che tra te e gli ombretti in crema non ci potesse essere uan storia, e invece lui ha avuto la meglio... io sono partita per sperimentare e ho capito che non è il mio prodotto!

    RispondiElimina