09 febbraio 2013

A koala in the kitchen: saccottini alla ricotta e marmellata

Puntualmente quando si avvicina Carnevale spuntano ovunque le bugie ripiene di marmellata, crema o cioccolata (non so come si chiamino da voi, temo sia un bel regionalismo, ma intendo comunque quelle chiacchere ripiene fritte) e puntualmente io me ne mangerei a chili solo a guardarle.
Alla fine mi salvano la taccagneria e la pigrizia. Comprarle buone già fatte costa spesso un patrimonio, mentre farle non è semplice. Senza contare che i dolci fritti, per quanto buoni, dopo un po' mi stufano.

Quest'anno si è aggiunta la critica questione della dieta che ha reso tutto ancora più spinoso.
Dato che però la mia voglia di dolci è veramente insaziabile, girovagando sul mio sito preferito di cucina (sì, ovviamente Misya), mi è capitata sotto gli occhi una ricettina che con le tradizionali bugie c'entra come i cavoli a merenda, ma che per forma e ripieno ci prende abbastanza.


La ricetta completa la potete trovare qui.
Al solito la ricotta è la mia grande alleata quando voglio cucinare e non sentirmi troppo in colpa. Non fatevi ingannare, serve per l'impasto e non per il ripieno! In questo modo si va a fare una specie di frolla molto leggera e molto morbida.
La ricetta prevede la marmellata, per la mia gioia, dato che è il mio ripieno preferito per ogni cosa (non amo la crema e - inquietudine - nemmeno il cioccolato), ma ovviamente si può sostituire con ciò che preferite.


Per il ripieno ho usato due marmellate diversa, quella alla fragola e quella all'albicocca.
In due giorni ho dovuto fare due infornate, perchè sono finiti davvero in fretta. Tutti li hanno adorati.


16 commenti :

  1. *sviene sulle foto*

    A me piacciono pochi dolci, però ho rivalutato le bugie ripiene di crema e quelle ripiene di ricotta. Le fa artigianali la mia panettiera di fiducia e sono troppo buone (li fa a quadrotti, e ne ho appena mangiati 5 XD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. solo ricotta o con qualcos'altro?
      solo ricotta mi inquieterebbe, ma con il cioccolato insieme <3

      Elimina
  2. oddio che buone mi ispirano tantissimo!!! *_*

    RispondiElimina
  3. E' buffo che il mio primo commento dopo mesi di letargo sia su un post di cucina...ma è la degna rappresentazione del mio stato attuale: ho occhi solo per il cibo, anzi, per i dolci...non mi riconosco più!
    Tutto questo per dire che sembrano buonissimi, me li sono mangiati con gli occhi e penso che prima di stasera li mangerò davvero :-)

    RispondiElimina
  4. Sono bellissimi!
    Anche io ho preso la ricetta. Per ora non se ne parla di farle, ma prima o poi mi cimento. Solo che userò la nutella ;-) perché la marmellata mi piace poco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avessi la nutella qualcuna l'avrei fatta pure io così XD

      Elimina
  5. non credo che da Mysia potresti trovare le bugie piemontesi perché qui non si fanno proprio sai?
    Anzi, lì è l'unico posto dove le ho viste fatte in quel modo, qui si fanno le chiacchiere che sono profondamente diverse...

    a me le bugie piacciono con la crema, con la ricotta no, le trovo pesanti o_O e con la marmellata di mele...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Misya ha la ricetta delle bugie piemontesi, solo che le chiama diversamente:
      http://www.misya.info/2013/01/28/ravioli-di-carnevale.htm

      e c'è anche la ricetta delle chiacchere, che anche noi abbiamo ma non amo:
      http://www.misya.info/2013/01/26/chiacchiere-al-forno.htm

      La ricotta è nell'impasto, non nel ripieno nel mio caso.
      Misya fa le bugie classiche con dentro la ricotta e il cioccolato, che sono uno degli abbinamenti più classici.

      Elimina
    2. infatti sono piemontesi, quello intendevo.
      non le trovi come dolce campano perché non si fanno ripiene in alcun modo... (rispondevo ai tuoi dubbi sul regionalismo XD)

      la faccenda chiacchiere invece è più complicata, perché ti dirò che almeno in zona salernitano, non si fanno al forno ma fritte (ma non ripiene)... la prima volta che le ho viste al forno io è stato in Piemonte, pensa te... ^^

      Elimina
    3. Però il fatto che non siano campane non è un ostacolo per trovarle su Misya, come dicevi. Misya posta un sacco di ricette che non sono della sua regione, a volte che non sono nemmeno italiane, ovviamente.

      Il regionalismo sta nel nome, non nel prodotto in sè. Non credo si chiamino bugie fuori dal piemonte (e forse nemmeno dovunque in piemonte)e me lo conferma che qui vengano chiamati "ravioli blabla", ma sono abbastanza certa che non siano un dolce piemontese. quando è così (vedi la panna cotta, vedi il tiramisù etc) di solito Misya lo dice, e invece tratta la ricetta come "dolce tipico del carnevale", cosa che mi fa immaginare che si trovi anche da altre parti d'italia semplciemente con nomi diversi.
      Il fatto stesso che lei abbia un nome per definirle diverso dal mio mi fa immaginare che nella sua tradizione ci siano eccome. Fossero un dolce piemontese tutti le chiamerebbero "bugie", come tutti chiamano "pizza" la pizza.

      Elimina
  6. mmmmmm..... ma che buone!!! Adoro quelle ripiene di ricotta. Io non sono una patita di dolci, ma quando arriva carnevale finisco sempre per abbuffarmi di tutti i dolci tipici di questo periodo. Altro amore sono le chiacchiere al forno ricoperte di cioccolata e i tortelli (a milano, in altre regioni li chiamano frittelle)

    RispondiElimina
  7. Sembrano deliziose *_* Le copierò riempiendole però con la nutella, anche se la ricotta nell'impasto mi ammazzerà, sono intollerante al lattosio ;_;

    RispondiElimina
  8. interessante... da aggiungere sicuramente al ricettario!! comunque anche io non sono una gran patita di creme e cioccolato, i dolci li preferisco "bianchi" e amo i formaggi e la marmellata peccato che per la dieta non sia comunque d'aiuto! :(

    RispondiElimina
  9. oddio mi sembrano una bontà assoluta!!! ^___* brava!!!

    RispondiElimina
  10. Io non conoscevo le bugie, sono proprio ignorante!
    Comunque sembrano deliziose...

    RispondiElimina
  11. quindi oltre a fare dei bei make up fai anche delle belle ricettine *-*
    buono a sapersi eheheh
    questi saccottini sembrano super gustosi!
    ciauu

    RispondiElimina