20 febbraio 2013

Pastelli di Neve cosmetics in Pioggia: a review

Ho la matita Pioggia di Neve cosmetics da praticamente quasi un anno e non l'ho ancora recensita. Shame on me.
Non solo, ho promesso questa recensione ere fa e solo ora la pubblica. Dopo shame on me.

No, sul serio. Pioggia è ormai per me un "mai più senza" che uso per un sacco di cose, molte delle quali - paradossalmente - il sito della Neve o la gente a cui la Neve ha dato le matite da provare non fanno nemmeno menzione.
Questo è il solito discorso: i prodotti vengono dati a gente con visite o per misteri gloriosi e non a chi veramente ne potrebbe fare buona pubblicità. Non sto parlando di me, dato che già tempo fa avevo chiarito la mia politica con le collaborazioni (ovvero, non ne faccio), ma in generale. Se solo le aziende pensassero un secondo di più e leggessero con più attenzioni i blog da selezionare per mandare i prodotti, avrebbero più cliente soddisfatti. Ma si sa, in Italia tutto viene fatto in modo pressapochista. Anche quelle cose che potrebbero avere buon tornaconto per se stessi. Queste scelte mi fanno passare la voglia di fare pubblicità alle aziende, ma in questo caso, per quanto è buono il prodotto, mi sento quasi costretta. Comunque la finisco qui, capitolo chiuso.


Partiamo dai preliminari.
Sto parlando di una delle matite della serie Pastello della Neve cosmetics (qui). Sono matite dall'inci verde, dal prezzo onesto (4,80 euro) che si possono reperire on-line o nei distributori fisici della Neve.
Pioggia è un colore stupendo in senso funzionalistico. In senso cromatico, insomma, non è questa meraviglia. E' il classico taupe/fango, un misto tra marrone e grigio decisamente freddo. 
E' una matita dal finish opaco (e meno male), abbastanza sfumabile e resistente. Diciamo che non ha le stesse performance della Feline o della Rockstar ma glielo perdoniamo.


Eviterò di perdermi in dettagli inutili che potete reperire ovunque e vi spiegherò subito come la uso.
Uno dei miei maggiori "problemi" in fatto di trucco è che i miei occhi, per non sembrare quelli di un baccalà stupito, hanno bisogno di molta definizione. Questo è dovuto anche al fatto che soprattutto sotto l'occhio, le ciglia sono piccole e quasi invisibili e mettere il mascara non sempre risolve il problema. Le strategie ovviamente sono quelle di contornare l'occhio con dei colori scuri, che nel mio caso si riducono al nero. Tuttavia, eyeliner nero + matita nera dentro l'occhio è qualcosa che faccio, ma non spessissimo perchè l'effetto occhio piccolo e troppo marcato è in agguato. Al contempo, mettere solo l'eyeliner sembra amplificare la poca definizione che ho normalmente nel bordo inferiore dell'occhio.
Ed ecco dove subentra la cara Pioggia: la stendo delicatamente lungo le ciglia inferiori e poi la sfumo leggermente con il dito. L'effetto è proprio quello di rendere più definito l'occhio in modo molto naturale. Il colore si presta quasi a creare una sorta di effetto ombra, più che una riga definita di colore, che illude su quanto siano in realtà folte le mie ciglia inferiori.

Un esempio di questo utilizzo (che per me è quotidiano o comunque valido ogni volta che metto l'eyeliner) è questo trucco che avevo realizzato per Natale:


Questo modo di utilizzare la matita non deve essere visto come riservato a chi ha bisogno di tanta definizione. Al contrario, anche chi ha problemi con il nero perchè troppo *forte*, può aiutarsi con questa matita a dare una minima forma all'occhio per risaltarlo senza risultare eccessiva. Per il colore che ha, poi, si adatterà facilmente a qualsiasi tono/sottotono di pelle senza problemi.
Allo stesso modo infatti può essere usata sia sopra che sotto l'occhio come avevo fatto per il no-makeup makeup ispirato a Pride & Prejudice:


Può anche essere usata da sola, sfumata bene, per creare smokey leggeri:


Per riassumere: la uso quando voglio dare definizione all'occhio senza essere troppo pesante o senza che si possa vedere/notare.

Infine vi dico anche come non la uso.
Dentro l'occhio: perchè mi sembra non scrivere bene e non durare. Insomma, secondo me non è una matita fatta per la rima interna e visto il colore non ne vedo nemmeno lo scopo.
Per le sopracciglia. Si potrebbe, visto il colore. Tuttavia per la consistenza e la morbidezza ho paura che possa non durare e sciogliersi. In quelle poche prove fatte in merito mi sembrava dare buone prestazioni, ma avendo già prodotti appositi, preferisco non rischiare. In ogni caso, se l'avete in casa, vi consiglio di fare una prova che male non fa.

Spero che da questi esempi si sia capito che Pioggia non è una matita da avere tanto per il colore in sè (allo stesso modo in cui potete comprare la matita viola o quella celeste), quanto per la funzionalità che questo colore ha. I suoi usi sono molteplici e può diventare un pratico e utile strumento nel vostro kit, tanto quanto il mascara o la matita per le sopracciglia.

42 commenti :

  1. Stesso uso che ne faccio io. Anche per me è decisamente un "mai più senza" ;)

    RispondiElimina
  2. avendo come te necessità di dar definizione all'occhio la trovo concettualmente interessante come matita, l'uso che ne fai mi piace molto! L'unica cosa che mi ferma è il mio occhio lacrimosissimo, che a quanto pare non va d'accordo con le matite di neve! >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, quello penso possa essere un problema ._.

      Elimina
  3. Molto carina ed estramente elegante!
    Mi piace tantissimo il leggero makeup che hai creato.

    RispondiElimina
  4. è da tanto che ce l'ho in wishlist perchè un colore simile non l'ho ancora provato! E mi manca proprio una matita del genere... prima o poi sarà mia! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti in giro non si trovano facilmente matite di questo colore

      Elimina
  5. Pioggia è una delle matite neve che mi intriga di più! Prima o poi devo farci un pensierino serio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per me è l'unica XD le altre hanno colori già visti XD

      Elimina
  6. Avevo visto una matita occhi dal colore molto molto simile da Wjcon...devo andare a riguardare meglio, mi era sembrato un colore particolare ed era opaco..

    RispondiElimina
  7. io ne ho una simile di Sephora però non è opaca come Pioggia, è più "glossy", e anch'io la uso sempre per la rima inferiore per dare quel po' di definizione senza appesantire troppo l'occhio.. è un passepartout per molti look ed è comoda soprattutto la mattina quando si ha fretta ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si. anche se forse la preferirei opaca...

      Elimina
  8. io ho cominciato a farlo con qualche ombretto sempre per la definizione, anche se le mie ciglia inferiori sono lunghe e abbastanza per cui il mascara nel mio caso basta e avanza ^^

    quando l'avevo provata da te mi era sembrata duretta, non mi ha dato un'impressione splendida ammetto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è affatto dura. certo, non va per la rima interna, ma per questi lavori funziona egregiamente.

      Elimina
  9. L'hai descritta perfettamente, definisce, ma con leggerezza, e permette di creare diversi effetti; proprio bella!
    e complimenti per il no-makeup makeup ispirato a Pride & Prejudice, è davvero molto carino :)

    RispondiElimina
  10. lo smoky leggero che hai creato è davvero fantastico...le voglio provare queste matite ne parlano tutte benissimo
    kiss e buona giornata
    vendy

    NEW POST!!!
    follow me on:
    the simple life of rich people blog

    RispondiElimina
  11. Io ho sempre desiderato una matita taupe/fango! Però non so perchè ma non ho mai acquistato da Neve e questa matita non l'avevo mai mai presa in considerazione :/ In compenso ho ordinato qualche giorno fa su Asos la scandaleyes della Rimmel Taupe! Speriamo sia buona come questa sennò mi mangio le mani :D

    RispondiElimina
  12. E' da un pò che mi rimiro questo pastello pensando di usarlo in questo modo, tu me ne dai conferma! il prossimo ordine con spese basse lo proverò sicuramente; in quanto all'uso dei pastelli nella rima interna anche a me non reggono nulla ma sono eco bio, perciò neanche me lo aspetto :) già mi accontento del fatto che scrivano così bene (ma io non faccio testo a me tende a sbavare e sparire anche la perversion UD!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì... nella rima interna penso sia un po' una utopia visto l'inci xD

      Elimina
    2. a me la Bosco dura e l'inci è quello ^^;;;
      (ma è l'unica matita ecobio che non sparisca dopo 15 minuti)

      Elimina
  13. Mi chiedevo da tanto se avessi anch'io questa matita di cui parlavi bene (sì, ero troppo pigra e smemorata per andare a controllare il nome). Ora ho fatto il sacrificio e sì, è proprio lei! Finora l'ho usata solo (un paio di volte) per fare una linea sopra l'occhio da sfumare nell'ombretto, e per questo è utile.
    Per le sopracciglia: no, troppo scura. Inoltre anch'io non spero nella durata.
    Sotto l'occhio: no, anche sfumandola sembra troppo appesantito.
    Sulla palpebra: sia come eyeliner che sfumata, No.
    Insomma, per me ha un unico uso, me la potevo anche risparmiare... O potrei sforzarmi di più e farmela piacere in più usi. ç_ç
    Comunque quel no makeup-makeup è fantastico, non lo sapevi? Sallo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per le sopracciglia serve avere un tono di capelli giusto ovviamente. Io ho i capelli castano scuri, quindi...

      anche sfumata è pesante? forse puoi usare la mano in modo più leggero quando applichi... mi sembra strano possa risultare pesante.

      Elimina
    2. Le mie sopracciglia sono strane, pur essendo praticamente nere come i capelli, se appena provo a passarci una matita scrivente diventano enormi e scurissime. Sarà che debbo allenarmi! Invece credo di aver capito perché non va bene sotto l'occhio: dovrei provare a coprirmi le occhiaie :D

      Elimina
  14. E' molto bella ed è nella mia wishlist.
    Grazie per la review :)

    RispondiElimina
  15. Non l'ho presa, ero tentata ma l'ho lasciata fuori dal carrello...ufffff ora mi sa che ho fatto male!!

    RispondiElimina
  16. L'ho usata anche stamattina, è una delle matite occhi che uso di più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. idem qui. e io praticamente non uso matite XD

      Elimina
  17. Ehi, c'è un premio per te sul mio blog!

    RispondiElimina
  18. Il secondo trucco è meraviglioso, ti sta benissimo...
    Anche io ce l'ho e devo dire che è effettivamente adatta per i trucchi leggeri!
    L'ho provata anche come matita per sopracciglia, ma su di me risulta troppo scura...

    Boo di insanebazar.com

    RispondiElimina
  19. Io ce l'ho (d'altronde un'amante dei marroni come me non poteva non possedere questo colore) e insieme a melanzana (altro bellissimo colore) è uno dei miei prodotti preferiti di questo inizio anno (le ho prese scontate prima di Natale) :-)
    Grazie per aver condiviso con noi i tuoi "trucchi". :-)

    RispondiElimina
  20. Il colore mi piace davvero da matti, ma a me servono matite looong lasting perchè la mia palpebra è capace di far sparire tutto in meno di 3 secondi ;_; chissà se c'è qualche dupe siliconico in giro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si, sulla durata allora è meglio provare a cercare qualcosa di non verde...

      Elimina
  21. Pioggia è uno di quei colori che non ho mai pensato di acquistare perchè è così...fangoso ç__ç però in effetti usato per definire potrebbe essere interessante, molto interessante *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha usi diversi da quelli di dare un bel colore di sicuro XD Diciamo che è più una matita funzionale che estetica XD

      Elimina
  22. a me piace molto.... credo che lo comprerò anch'io!

    RispondiElimina
  23. Oh, mica l'avevo mai pensata per un uso così '__' You genius XD
    Io è da relativamente poco che contorno l'occhio anche sotto, ma in effetti mi sono resa conto che sembro decisamente più sveglia :D Di solito vado di ombretto, ma spesso mi sbavacchia intorno ç_ç
    Comunque potrebbe scivolare nel carrello del prossimo ordine neve, anche perché a me invece questi colori cacchinosi-fangosi piacciono XD (e l'avevo già puntata in qualche video!)

    RispondiElimina
  24. mi piace un sacco l'effetto sulle ciglia inferiori! effettivamente l'avevo scartata a priori per il colore non molto entusiasmante, ma me l'hai fatta seriamente rivalutare XD

    RispondiElimina
  25. Mmm... tentatrice, in effetti non penso di avere una matita di questo colore, sembra prestarsi perfettamente all'uso che ne fai tu.

    RispondiElimina
  26. Non ci avevo pensato sai? Pima però faccio un paio di prove con ombretti taupe vari perchè ho paura che con le mie occhiaie la cosa non sia proprio bellissima e che la matita le accentui :(

    RispondiElimina
  27. effettivamente non mi sipirava per niente ma dalla tua spiegazione ne riconosco l'indubbia utilità!!!

    RispondiElimina