11 marzo 2013

I always know my lines. Vivien Leigh

Non ero scomparsa.
Si è appena conclusa la settimana di consegna della tesi, e come potete immaginare sono stata un po' presa. 
Rimedio subito continuando con la serie sulle dive del passato. Stavolta tocca a Vivien Leigh.
Il mio più grande dramma nel rifare il suo look e non avere i suoi occhi. Sul serio.
Non starò qui ad elencare qualche banalità del tipo "adoro Via col vento" (sì, adoro quel film), ma piuttosto vi dirò quanto adoro il viso di questa donna, così elegante e allo stesso tempo altero. La trovo sul serio una delle donne più belle mai vissute, dal talento straordinario.


Sarò onesta, dopo un po' i trucchi di queste donne tendono ad assomigliarsi tutti. E la cosa non è un problema in sè, dato che sono fisici e visi diversi, la questione nasce però quando si vuole riprodurre questi look sulla stessa faccia ancora e ancora. Sì, parlo della mia, ovvio. Sto quindi cercando parallelamente di cercare scappatoie per evitare di riproporvi sempre lo stesso trucco, magari cambiando solo i colori, il rossetto etc...

In questo caso, ho deciso di evitare il nero e buttarmi sul marrone.







La caratteristica che più mi ha colpito nei trucchi della Leigh è la lunghezza delle ciglia. Non sembrano finte, ma piuttosto delle ciglia molto belle e fortunate di natura. Per renderle più folte, gli occhi erano sempre contornati da una matita scura (marrone o nera) e la rima interna lasciata bianca, quasi un effetto bambola.


Se anche voi siete fortunate come lei (più o meno), armatevi di mascara e top coat (io ho usato un mascara e ben due top coat), sia sopra che sotto. Se non lo siete, scegliete delle ciglia finte a ciuffetti discrete.
Per quanto riguarda il trucco occhi, mi è sembrato avesse sempre uno smokey discreto, ragione per cui ho scelto un ombretto marrone chiaro anche per la palpebra mobile invece del solito color nudo. Ho poi applicato sfumandolo un po' di marrone scuro lungo la piega, per definire al meglio l'occhio. Le sopracciglia sono scure, sottili e curvate.
Anche in questo caso c'è parecchio contouring. Su di me, al solito, ho preferito non esagerare, tuttavia se l'effetto vi piace, potete abbondare. Nel caso, aiutatevi a rendere il tutto più naturale sfumando la terra con del blush rosa malva.
Le labbra... al solito il colore è una incognita. Io ho scelto un rosso ciliegia anni '30, ma qui sta molto al vostro gusto e a cosa vi sta meglio. Ho trovato foto in cui mostra un rosso più aranciato e altre in cui ha sicuramente qualcosa di più scuro e cupo. La forma è arrotondata, ma l'arco di cupido è comunque più netto rispetto a quello della Lake o a quello della Dietrich.

Al solito spero che vi piaccia, e - sempre al solito - se avete suggerimenti per futuri look lasciatemi un commento con le vostre proposte.

Lista dei prodotti usati:
Urban Decay Primer potion in Eden
Palette Au Naturel e Storm Sleek
Matita automatica Hot Chocolate Essence
Matita sopracciglia Lingering MAC
Mascara Scandaleyes Rimmel
Mascara Hypnose Drama Lancome (top coat)
Top coat mascara Kiko Volume
Fondotinta Healthy Mix Bourjois Serum in 52
Correttore Pro Longwear MAC in NW20
Cipria Nude Neve cosmetics
Cipria Mineralize skinfinish Natural Medium (contouring)
Blush Smooth mauve Kiko (ed. lim)
Rossetto Red butler Catrice (ed. lim)

16 commenti :

  1. cavoli non avevo mai fatto caso a quanto fosse bella la sua bocca, ho sempre notato solo i suoi occhi!
    mi piace molto come hai ricreato il suo look, però io avrei esagerato di più con il contouring.. giustamente come hai detto tu dipende dai gusti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, i suoi occhi fanno colpo. C'è poco da dire.
      Avresti fatto bene. Purtroppo con il contouring io non esagero mai perchè ho sempre paura di fare troppo. poi faccio le foto e mi rendo conto che potevo calcare di più la mano. sono una novellina ._.

      Elimina
  2. è di una raffinatezza unica! Splendido e proprio adesso mi sono ricordata che mia sorella appassionata come te di queste dive specialmente della Leigh e della Monroe, cerca le loro foto su due siti, ho pensato di lasciarteli, magari li conosci già, altrimenti penso che ti potrebbero essere utili :) per questa serie di post che fai...

    Il primo si chiama soclassic http://soclassic.org/
    Il secondo DoctorMacro http://www.doctormacro.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per i link, me li spulcio! sono utili utili davvero!

      grazie!

      Elimina
  3. Hai creato un trucco bellissimo, e mi richiama moltissimo la Leigh. Ottimo lavoro.

    RispondiElimina
  4. Che occhi che ha questa donna *.*

    RispondiElimina
  5. sulla foto in bianco e nero sei puù bella dell'originale!! trucco fantastico.. sfumatura occhi fantastica.. eyeliner.. uno spettacolo!!! brava!! bellissimo lavoro come sempre!

    RispondiElimina
  6. Il trucco mi piace molto, nella foto in bianco e nero trovo sia incantevole poi^^

    RispondiElimina
  7. Il trucco è molto verosimile come sempre, semplicissimo eppure incantevole, sarebbe stato divertente anche vederlo con un secondo tipo di rossetto, tipo il corallo che lei portava in molte scene di Via col vento. Forse un pò di ciglia finte molto naturali (magari quelle a ciuffi) avrebbe reso il tutto ancora più somigliante, a prescindere dal fatto che quelle di Viven siano naturali o meno.

    Stai bene con i capelli legati in questo modo, dovresti farlo più spesso :D

    RispondiElimina
  8. premio per te sul mio blog!! :)

    RispondiElimina
  9. Meraviglioso, punto. Questa serie di makeup del passato è ancora attualissima e affascinante!

    RispondiElimina