01 marzo 2013

The Lizzie Bennet diaries inspired: I forget nothing (Lizzie)

Rieccoci. 
Con tanti sentimenti tristi perchè qualche giorno fa il cast ha filmato le ultime puntate di questa serie, che ormai è da un anno che viene settimanalmente caricata su youtube. Vedere il cast commuoversi ha ovviamente commosso anche me. Un po' perchè ormai mi faceva compagnia sapere che il lunedì e il giovedì (e quando ci andava bene e avevamo gli spin-off anche martedì e venerdì) erano dedicati ai Lizzie Bennet diaries, ma anche perchè, in prossimità della laurea, so come ci si sente a vedere chiudersi in modo definitivo qualcosa a cui dedicato tempo e fatica. 
Ma non voglio disperarmi ora. Abbiamo ancora un mese di episodi da goderci e il bello deve ancora venire. Ye! 

Secondo look, sempre Lizzie. Pensavo che mi sarei fermata qui con lei, ma la preview dell'episodio di lunedì in cui indossa un bellissimo rossetto rosso (mi ricorda Dubonnet di MAC), mi fa pensare che forse ci sarà anche un terzo look su di lei. 
Quella di oggi è in realtà una variante del precedente look (che potete vedere qui). Al posto dell'ombretto dorato, ne usa uno azzurro. Non è un azzuro scelto a caso, ma di nuovo un colore che tende un po' al grigio e che quindi lo smorza un po'. Di nuovo, si intona magnificamente al colore naturale dei suoi occhi. 


E' il look che indossa qui e qui (attente, Darcy distrae!).

Questo è anche il primo post in cui sperimento una idea che mi frullava da un po' di tempo in mente. Le foto così come uscivano dalla mia meravigliosa compatta iniziavano a sembrarmi troppo nude/crude. Spero che non avrete nulla contro la mia necessità di filtrarle in tutti i sensi. 


Sono certa che nessuno lo farà, ma questa gif ci stava troppo bene XD (Lizzie! Non si stalkerano le persone su twitter, tanto meno i futuri mariti, vergogna!).

Ecco quindi la mia proposta.



Il procedimento non è molto diverso da quello che vi avevo fatto vedere qui, quindi non mi soffermo.
Per le labbra, dato che gli occhi erano già sufficientemente colorati, ho usato On Hold in modo più "soft", tamponandolo leggermente e poi sfumandolo con le dita. Non è detto che tutte abbiano bisogno di farlo, ma su di me rede meglio.

Dato che questa mancanza di rossetti decisi mi stava un po' uccidendo inside, ho deciso di darvi anche una seconda versione della seconda versione (!) con le labbra più cariche.



Mi piace e la trovo una bella idea per indossare colori così "pastellosi" anche quando non ce li si può permettere (vedi me) perchè sono troppo leggeri. In questo modo si riesce a definire l'occhio senza appesantirlo. Ovviamente questa proposta può essere modificata per qualsiasi altro colore che avete in mente.

Spero anche al solito vi possa tornare utile.

Lista dei prodotti usati:
Urban Decay Primer potion in Eden
Ombretto azzurro H&M (vecchissimo)
Kajal Feline MAC
Eyeliner in penna Essence linea Sun club
Matita Pioggia Neve cosmetics
Ombretti Gunmetal e Haight Urban Decay
Matita sopracciglia Lingering MAC
Mascara I love extreme Essence
Mascara Hypnose Drama Lancome (top coat)
Fondotinta Healthy Mix Bourjois in 52
Correttore Pro Longwear MAC in NW20
Cipria Nude Neve cosmetics
Blush Bold rose Kiko (ed lim)
Rossetto On hold MAC/ Rimmel Kate (versione nera) n°9

14 commenti :

  1. Bellobellobelllo!!! Questi look mi stanno facendo voglia di usare questi colori pastellosi da cui mi sono sempre tenuta bem lontana. E sì, la scorsa settimana ho riproposto più volte una qualche variante della versione 1 :D Amo Lizzie e amo anche te :D

    Per le foto, non credo che moriremo per qualche filtro in più. Come dicevi tu su FB, finché non sono swatches direi che ci puoi fare quello che ti pare, il blog e tuo e la faccia pure :)

    P.s. mi piaci molto coi capelli semi raccolti nelle prime foto :)

    RispondiElimina
  2. la seconda versione con le labbra cariche mi piace di più :) come mai dici che non ti puoi permettere i colori pastellosi? :(

    mi stai facendo venire voglia di vedere questi benedetti diaries ;)

    RispondiElimina
  3. Io adoro la seconda versione, è più "definita" e in generale nelle mie corde *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io anche io! *_* quel rossetto è il bene tra l'altro <3

      Elimina
  4. molto carino, delicato! in effetti stai meglio con il rossetto più scuro, ti dona di più!

    ps: io sono solita modificare praticamente tutte le foto che faccio XD mi piacciono di più e le trovo più personalizzate! quindi come dice Blanche, finchè non sono swatches va più che bene anche così!! ;)

    RispondiElimina
  5. Mi piaceeeeee!vado in controtendenza e dico che preferisco la prima versione della seconda versione! che bella ispirazione, lo proverò! in questo periodo ho preso qualche colore pastello perché mi stanno "intrugliando" parecchio per la prima volta nella vita, ma non ho ancora capito come usarli al meglio per me. Grazie!!! Quanto mi piace questo blog!

    RispondiElimina
  6. I colori pastellosi su alcune tipologie di viso sono fantastici, su altre sono più difficili ma con un po' di maestria possono venir fuori look bellissimi comunque. Ecco, tu l'hai dimostrato alla grande ^_^
    mi piacciono entrambi le versioni, non saprei scegliere :)

    RispondiElimina
  7. Mi piacciono molto entrambe le versioni, forse preferisco leggermentissimamente la prima! Io invece con i toni pastellosi sugli occhi mi vedo malissimo ç__ç
    Anche io non ci vedo niente di male a usare i filtri, anzi danno personalità alla foto!
    Mi piace tanto dubonnet, non vedo l'ora di vedere il terzo loooks *___*

    RispondiElimina
  8. PS: da me c'è un premio per te :D

    RispondiElimina
  9. Nuova Iscritta^^
    Ti adoro! Ti seguivo anche prima di avere un blog ma finalmente ora posso mettere "follow" :) hehe.. continua cosi! Sei bravissima <3

    RispondiElimina
  10. filologicamente parlando, meglio la prima.
    Takipirinamente parlando, meglio la seconda.
    perché la prima ti sta bene, la seconda ti esalta. XD

    RispondiElimina
  11. devo ammettere che non conoscevo questa serie, l'ho cercata su youtube e mi sono sparata i primi 15 episodi tutti di fila (anche perché sono circa 3 min l'uno...), è davvero carina e recitata benissimo! E in più ha un guardaroba invidiabile, vorrei almeno la metà di tutte le camicette e i cardigan che indossa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì! e pensa che il guardaroba è per la maggior parte di proprietà degli attori stessi! ;)

      Elimina
  12. preferisco la versoine più definita!! ma comunque fai sempre dei veri capolavori!!! anche se il verde non è sulle mie corde truccose a te sta benissimo!

    RispondiElimina