14 giugno 2013

My MAC lipsticks: reviews and swatches. Brave red & Captive.

Di solito aspetto di avere tre rossetti per fare questo tipo di post, in modo che non diventi troppo dispersivo.
Eppure stavolta ho deciso che nonostante i rossetti nuovi sono "solo" due, è meglio fare questo post.
Le ragioni sono sinteticamente due. Il primo dei due rossetti è stato comprato a febbraio, ed è ora di farvelo vedere perchè è uno dei rossi MAC più sottovalutato ma che potrebbe far cambiare idea sui rossi a molte persone. La seconda...

... credo di averli finiti.
Ebbene sì. Dopo quasi due anni di amore profondo per i rossetti MAC, credo di aver esaurito i "devo averlo, devo assolutamente averlo" tra le proposte della collezione permanente. Ormai - ammetto - quando vado da MAC non li guardo nemmeno più. E non perchè non mi attirino, sia ben chiaro, ma perchè quelli che più mi piacevano ormai li ho tutti. Quelli che restano o hanno finish che non mi interessano (punto che chiarirò meglio quando farò il post sui rossetti MAC), o hanno colori che non mi interessano, o mi stanno male, o hanno colori troppo simili a quelli già in mio possesso.
L'ultima volta, presa dal dubbio, ho provato a chiedere consiglio a una della mua. Le ho dato un generico "consigliami un rossetto", da cui è nata una lista piuttosto lunga interrotta dal mio intercalare "ce l'ho già". E' venuto fuori che i rossetti più belli/che mi starebbero meglio/più interessanti, già li possiedo.
Essendo contraria al concetto di limited (per vari motivi che nuovamente chiarirò meglio nel post MAC), dubito che ci saranno new entry a breve. Ragion per cui, meglio evitare di prolungare la questione e dare finalmente spazio a questi due ultimi rossetti che veramente meritano attenzione.

Ovviamente questo non vuol dire che non comprerò mai più rossetti MAC o che non comprerò mai più rossetti. Semplicemente ho raggiunto un livello per cui sono soddisfatta di ciò che ho, mi piace usarlo, penso di avere un kit piuttosto vario a livello di colore/finish/texture e non sento il bisogno di comprare altro.
Può essere che in futuro cambierò idea - per me non è una cosa particolarmente problematica, cambiare idea è da persone che ragionano sulle cose invece che partire prevenute - ma per ora mi sento di poter prendermi una pausa dall'acquisto.
Ovviamente una buona donna rossetto è tale perchè i rossetti li usa. Non perchè i rossetti li compra. Ma penso e spero che questo fosse chiaro fin dal primo post della serie.



Brave Red - Cremesheen


MAC sostiene sia un rosso con sottotono giallo.  Altrove hanno sparato un improbabile sottotono mattone.
Finchè Agostina (del MAC pro di Milano) mi ha semplicemente offerto la versione più credibile: è un rossetto dal sottotono blu. Questo per dire che nemmeno tutti i rossetti rossi dal sottotono blu sono uguali tra loro. Figuratevi tutti i rossetti rossi in generale...
In ogni caso, non è il sottotono la maggiore caratteristica di questo rossetto, quanto la sua brillantezza. Brillante è l'unica parola che mi viene in mente per definirlo in pochi termini. Complice sicuramente anche il finish cremoso e leggermente glossato. Quando lo indossate, vi illumina il viso indipendentemente da cosa avete sugli occhi. E' un bellissimo rosso da giorno, perchè con la luce solare naturale dà il meglio di sè.
Nonostante il finish cremoso, è uno dei rossetti più resistenti che io possieda. Capace di competere anche con i matte.
Consigliato a tutte. Sia a chi come me preferisce di solito tonalità più cupe, sia a quelle che stanno molto bene con i colori intensi e luminosi.


Captive - Satin


Il rossetto del "non so cosa mettere, non so cosa mettere...".
Il mio salva ogni occasione.
Il MLBB da donna con delle labbra pigmentate.
Egli.

Su di me è un rossetto molto naturale: le mie labbra tendono un po' al viola/lilla e questo colore semplicemente si inserisce bene. Conferisce loro almeno 2-3 toni in più di pigmentazione, e questo lo rende particolarmente adatto sotto trucchi piuttosto naturali in cui vogliamo sembrare comunque vive e vegete. E' un rosa malva che tende al viola, ma in realtà penso che sia un mix di colori decisamente più complesso da catturare.
Per chi ha labbra che virano sul rosso/marrone, meglio optare per il fratello Amorous.
Ottima coprenza, che però già mi aspettavo essendo un Satin. La durata è buona ma non eccezionale. Paradossalmente Brave red dura di più, ma in generale ho sempre avuto qualche dubbio sui Satin da questo punto di vista. In ogni caso, niente di trascendentale: resiste molto di più di un rossetto medio qualsiasi.

35 commenti :

  1. Molto belli entrambi, sicuramente appena mi capita proverò Brave red *_*

    Captive sulle labbra sembra molto simile al 104 Rimmel Kate su di me...

    RispondiElimina
  2. Personalmente amo molto ritrovare in più post gli stessi rossetti, penso che la cosa aiuti a farsi un'idea migliore dei molteplici utilizzi di un prodotto...Io mi rendo conto che utilizzo sempre gli stessi colori, declinati in tonalità simili, magari variano sottotoni e finish, ma al momento la mia preferenza è quella e acquisto/uso solo rossi e al massimo fucsia, il lato positivo è che so cosa mi piace e sfrutto bene ciò che ho già!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai giusto ricordato che ho dimenticato di linkare i look in cui li uso. Scema me.

      Elimina
  3. Invidio parecchio il fatto che tu sia in grado di prenderti una pausa dall'acquisto XDD
    Io, pur usandoli spesso, trovo sempre nuovi colori da sperimentare e da bramare! XD arghhh! li amo troppo <3

    Captive è molto simile al mio amato Craving, quest'ultimo mi pare un pelino più scuro forse!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che altro è semplice perchè anvendo anche altre passioni, ho anche altre necessità XD
      Craving è più colorato. Captive un filo più cupo.

      Elimina
  4. molto bello il captive! Preferisco i rossetti più "discreti"!

    RispondiElimina
  5. Ciao :) mi è piaciuto molto il tuo post.
    Ok, inizio al limite della decenza umana ma è il primo commento che lascio sul tuo blog, e non sapevo bene come esordire (imbarazzo colossale).
    Ogni volta che scrivi un post sui rossetti, devo ammettere, è una gioia: il tuo stile di scrittura in generale è molto scorrevole e piacevole, ma da brava donna rossetto su questi argomenti dai il meglio di te! Sei veramente brava, complimenti :)
    Ps: quando hai detto di averli finiti ho avuto un mezzo colpo al cuore ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che tenerezza <3
      Grazie mille, spero di leggerti ancora tra i miei commenti <3

      Finiti non sono finiti, eh. Potrei sempre avere un colpo di fulmine nuovo.

      Elimina
  6. Brave Red è davvero molto bello. Io oggettivamente non metto abbastanza i rossetti rossi per giustificarne l'acquisto però mi tenta un sacco. Bellissimo anche Captive e ti sta molto bene anche. Nominando Amorous mi hai fatto venire in mente che al primo giro che faccio da MAC vorrei provarlo, è uno di quei rossetti -insieme a Chili, Velvet Teddy e qualcos'altro che mi sfugge- che sono sempre messi ai primi posti tra le preferenze delle blogger indiane come *best MAC lipsticks for indian skin* e sono curiosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su di te Amorous sarebbe meraviglioso <3

      Elimina
  7. dei due su di me.. ovviamente il CAPTIVE.. che dalla foto è molto simile al mio primo MLBB, il 918 di KIKO, (di quelli cremosi a 3,90€) su cui farò un post credo tra non molto... ti voglio ringraziare perchè grazie a te e a questa "rubrica" sulla Donna Rossetto, ho scoperto che anche ad una donna smokey eyes piace indossare un bel rossetto cremoso, che aggiunge quel che... che di fatto era un trucco incompleto!!! come ti ho scritto in altri post io vorrei provare Rebel e anche Film Noir... provarmeli addosso e vedere che effetto faccio... per adesso ho 2 kiko (uno non mi convince.. ma anche qui ci farò un post...) e un meravoglioso <3 Prugna <3 di Benecos che ho sfoggiato ieri sera e con il quale mi sentivo "molto femmina" :P ciao un bacione e buon viaggio in quel di Gerusalemme!!! :*

    RispondiElimina
  8. io ho ancora qualche rossetto che voglio dalla permanente, ma ho anche un range di colori più ampio... i due mi piacciono molto ma considererei solo Captive, è abbastanza coprente da poterlo fingere mlbb anche se su di me non potrebbe esserlo, ha troppo poco rosso dentro XD

    su di me durano molto più i Satin dei Cremesheen, ma di brutto proprio... ora che ne ho un secondo, non penso di volerne altri (anche perché sbavano e i Satin no XD).
    Ammetto che mi fa strano pensare il contrario non per questioni personali ma perché i finish più vanno verso l'opaco e più durano un po' come logica... ti dura meno anche Rebel?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è questione di range di colori. Alla fine, a parte i rosa, io metto tutto, dai fucsia, agli aranciati, ai beige-marroni, ai viola, agli scuri. La questione è che non mi piace avere doppioni o cose molto simili tra loro. Quindi non ho necessità di altri fucsia, avendo Gat. E non ho necessità di altri rossetti rosso arancio avendo LD.

      Cremesheen e Satin secondo me sono delle categorie che vanno prese con le pinze. Non tutti i cremesheen durano uguali e via dicendo. Brave red dura molto di più di un comune cremesheen perchè il pigmento rosso è più ostico da levare (anche negli smalti si può verificare...).
      Su di me i Satin durano di meno rispetto che alla media, ma anche tra loro ci sono differenze. Rebel dura più di Captive. Ma MAC Red durava il tempo di bere un caffè.

      Penso che sia meglio affidarsi alle differenze di finish SOLO per il finish. E pensare alla durata come una cosa a parte che dipende da rossetto a rossetto e può essere influenzata in parte dal finish.

      Elimina
    2. perché GaT è l'unico color fucsia esistente? E' uguale a Impassioned o a Show Orchid o a Fusion Pink? O anche a Milan Mode?
      A Candy Yum Yum? (ok è uguale a Lickable, questo lo concedo XD)
      io posso capire il non volerlo perché tutto sommato non lo usi tanto, ma se hai GaT e non abbisogni di altri fucsia non è questione di macrocolore, o dopo Russian Red perché prendere anche altri rossi?
      Non so se rendo.

      Sul fatto che non tutti durino uguale concordo, avendo molti più rossetti nelle varie categorie ho esperienza abbastanza vasta.
      Ma anche la cosa dei rossi che dici allora la smentisci, perché MAC Red è rosso forte pure ^^

      comunque la mia era una semplice curiosità eh ^^

      Elimina
    3. Allura. Non metto in dubbio che esistano fucsia e fucsia. Non avrei scritto un post sulle mille sfumature del rosso altrimenti. Ma su di me il fuscia non rende sempre, per motivi che penso essere noti e stranoti (quindi evito di diventare noiosa XD). Ragion per cui, trovato GAT che è il fucsia che mi sta meglio evah, io ho il cuore felice non ho bisogno d'altro.
      Il fucsia non è un colore per cui impazzisco. Averne uno leggermente più blu o più giallo... non mi interessa. Lo trovo sterile e ridondante nella mia collezione. Anche perchè appunto, essendo che alla fine quelli che mi stanno meglio sono i fucsia bilanciati alla GAT, finirei per comprare doppioni.
      Problemi che come ben sai non mi pongo con i rossi o con i rossetti sulle tonalità del borgogna/vino.

      Tuttavia, se non mi muovessi in un largo range di colori, il fucsia non l'avrei comprato. Idem LD. Starei fissa sui rossi/scuri e sarei felice così. Eppure possiedo rossetti anche molto diversi fra loro: LD, GaT, Heroine, Film noir... Gli unici due colori su cui pongo veto sono il rosa chiaro-rosa acceso e il lilla pastello. Per il resto ho provato e ho preso un po' di tutto.
      Che poi ci siano tipologie di colori che esploro meno, beh... dopo tutto mi interessa che un rossetto mi stia bene, non averli di tutti i colori e sfumature possibili XD

      Il succo della faccenda è che quanto guardo i miei rossetti, al momento attuale, penso "non mi serve altro". E quando entro da MAC di guardarne altri proprio non mi viene. Certo, Media mi piace e mi sta bene: ma è così simile a Dark side che chi me lo fa fare?
      Insomma, vivo un periodo di serenità. Vorrei usarlo per concentrarmi su ciò che possiedo.

      MAC Red è l'eccezione inspiegabile. Altrimenti perchè mi ostinerei a riprovarlo a distanza di 2-3 mesi per vedere se è cambiato qualcosa? XD
      I rossi di solito resistono di più. E' un dato di fatto e riguarda penso proprio il pigmento rosso in sè. RR è più resistente di Diva. Brave red è più resistente di On hold o Crosswires...

      Elimina
    4. PS: citi quattro fucsia oltre a gat. tra quelli solo uno mi convince a metà su di me. gli altri mi stanno male.
      quindi sì, nel mio mondo ristretto, esiste solo gat come fucsia. ed è giusto così xD

      Elimina
    5. però vedi io il discorso lo conosco perché ti conosco... se lo dici un po' così chi legge non ha presente.
      (imho Fusion Pink ti starebbe sai? se mi decido a backtomaccarlo mi piacerebbe lo provassi :D E Impassioned ti stava bene U_U tanto U_U)
      lo si potrebbe fare anche per il viola XD

      le sfumature di fucsia lo faccio io appena mi viene la fantasia di farmi le foto XDDDDDDD
      (mi piacerebbe fare anche il viola ma dovrei trovarne uno caldo serio...)

      poi il discorso del non mi serve altro lo capisco in realtà, anche se son palesemente più... malata XD

      Elimina
    6. però nel post non ho detto "ho gat quindi non mi servono altri fucsia". ho fatto un discorso più completo e generale. al momento per esempio comprerei solo plumcake (perchè è un colore interessante che non ho), ma non acquisterei altri rossetti rossi, tanto mi sento "sistemata".
      che poi probabilmente vorrà dire che "investirò" in altro... per esempio ora ne ho approfittato per recuperare le matite che volevo XD

      Il problema di Impassioned (come anche Fusion pink che però non sono certa di essere interessata ad approfondire, ammetto XD) è che comunque devo pensare che costa i suoi bei 18,50 e non sento che li possa valere SU DI ME. E' un ottimo rossetto, ma al momento posso vivere benissimo senza. Diciamo così...

      Elimina
  9. concordo sul non categorizzare troppo i finish... infatti di cremesheen ho Shy Girl e dura veramente lo spazio di un pensiero, e Snob non mi dura quanto Rebel :/ però allo stesso tempo ho decisamente litigato con gli Amplified...ho appena preso il secondo (Vegas Volt) ma mi dà lo stesso problema che mi dà Chatterbox, chiazze verso l'interno del labbro...come faccio a non dare la colpa al finish? -.-'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, gli amplified che possiedo durano tantissimo... Ma anche lì, con sorti alterne. Girl about town è mooolto più resistente di Dark side. Ma di brutto.
      Ma per esempio Vegas volt l'ho provato ed è durato un caffè pure lui.

      Elimina
    2. mannaggia di amplified mi piacciono veramente tanti colori...tipo Gat è uno che difficilmente riuscirò a togliermi dalla testa... -.-' magari se mai riuscirò ad arginare il problema lo prenderò!

      Elimina
  10. Captive è uno di quelli che prima o poi comprero', per dare un po' di tregua a Craving XD, anche se come dice Misato forse potrebbe essere un po' meno MLBB di quest'ultimo. Però confermo, mi sono rimasti pochi rossetti Mac nella mia wishlist e captive è fra questi.
    Comunque dici una cosa sacrosanta: il MLBB non deve per forza essere un assoluto color labbra, in certi casi va benissimo anche un po' più scuro, basta che rispecchi il tono delle labbra e che si fonda bene sul viso. Ovviamente non è un concetto valido per tutte (alcune trovaro il loro MLBB realmente solo fra tinte chiare), per questo il concetto di MLBB è abbastanza complesso e spinoso.

    Ah, sono d'accordo anche su un altro punto: Non tutti i Satin sono eccellenti nella tenuta -.-''

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so che problema abbiano i satin. E' l'unico finish MAC in cui c'è tanta varietà di tenuta e durata...

      Elimina
  11. ecco. ora li voglio entrambi. penso che captive potrebbe essere un buon mlbb anche per me (dovrei guardarlo bene insieme a craving per decidere) e brave red è... stupendo e basta. secondo me hai ragione sul sottotono blu, quando ho letto "giallo" quasi cadevo dalla sedia °_°

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono bellissimi tutti e due, quindi non posso che consigliarli. poi sono rossetti che facilmente potrebbero stare bene a molte...

      Elimina
  12. Tutti e due mi ispirano parecchio, soprattutto Brave Red...chiedo venia ma dagli swatch non riesco a capirlo: è tanto diverso, finish a parte, da Russian Red?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' molto più brillante. RR è molto cupo.

      Elimina
  13. Cremesheen, terribile voglia di provare un cremesheen,magari partendo proprio da Brave red... *segna*

    RispondiElimina
  14. captive è tra i miei preferiti! anzi, dovrei metterlo un po' da parte perché quando non so cosa mettere afferro Captive e so di non sbagliare...

    Brave Red sono curiosa di provarlo, ma giusto provarlo perché mi sento appagata dai rossi che già ho :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, anche io uso captive così XD

      Elimina
  15. Captive è bellissimo, è il classico colore che mi fa sempre perdere la testa, stupendo!

    RispondiElimina
  16. AH! Captive, finalmente un po' di gente che ne condivide l'amore che provo per lui !! è IL rossetto, quello che se lo perdessi prenderei un permesso dal lavoro x andare a riprendere!! ho tanti altri rossetti mac, di colori anche che mi piacciono assai (heroine, dark side, ruby woo, rebel, lush life..e sono i primi che mi vengono in mente..), ma nessuno che come captive aprirebbe un varco se sparisse!!
    se non lo avessi la metà dei giorni andrei in giro col solo burro cacao!!
    detto ciò, tra me e i creemsheen non è mai scoccata la scintilla, sugli amplified il giudizio è ancora aperto...
    ps: non scrivo spesso, ma leggo sempre. complimentoni diffusi!!

    RispondiElimina