17 settembre 2013

Pride relates more to our opinion of ourselves, vanity to what we would have others think of us.

La prima puntata (recuperatela qui) pare esservi piaciuta molto. Ne sono felice. Anche questo sarà un look decisamente portabile e tutto sommato - spero - elegante. Vediamo se dal prossimo look riesco a creare qualcosa di un po' più estroso. Un po' ci spero...

You seemed to enjoy the first episode (here) of this series. I'm very happy. This second look is wearable as well, and - I hope - elegant. I really hope the next look will be a little more creative than these two


La superbia. 
Il vizio che nessuno si ricorda mai, come mi avete dimostrato sulla pagina facebook.
Ma qui doveva per forza essere il secondo a saltar fuori, perchè è il mio vizio e quindi meritava la più completa attenzione. E non potevo non scegliere la meravigliosa definizione che Jane Austen ne dà in Pride and prejudice, che riassume egregiamente la mia stessa opinione in merito: l'orgoglio e la superbia hanno più a che fare con l'immagine che noi abbiamo (o vogliamo avere) di noi stessi, più che con quello che vogliamo che gli altri pensino di noi.

Pride.
No one ever remembers this particular sin, as you demonstrated in my facebook page.
However, in my blog, Pride must have a special place, because it is my own sin. So, it deserved the fullest attention. And, of course, I have to choose the wonderful definition Jane Austen gives about it in Pride and Prejudice, which summarizes my own opinion on the matter as well: pride has more to do with the image that we have (or want to have) of ourselves, rather than with what we want others to think of us.







La scelta del viola non è stata arbitraria, ma è il colore che comunemente si associa a questo vizio (come per esempio il verde all'invidia etc...). Il resto del trucco nasce ovviamente dalla mia personale idea riguardo alla superbia. Il superbo è colui che crede di essere migliore e non fa nulla per nasconderlo. Proprio per questo superbia e perfezionismo sono profondamente legati nella mia mente. Mi rendo conto che ciò non è la verità in senso assoluto perchè spesso chi è superbo di fatto non fa nulla per fare in modo di essere veramente migliore e si limita a vantarsi di meriti assolutamente immaginari. Eppure la mia personale superbia sta proprio nel cercare (o almente tendere) di essere perfetta in ciò che faccio, attraverso un perfezionismo a dir poco maniacale. Chiunque mi abbia visto studiare per un esame o preparare un dolce sa di cosa parlo.
Il senso del makeup era quindi fare un trucco "canonicamente" perfetto: con le sfumature fatte in modo rigoroso, con l'eyeliner preciso, un'aria piuttosto sofisticata. Spero di essere riuscita nel mio intento e spero che possiate vedere la connessione tra il mio look e questo peccato.

The choice of using purple eyeshadows is not arbitrary. Purple is the colour commonly associated to this sin (such as, for example, the green for envy etc...). Obviously, this look follows my own personal idea about Pride. A proud man is someone who thinks he's better and doesn't even try to hide this assuption. Because of that, in my mind, pride and perfectionism are deeply linked. I know that this is not always the case because often those who are proud does nothing to be truly better in any fields, and merely boast of absolutely imaginary merits. However, my Pride is about trying to be perfect in what I do thanks to a rather maniacal perfectionism. Anyone who has seen me studying for an exam or preparing a cake know what I mean.
The idea behind the makeup was to create a "canonically" perfect look: blending ​​in a rigorous manner, applying eyeliner perfectly, trying to be quite sophisticated. I hope I have succeeded in my intention and I hope you can see the connection between my look and Pride.




Face:
Bourjois Healthy Mix Serum Foundation 52 Vanilla
Kiko Full conver Concealer 2
 Mineralize Skinfinish Natural MAC in Medium
Blush MAC "Harmony" (contouring)
Blush MAC "Desert rose"
Eyes:
MAC Paint Pot "Soft Ochre"
Sleek Palette "Ultra mattes v2 Darks"
MAC eyeshadow "Parfait amour"
MAC pigment "Vanilla"
MAC kajal "Feline"
MAC gel eyeliner "Blacktrack"
Bourjois Mascara Volumizer
MAC eyebrow pencil "Lingering"
Lips: 
MAC lipstick "On hold", "Dark side"
Rimmel Kate lipstick (black) 9

21 commenti :

  1. Ah, la superbia! In effetti è proprio il vizio che mi dimentico sempre.
    Bello il look e bella l'idea di fondo :)

    RispondiElimina
  2. Direi che ci sei riuscita benissimo a rappresentarla.. molto più del primo, secondo me.
    Comunque è uno dei vizi che più non sopporto XD XD

    RispondiElimina
  3. bello bello , mi piace molto soprattutto il rossetto .

    RispondiElimina
  4. Look spettacolare come sempre, anzi superbo!! Adoro il viola sugli occhi abbinato al ciliegia sulle labbra! Attendo con piacere la Gola che è in assoluto il mio vizio! :)

    RispondiElimina
  5. Pensando alla superbia, anche io avrei scelto un bel viola come questo. Bellissima interpretazione.

    RispondiElimina
  6. Oh sì, rende proprio bene l'idea della superbia *_*

    RispondiElimina
  7. Meraviglioso!! *_* Il tuo ragionamento non fa una grinza, trovo che il makeup sia azzeccatissimo!! *_*

    RispondiElimina
  8. Direi che ci sei assolutamente riuscita, il trucco è perfetto!

    Io sono perfezionista in quello che faccio, soprattutto negli esami, nella fotografia, in tutto ciò che mi appassiona! Non so però fino a quanto sono superba :)

    RispondiElimina
  9. bel trucco e bel ragionamento introspettivo :) l'unica cosa che avrei fatto diversa sono le soppracciglia, le avrei fatte più definite e più arcuate verso l'alto, per dare al viso un espressione più altera

    RispondiElimina
  10. Superbamente perfetto ! ;)
    Ammiro moltissimo i tuoi lavori, si vede che ci metti tutta te stessa.. brava!

    RispondiElimina
  11. Secondo me ti è riuscito benissimo e vedo alla perfezione il collegamento tra il look e la tua interpretazione!
    Bellissimo *_*

    RispondiElimina
  12. Ti posso dire una cosa? Ma tu fai SEMPRE sfumature perfette, non ti sarai mica sforzata più di tanto in questo look! ;)
    Bellissimo, tanti tanti complimenti.

    RispondiElimina
  13. Make up bellissimo... e "superbissimo" :)

    RispondiElimina
  14. Pensandoci bene alla fine hai fatto la scelta giusta: a livello tecnico (ma si può dire in questo caso?) non mi viene in mente niemte di più rigoroso (senza scendere nel banale) del cut-crease... almeno, io lo definirei così o.O ignoranza u.ù

    RispondiElimina
  15. Questa sfumatura di viola mi piace davvero molto, elegante e raffinata!

    RispondiElimina
  16. Look superbo ^^ non lo dico solo per il gioco di parole ! poi se citi la Austen **

    RispondiElimina
  17. sei stata bravissima, quello che mi piace dei tuoi look è proprio quella precisione che ti contraddistingue. mai una sbavatura. bello <3

    RispondiElimina
  18. sai trovo molto interessante il fatto che per ogni peccato tu dia la tua personale interpretazione; non avevo mai pensato alla correlazione tra superbia e perfezionismo

    come sempre, la realizzazione del make up è magistrale :)

    RispondiElimina
  19. Stupenda!Ovviamente si doveva usare il viola!

    RispondiElimina
  20. Questo make up è superlativo!
    Mi piace questa nuova serie, proprio una bella idea.

    RispondiElimina