21 ottobre 2013

Palette Vintage Rose - Sleek: a soft berry look for the day

Ogni volta che acquisto una palette Sleek, sono solita fare una serie di post in cui vi mostro tre look diversi realizzabili utilizzando unicamente quella palette. Li potete trovare, insieme ad altri, seguendo i link, quelli dedicati alla Snapshot, quelli dedicati alla Ultra mattes V1 Brights e V2 Darks, quelli alla Lagoon, e qualcuno utilizzando la Sparkle 2.

Quando la Vintage Romance è stata annunciata sono impazzita. Era da tempo che la Sleek non produceva una palette che a colpo d'occhio mi convinceva in toto (lo ammetto, la Lagoon la presi per sfizio), ma questa era un grande sì.
Viola-giallo-rosso è una combinazione di grande amore per me, in tutte le possibili sfaccettature. Così, una palette che praticamente si fonda sui vinaccia, viola borgogna e oro-bronzo non poteva non conquistarmi completamente.
La Vintage romance è una palette complessa. Se da una parte la trovo ben organizzata perché i colori sono facilmente abbinabili tra loro con poco sforzo, non a tutti il vinaccia dona, soprattutto se sfoggiato a mo' di smokey monocolore.
Esistono però dei trucchi per sfruttare al massimo questa palette senza dover appunto ricorrere al monocolore. Un bell'esempio lo potete trovare qui sul blog de Il mondo di Ciulla.


Per questa mia piccola serie, invece di quanto fatto nelle volte passate, non vi proporrò tre look diversi, ma bensì lo stesso look che con qualche aggiunta si trasforma da un trucco da giorno a un trucco da sera. Credo che questo sottotesto si adatti meglio alla Vintage romance, che più di tante altre palette Sleek, può sfornare sobri look da giorni ed eleganti look da sera.
L'idea si è infine "stabilizzata" qualche giorno fa grazie a questo meraviglioso video di Lisa Eldridge, in cui proponeva un makeup autunnale da giorno utilizzando toni simili a quelli presenti nella Vintage romance. Ho provato a ricrearlo, aggiungendo qualche particolare preso dalla versione "dolled down" del look Vintage Vamp della collezione di Charlotte Tilbury.

Ecco la mia proposta.







Per il procedimento vi lascio al video di Lisa Eldridge.
Le uniche modifiche che ho realizzato riguardano il colore nella piega dell'occhio, un vinaccia chiaro e la matita che non è nera bensì marrone.
Sulle labbra, per ricreare quella sorta di tinta color bacca, ho usato il mio Chubby stick in Grandest grape, tamponato con una salvietta e usando il trucchetto della cipria per opacizzarlo il più possibile. Non ho usato una matita per contornare per ottenere, appunto, l'effetto tinta, più che l'effetto rossetto.

E' un look che apprezzo molto, sia per la semplicità, sia per il risultato finale. Il focus è soprattutto sulle labbra, gli occhi sono definiti quanto basta per farli risaltare ma senza distogliere l'attenzione dalla parte inferiore del viso. Nell'insieme risulta delicato e fine e adatto a diversi contesti.

Domani vedremo come rendere questo look un po' più "dolled up", come direbbe Charlotte.


Face:
Bourjois Healthy Mix Serum Foundation 52 Vanilla
Kiko Full cover Concealer 2
  Bourjois powder in Flower power
Blush MAC "Harmony" (contouring)
Blush Kiko "Bold rose" (l.e.)
Eyes:
MAC Paint Pot "Soft Ochre"
Sleek Palette "Vintage rose" (Meet in Madrid, A vow in Venice)
MAC kajal "Teddy"
MAC eyebrow pencil "Lingering" 
Bourjois Mascara Volumizer
Lips: 
Clinique Chubby stick intense "Grandest grape"

19 commenti :

  1. Ciao, sono Marta e sono tre giorni che vado in giro con questo trucco credo di stare sconfinando definitivamente nell'ossessione ;).
    Mi piace molto l'idea della matita marrone, anche se io non riesco a vedermici del tutto, sono nero dipendente ;). Non vedo l'ora di vedere la versione da sera.

    RispondiElimina
  2. E' veramente molto semplice e bello questo makeup, proprio come piace a me, e siccome porto gli occhiali mi starebbe proprio bene!
    Makeup in Corso

    RispondiElimina
  3. mi è piaciuto un sacco quel video di Lisa! grandest grape è perfetto, è praticamente il berry che ha ricreato lei :D mi piace anche l'idea del look da giorno a sera, per queste trasformazioni il vinaccia non viene mai preso in considerazione, invece si presta benissimo!

    RispondiElimina
  4. Questa palette me la sogno la notte! Appena l'ho vista è stato amore!.....ma devo desistere ahimè, posseggo questi colori. Anche se la praticità di averli tutti assieme in un piccolo rettangolo è davvero una tentazione (si, sono pigra :-P)

    RispondiElimina
  5. Ho poche palette sleek (l'ultima è stata la sparkle 2 che uso pochissimo -malemalemale-) e anche con la vintage sono caduta nella rete.. spero di saperla sfruttare al meglio..
    Se ti va/se hai tempo da perdere (visto che ci "pigli ì" con gli abbinamenti colore) potresti suggerire un trucco con la vintage per le ragazze more/mediterranee con occhi scuri ?

    Thanks!
    E.

    RispondiElimina
  6. Questa versione mi piace un sacco ma la dolled up dovrebbe essere ancora migliore *_*

    RispondiElimina
  7. Oooh ma grazie per la citazione ! Ho provato a scriverti in pagina ma non mi fa pubblicare -.-''
    Trovo che sia un trucco molto sofisticato, voglio provare a rifarlo magari quando ho poco tempo!
    Sono pienamente in accordo con l'introduzione, è una palette complessa ma bellissima allo stesso tempo: non faccio altro che usare lei ultimamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. era una citazione meritata XD il mio look al confronto è un po' scarno... ma perchè si deve "pompare" nel prossimo post XDDD

      Elimina
  8. Bellissimo, sono curiosa di vedere il prossimo look!

    RispondiElimina
  9. Delicato e chic, la vera chicca sta nell'effetto iridescente dell'ombretto sulla palpebra mobile. Brava brava! :-)

    RispondiElimina
  10. questo è un tipo di look che ogni tanto faccio (va da sé che mi piace XD), con un limite personale però: sulle labbra non so mai che diamine mettere, per cui vado con qualcosa che somiglia a Grandest grape (Rebel, nella fattispecie, credo sia l'unico che ho in casa "sul genere") oppure con un berry (ma non ricordo se ho mai usato qualcosa di diverso da Craving... la scelta del MLBB è banalissima, però funge su di me).
    Ho proprio dei dubbi su come conciliare i vinaccia (nonché i viola caldi borgognosi in generale, che mi piacciono e mi stanno bene) con il rossetto, per cui sono curiosa di vedere la versione di domani per ampliare un po' l'orizzonte, diciamo...

    La Vintage romance io la percepisco in maniera diversa per banali problemi miei con le palette "tutte simili", l'ho guardata più volte live ma non riesco a immaginarmi a utilizzarla senza supporto di altro...

    RispondiElimina
  11. Mi piace come hai ripreso il look di Lisa Eldridge e l'hai elaborato con quello che avevi. Alla fin fine il senso dei tutorial è proprio questo a mio avviso, peccato che non tutte lo capiscano :/

    Anch'io uso spesso il rossetto a mò di tinta quando voglio un effetto naturale, a volte lo faccio anche con una matita: la uso per colorare le labbra e poi la sfumo; sopra ci metto o un po' di burro cacao oppure un rossetto cremoso. L'effetto è altrettanto naturale ;)

    Il chubby stick ti sta benissimo *__*

    RispondiElimina
  12. Belli entrambi i look ,il tuo e quello di Lisa :)

    RispondiElimina
  13. Lovely! Di primo acchito non sembrava neanche un borgogna nella piega!
    Ho deciso di non acquistarla, questa palette, perché, come dici tu, non atutte dona il borgogna. E non mi sento abbastanza pratica da poter sperimentare così a cuor leggero. E acquistarla per usare solo quei bellissimi marroncini non mi pare il caso

    RispondiElimina
  14. un look molto semplice ed elegante allo stesso tempo; potresti mettere una foto del particolare degli occhi (così anche le più imbranate come me possono cercare di riprodurre il look)?

    RispondiElimina
  15. mi piace tantissimo il colore sulle labbra *_* quello sugli occhi non so farlo, ma è bello pure lui *_*

    RispondiElimina
  16. bellissimo il colore sulle labbra *_*

    RispondiElimina
  17. Questo look nella sua semplicità mi piace tantissimo! Mi ha dato uno spunto per abbinare un borgogna/vinaccia in qualcosa di molto soft e raffinato. Azzeccatissimo il rossetto, io vado sempre in crisi ma questo colore è bellissimo e ci st una meraviglia**

    RispondiElimina
  18. Ho questa palette e mi sta piacendo tantissimo anche se da quanto leggo in giro non è molto apprezzata perché i colori non sono molto pigmentati, personalmente non lo trovo un difetto anzi mi è utile proprio perché per il resto ho tutti ombretti molto pigmentati e quindi mi rimane difficile riuscire a fare una gradazione di colore, una sfumatura dal più scuro al più chiaro e viceversa; e poi onestamente io non li trovo così poco pigmentati, sbaglierò?

    RispondiElimina