24 novembre 2013

PaciugoPedia #4

Eccoci anche questa domenica con l'appuntamento settimanale della Paciugopedia.
Questa volta mi sembra di giocare un po' in casa, perché l'abbinamento colori neutri-tortora nella palpebra inferiore e colore vivace sotto l'occhio è un po' un classico per me. E trovo che sia una bella idea per chi non sa ancora come muoversi con i colori in modo non troppo impegnativo.
L'originale di pinkrobot92 che potete recuperare qui. Per vedere i makeup delle altre c'è sempre il solito album sulla pagina Facebook di Beautybats. Rispetto al suo lavoro ho scelto dei tortora più neutri e delicati e un colore un po' più elettrico sotto l'occhio perché su di me, quell'azzurro chiaro, avrebbe dato troppa poca definizione.

Nel mentre, approfitto di questo post, per spendere qualche parola costruttiva sul dramma che la scorsa settimana ha colpito la Sardegna. Non voglio essere dispersiva in parole e patemi, perché chiunque abbia un cuore fatto di carne e non di pietra ha visto le immagini di Olbia post-ciclone pensando e provando le stesse cose. E i sentimenti, soprattutto quelli più forti, quando vengono messi a parole pubbliche finiscono sempre per sminuirsi un po'. Meglio parlare di fatti. Di azioni. Invece di cadere nel classico discorso dello Stato che non c'è (ricordatevi che questo è l'unico aspetto di vera democrazia di questo Stato: non c'è per nessuno), che non fa nulla, che si poteva prevenire e come, fate una buona azione. Invece di pensare cosa gli altri devono fare, pensiamo a cosa possiamo fare noi. Le associazioni che stanno raccogliendo donazioni per la Sardegna sono molteplici, ma tra le tante mi sento di segnalare quella a cui da anni io e la mia famiglia ci rivolgiamo in situazioni del genere, ovvero la Fondazione Specchio dei tempi del La Stampa. Qui trovate la pagina in cui si stanno raccogliendo le donazioni per la Sardegna e per le Filippine (perché vicini e lontani, tutti meritano un aiuto e l'ordine cronologico degli eventi non dovrebbe fare favoritismi). Come vedete per donare basta una carta di credito, non dovete andare in posta, non dovete fare code, non c'è un minimo obbligatorio. Nel sito troverete anche eventuali testimonianze/prove di quanto fatto fin'ora dalla fondazione con le scorse donazioni.

Detto questo, ecco la mia proposta.





Al solito, spero che vi piaccia e ci vediamo con l'appuntamento della prossima settimana.
Buona domenica!



Face:
Charlotte Tilbury Light Wonder
Kiko Full conver Concealer 2
  Bourjois powder in Flower power
Too faced blush "La vie en rose" (lim. ed.)
Blush MAC "Harmony" (contouring)
Eyes:
MAC Paint Pot "Soft Ochre"
Clio for Pupa Palette "Oscar"
MAC fluidline "Blacktrack"
Too faced Perfect eyes waterproof eyeliner "Perfect peacock" 
Urban decay eyeshadow in "Haigh"
MAC eyebrow pencil "Lingering"
Bourjois Mascara Volumizer
Lips:
Rimmel Kate (black) n°09

16 commenti :

  1. Gorgeous *-* Mi piace la scelta dei toni più delicati, lo rende molto elegante! **

    RispondiElimina
  2. Il makeup è meraviglioso come sempre, adoro lo 09, su di te è ancora più freddo! Non conoscevo l'associazione che hai menzionato, devo dire che chi ha piacere di dare una mano, ora può trovare numeri in sovraimpressione in molti programmi tv, basta solo un pò di buona volontà...Buonadomenica

    RispondiElimina
  3. Finalmente una che non mi maledice per aver scelto un trucco del genere ahaha :'D grazie per aver scelto una fondazione che aiuti anche le Filippine, sono contenta :) è stata un'ottima idea!

    RispondiElimina
  4. Di classe, è una variazione rispetto all'originale che mi piace tanto. Grazie per le tue parole sulla Sardegna, c'è una grande mobilitazione tra la gente (sarda e non) che fa davvero commuovere.

    RispondiElimina
  5. E' molto elegante, mi piace :)

    Takiko posso inserire nel mio post l'associazione da te segnalata? Chiaramente rimando al tuo post.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inserisci pure, ma non è necessario mettere i credits a me, davvero.

      Elimina
  6. molto bello, un pò più shimmer forse ma veramente fine, mi piace un sacco, fra l'altro hai abbinato uno dei miei rossetti by Kate preferiti *______*

    RispondiElimina
  7. se avessi avuto modo di farlo anche io avrei seguito la tua strada, qualcosa di più freddo si sarebbe adattato meglio anche ai miei colori, secondo me la chiave di questo look è proprio quella e una volta trovata funziona veramente su un sacco di gente!
    Il risultato va da sé che mi piace molto :D

    ps: La vie en rose non era una limited edition, era un fard permanente, ora fuori produzione, sigh D:

    RispondiElimina
  8. Sei sempre così sofisticata nei make-up ed è una cosa che adoro *.*
    Vorrei avere la tua stessa manualità per creare quelle codine così belle!

    RispondiElimina
  9. Quanto mi piace quel rossetto!** Credo stia perfettamente con il resto del trucco, lo rende molto sofisticato.
    Carinissima la codina di eyeliner :)

    RispondiElimina
  10. Più fine e delicato, mi piace molto :)

    RispondiElimina
  11. Tanto bella la tua versione, e splendido l'accostamento con il Kate n.09 :)

    RispondiElimina
  12. certo che mi piace! :D
    sei sempre davvero brava a personalizzare i paciughi! ;)
    baciiii

    RispondiElimina
  13. riadattato perfettamente al tuo stile, moooolto elegante!!!

    RispondiElimina
  14. Veramente bello, mi piace molto poi l'abbinamento col rossetto.
    Per quanto riguarda la Sardegna, hai fatto bene a scrivere queste cose, agire è sempre meglio che non agire; fare, aiutare, è sempre meglio di niente.

    RispondiElimina