28 gennaio 2014

A koala in the kitchen: muffin al cacao, caffè e cioccolato (e ricetta base)

Sono un po' emozionata perché in un certo senso è come se stessi per postare mio figlio, perché questa ricetta per i muffin è la mia ricetta, creata da me da zero, come base per qualsiasi variazione sul tema.
Nel particolare, vi propongo questa versione con cacao, caffè e gocce di cioccolato, ma in teoria la base è valida per qualsiasi tipologia di muffin vogliate fare. Allo scopo, scriverò prima gli ingredienti della versione base con alcune precisazioni nel caso vogliate "declinarla" e dopo quelli per creare questo particolare tipo di muffin.


Alcune precisazioni sono d'obbligo.
Con questa ricetta mi vengono in media sei muffin della dimensione standard di un muffin-cupcakes (quella che vedete nelle foto, in un piatto da frutta). Ho scelto io questa quantità che può sembrare scarsa per alcuni, perché amo farli più sovente e averli sempre freschi, che farne tanti e rischiare che vadano non mangiati e quindi si secchino dopo qualche giorno (i muffin danno il meglio di sé nei primi due giorni).
E' una ricetta relativamente "light", in quanto metto pochissimi grassi che - in teoria - si possono anche eliminare in toto senza andare a intaccare la bontà della ricetta (provato).

Ingredienti della versione base
75 grammi di zucchero
1 uovo medio
1 vasetto di yogurt (qualsiasi tipo va bene)
2 cucchiai di olio di semi (opzionale)
120 grammi di farina
20 grammi di fecola o maizena (eventualmente, di cacao)
2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci
pizzico di sale
aroma alla vaniglia

Ingredienti della versione al cacao, caffè cioccolato.
80 grammi di zucchero (ho aumentato in vista della accoppiata caffè + cacao, entrambi amari)
1 uovo medio
1 vasetto di yogurt
2 cucchiai di olio di semi
120 grammi di farina
20 grammi di cacao amaro
2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci
pizzico di sale
2-3 tazzine di caffè (non zuccherato)
gocce di cioccolato fondente a piacere

Se il composto risulterà eccessivamente liquido, aggiungere un cucchiaio di farina o maizena.
Gli ingredienti sono stati scritti nell'ordine in cui si aggiungono. Si parte dallo zucchero e dall'uovo, sbattuti in modo energico fino a creare un composto quasi spumoso, per poi aggiungere lo yogurt e l'olio. Setacciando, si aggiungono i componenti secchi: farina, cacao, lievito e il pizzico di sale.
Infine ho aggiunto il caffè e le gocce di cioccolato.
Ho riempito i pirottini e ho infornato a 180° per 20 (massimo 25 se il vostro forno tiene meno bene la temperatura) minuti circa.


Le combinazioni che ho fatto con questa ricetta sono infinite. Le mie preferite sono cacao e pere, cocco (usando ovviamente la farina di cocco togliendo un po' della farina classica) e mirtilli, cioccolato bianco e ribes. Semplicemente si va ad aggiungere e/o sostituire dove necessario. La ricetta funziona sempre bene, l'unica modifica che posso consigliare è aggiungere un po' di latte qualora si lavori con il cacao (qui non l'ho messo perché il caffè era già liquido abbastanza), ma per il resto... va sempre bene. Tanto che ho smesso di seguire mille ricette diverse per realizzare muffin diversi, semplicemente aggiungo, tolgo, metto ciò che preferisco di volta in volta...

Al solito, se li provati, se li modificate... fatemelo sapere con un commento o con una foto su facebook o instagram (ogni volta che mi taggate nelle foto dei piatti e dei dolci che realizzate con le mie ricette mi fate tanto felice).

15 commenti :

  1. I muffin sono tra i miei dolci preferiti....mi segno questa ricetta e provo a farli... anche se non so quando perchè devo studiare!! :((( devo aggiungere il tuo instagram al mio elenco!!!

    RispondiElimina
  2. I muffin sono la mia dannazione, non mi vengono mai bene. Non ho provato tante volte, ma il pensiero di gettare al vento gli ingredienti e il tempo per farli, mi rode.
    Proverò certamente la tua ricetta, magari non la versione col caffè perché non mi piace (ne amo solo l'odore XD).
    Invece mi ispira molto la versione al cocco e mirtilli *__*

    RispondiElimina
  3. Anche io adoro cucinare muffin, sia dolci che salati. Grazie per averci voluto regalare la tua ricetta.

    RispondiElimina
  4. io sarei a dieta....questo sì che è un colpo basso!!
    ps ti ho assegnato un premio sul mio blog, spero ti faccia piacere!

    RispondiElimina
  5. Ho sperimentato mille ricette per i muffin ed ogni volta commetto l'errore di cercarne una nuova in base alla variante che voglio. Non mi resta che provare la tua che per i miei gusti -non amo molto i dolci troppo dolci e burrosi- è perfetta! Ti preannuncio che potrà avere come variante il cocco XD

    RispondiElimina
  6. Li devo provare:) gnam gnam...proverò anche quelli pere e cioccolato..

    RispondiElimina
  7. Anche io per anni ho cercato mille ricette diverse per i muffin, ma alla fine ne ho creata una mia che mi soddisfa sempre, soprattutto nella versione al cacao..è un po' diversa dalla tua perchè qua preferiamo fare dolci più raramente ma usando il burro, però è da un po' che voglio provare a usare l'olio e credo proprio proverò la tua ricetta ( soprattutto gli abbinamenti che hai proposto perchè sembrano tutti buonissimi!!!)
    L'altro giorno ho provato la tua ricetta della torta di carote, è stata un succeso!! Ora ti taggo su instagram perchè sono molto soddisfatta :)

    RispondiElimina
  8. Mmm mi è venuta una voglia di provare quelli al cacao, caffè e cioccolato! Non appena avrò un pò di tempo libero li farò senz'altro!

    RispondiElimina
  9. Oh mio dio, devo assolutamente provare a farli! E mi rincuora il fatto di poter eliminare l'olio senza ottenere un risultato schifoso :D

    RispondiElimina
  10. Fatti oggi pomeriggio..peccato per un piccolopiccolopiccolopiccolopiccolopiccolo problema: non mi ero accorta del fatto che il lievito fosse scaduto due mesi fa!!! :) :) :) :) :) fatto sta che sono rimasti piccini!..ma li ho assaggiati lo stesso!buonissimi!!!!! Mi piacciono tantissimo perché mantengono un gusto un po' amarognolo non troppo dolce! Chissà che la prossima volta vada meglio :)

    RispondiElimina
  11. ohhhh dalla foto sembran proprio gustosi... mi segnerò la ricetta! Poi dirò una cosa di violenza inaudita: io credo molto nel potere del congelatore. Muffin, Plumcake tagliato a fette e congelato in monoporzione... spesso li preparo in anticipo per avere una colazione casalinga. E li congelo. Tirati fuori prima di andare a letto, al mattino li trovo perfetti. ;) Così ne posso fare di più (carenza di tempo, devo ottimizzare le sessioni davanti al forno) e non rovinarli!

    RispondiElimina
  12. Ecco, ho appena ricomprato il robot da cucina e sono in vena di muffin. I miei ormai non mi vengono più bene, poi troppo burro, troppi grassi - questi sembrano perfetti. Ti farò sapere :*

    RispondiElimina
  13. ohh, l'amata ricetta! *_* grazie per aver trovato la forza di condividerla con noi. ora proverò a riprodurla in versione per celiaci e ti dirò! lo so, rovinerò questo ben di dio, ma non posso che cercare un compromesso! :( spero solo che vengano un minimo buoni come i tuoi! ♥

    RispondiElimina
  14. Fantastica!
    Non vado matta per i dolci al caffè, ma quando si parla di muffin, e cioccolato, posso fare un'eccezione :) Devo provare!

    Anche io cmq preferiscono che siano un po' più piccini, in modo da farli finir per tempo, ancora freschi, e senza troppi sensi di colpa :)

    RispondiElimina
  15. Ne ho appena sfornata una teglia, variante "Zucchini Muffin"..
    Antica e segretisima ricetta del compianto Angelo's di Bensonhurst, quando seppi che aveva chiuso mi si spezzò il cuore, da allora provo ( con scarsi successi) a riprodurne la bontà, fosse la volta buona? :)

    RispondiElimina