17 febbraio 2014

Lipstick monday: Paul & Joe Lipstick Refill in Rouge

Ho deciso di iniziare questa piccola rubrica stile "un giorno, un rossetto", con brevi recensioni su alcuni rossetti in mio possesso, focalizzate a dire l'essenziale e dare le informazioni fondamentali.

Ho deciso di partire con un colore reperibile unicamente online di cui ci sono pochissime informazioni in giro: Rouge di Paul&Joe.
Questo rossetto è venduto da ASOS (qui il link diretto) e attualmente è in sconto. Ricordo che ASOS è un sito britannico che spedisce dall'Inghilterra ma con una sede a Milano per eventuali domande, lamentele, questioni... Le spese di spedizioni sono sempre gratuite, al di là della cifra che spenderete, e in territorio italiano il pacco è affidato a BRT.

Rouge fa parte della linea di rossetti ad alta coprenza di Paul&Joe. La pigmentazione è infatti molto alta, il rosso risulta intenso anche solo dopo una passata.
Il colore è interessante: è sicuramente un rosso freddo, ma con una nota lampone al suo interno. Sul fronte MAC, la cosa più simile è probabilmente MAC Red.


Il finish è brillante, con qualche piccolo glitter al suo interno. L'effetto finale è molto luminoso.
E' un rossetto abbastanza durevole, anche se tra le fila MAC ho visto performance migliori, anche tra rossetti dal finish cremoso (Brave red). Diciamo che rimane intonso per diverse ore, poi inizia pian piano a svanire, lasciando però un alone colorato non sgradevole. Se mangiate o bevete, andrà riapplicato sicuramente.
Nonostante la buona durata, è un rossetto confortevole. Non alla pari dei Cremesheen di MAC, nel confronto risulta un po' "ruvido" a causa dei microglitter, ma non è per niente secco né fa seccare le labbra.


La vera nota stonata riguarda la confezione in rapporto al fattore prezzo.
Paul&Joe ha una strana politica: non vende rossetti completi, ma vede dei "refill", che potete immaginare come una sorta di tester (qui una foto, mi rifiuto di mettere tanta bruttura in questo post) privi di una vera e propria confezione. In altre parole, vi vendono il rossetto e il meccanismo per spingerlo fuori. A parte dovrete comprare la confezione vera e propria, personalizzabile e con stampe molto belle... ma fatta di cartone. Certo, alcune parti sono di plastica, ma l'involucro esterno rimane di cartone. Di buona qualità, rigido e resistente, ma cartone.
E' una politica assurda, che penso sia interessante solo per le sfegatate delle confezioni particolari.
A tutto questo si somma il prezzo. Il refill non viene fatto pagare poco, ma circa una ventina d'euro a prezzo pieno. Idem la confezione, altri dieci euro da acquistare separatamente. Inizialmente avevo sperato di poter prendere il rossetto da solo e gestirlo in qualche modo, ma di fatto è impossibile: a meno di non avere un porta-rossetti di quelli vintage, portarselo dietro non è fattibile.
Preciso comunque che la confezione (il lipstick case) è sempre venduto da ASOS, e spesso si trova in sconto (link diretto qui).



Questo giochino refill e lipstick case è un vero peccato perché sono rossetti interessanti e belli e di buona qualità. Tuttavia questo pastrocchio li rende poco convenienti e sicuramente poco pratici. Senza contare che a volte suona un po' di presa in giro.
Il mio consiglio, se proprio vi interessano, è di prenderli quando sono scontati. Rouge in tutto (refill e lipstick case) mi è costato 12 euro, e in questo modo la cosa si fa decisamente più interessante e fattibile.

Concludendo, è un rossetto molto bello, che mi piace molto e che ricomprerei sicuramente. Tuttavia il gioco vale la candela unicamente se preso scontato (attualmente, ricordo, su ASOS, lo è).
Voto: 7 e mezzo.

36 commenti :

  1. Oddio quanto è bello, mi piace da impazzire. Vado a sbirciare Asos...

    RispondiElimina
  2. mi piace molto questo rossetto...effettivamente essere costretta a dover spendere più del previsto per la custodia è quello che mi ha sempre frenato con questi rossetti, anche se ogni volta che li vedo resto a fissare le custodie con gli occhi a cuoricino...prenderli con gli sconti sarebbe un'ottima soluzione...appena riuscirò a risolvere i miei problemi con la postepay li terrò d'occhio....comunque questa rubrica mi ispira molto e la seguirò di gusto....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, infatti è un bell'ostacolo del menga.
      Le custodie sono adorabili, però pagarle così tanto a parte scazza.

      Elimina
  3. Utilissima questa review, io è almeno un paio d'anni che li ho puntati su Asos questi lipsticks, ma come giustamente sottolinei, sta storia di dover comprare separatamente le due cose da un po' noia :/ Magari inizierò a farci un pensierino la prossima volta che li troverò scontati! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se li trovi scontati vale la pena approfittarne

      Elimina
  4. Credo che un rossetto del genere, con confezione particolare, sia un'idea carina per un regalo. Per me stessa non so se me lo concederei, perché mi scoccia la separazione rossetto-astuccio. Con gli sconti forse ci farei un pensierino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se è scontato non cambia molto rispetto ai rossetti tipo Maybelline. A costo intero invece...

      Elimina
  5. L'ho acquistato da poco, ma non l'ho ancora provato. In compenso ho usato parecchio Avenue Montaigne, e concordo con te su molte cose, a parte i microglitter. Io non li sento affatto sulle labbra, ma magari quella tonalità ne ha meno.
    Soprassediamo sulla storia delle confezioni, io ho anche quella in plastica e, sebbene più resistente e altrettanto bella, è piuttosto ingombrante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho mai provato Avenue Montaigne, avrei voluto ma era esaurito =_=

      Elimina
  6. Bella rubrica! Soprattutto per chi, come me, va in visibilio per i rossetti.

    RispondiElimina
  7. Il colore mi fa impazzire e mi piace da morire su di te! Che rottura la cosa della confezione a parte, mah.

    RispondiElimina
  8. Il colore è bellissimo!
    I rossetti di questo marchio li ammiro da tempo, certo mettere in contro di acquistare anche la custodia infiammabile XD mi fa rodere. Però sono adorabili, io su queste cose ci casco come una pera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahha, infiammabile.
      Pensa che io mi scazzo anche a pagare le spese di spedizione, mi scazzo a pagare qualsiasi cosa che non sia prodotto puro. Eppure sono stata costretta perché davvero è importabile senza.

      Elimina
  9. La roba della confezione a parte poteva essere un plus se ben gestita: set iniziale completo e poi ricariche per rossetto ad un prezzo più conveniente. invece così non è, peccato. Il colore comunque ti dona tantissimo:)
    ps: io preferisco questo nuovo sfondo a quello viola..era un bel colore ma lo trovavo un po' troppo invadente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, grazie! A me questo sfondo inquieta un po'... non so perché...

      Elimina
  10. Mi fa girare le balle tutta questa storia però la confezione che hai scelto è bellifffffima *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo devo ammetterlo: le confezioni sono proprio belle.

      Elimina
  11. Il colore è carino ma già so che non impazzirei per il finish, e la storia refill+confezione mi manda in bestia xD

    RispondiElimina
  12. Mi piace questa rubrica, si si! Per quanto riguarda il rossetto mi piace il prodotto ed anche l'involucro ma questa cosa dei refil non mi sembra molto comoda, dovrebbero proporre il rossetto nello stick classico ed i refil per quelle persone a cui piacciono gli stick un pò diversi così si potrebbe scegliere tra le due versioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti non è comoda U_U E' scomoda e dispendiosa >_>

      Elimina
  13. Il rossetto è splendido, hai ragione, ma il mio è ancora nudo perchè non ho trovato una confezione che mi piaccia vermente, su Asos non c'è molta scelta.
    Ho trovato maggiore assortimento su Beautybay, ovviamente senza sconto, e mi piacerebbe provare anche lo Strawberry Jam
    ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, non ci sono su ASOS? Mi sembrava di sì...

      Elimina
    2. http://www.asos.com/Paul-Joe/Paul-Joe-Lipstick-Refill/Prod/pgeproduct.aspx?iid=3742508&cid=4950&sh=0&pge=0&pgesize=36&sort=-1&clr=Pret-a-porter

      Elimina
  14. Il colore è bellissimo! A me questa cosa del refill piace, ma effettivamente in questo caso l'acquisto in sconto è obbligatorio!

    RispondiElimina
  15. Meh! Onestamente questa politica non mi fa impazzire. Poi per carità, bel colore e tutto, ma sono troppo pigra per tutto questo ^.^;;

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che altro è lo scazzo di dover pagare a parte qualcosa che dovrebbe essere compreso nel rossetto >_>

      Elimina
  16. Io ho un rossetto Paul & Joe preso anni fa ma non è così, non so se allora la politica fosse diversa o se si trattasse di una linea particolare, ma il mio ha una normale confezione in plastica, peraltro con una stampa molto bella.
    E' un vero peccato che li vendano così perché sono dei prodottini davvero sfiziosi, però con gli sconti un pensierino ci si può sempre fare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse la politica è cambiata nel tempo. Non saprei.

      Elimina
  17. Questa storia dei refill e della confezione separati non l'avevo capita bene ma ora che ho focalizzato la situazione mi si un po' di presa in giro. Presi quando il tutto è in sconto allora la cosa è fattibile ma altrimenti direi proprio di no. A parte questo il colore è davvero bello e estremamente luminoso.

    RispondiElimina