21 marzo 2014

All about eyes #4 ombretto colorato sfumato con toni neutri

Con il post di oggi vorrei introdurre il colore in queste idee trucco base. Per farlo ho scelto una tecnica veramente semplice, ma molto utile per inserire il colore in una routine fatta di soli nude. Mi sembra un buon primo passo per chi non è pratico degli ombretti colorati e ha paura di sbagliare.

Spesso usare un solo ombretto colorato sembra il passo più semplice e basilare, ma se il colore non è ben sfumato l'effetto può essere tutt'altro che piacevole. Ecco quindi un trucchetto per risolvere questo problema, facendo ricorso a quei passepartout che sono gli ombretti - opachi - tortora!


Per realizzarlo servono pochi ingredienti. 
Un ombretto tortora opaco. Opaco, non shimmer. Non stiamo aggiungendo un colore, ma un gioco di luci/ombre e sfumature. Io ho usato i due ombretti tortora (Naked 2 e Faint) della Naked basic.
Un ombretto colorato a piacere, meglio se shimmer. Il viola è sempre un buon colore per iniziare, perché sta bene praticamente a tutte. Io ho usato l'ombretto viola presente nella palette Original di Sleek. Nella foto vedete Parfait amour di MAC, presente solo per scopo fotografico, dato che la mia Original è talmente zozza che è degna solo di stare nel cassetto segreto della scrivania.
Un pennello da sfumatura e uno da applicazione. Io ho usato il 217 di MAC e il C brush di Elf.
La classica matita color tortora, che può essere sostituita nel caso anche dal precedente ombretto applicato con un pennello piccolo da precisione o dal polpastrello dell'anulare/mignolo. Io ho usato la classica Pioggia di Neve cosmetics.
Infine, opzionalmente, un kajal e un eyeliner (neri).

Let's go.


Per prima cosa, ovviamente, bisogna applicare una base onde evitare di vedere il lavoro svanire dopo poche ore.
Nel primo passaggio, applico un ombretto tortora medio sulla piega con un pennello da sfumatura. L'effetto ad occhio aperto è visibile nel secondo passaggio. In alcuni casi (palpebra cadente) può essere utile realizzare questo passaggio con gli occhi aperti fissi di fronte, in questo modo è più semplice capire dove vada applicato l'ombretto.
Nel terzo passaggio vado ad applicare un ombretto shimmer viola su tutta la palpebra mobile, spingendomi anche nella piega iniziando a sfumare bene con il tortora applicato in precedenza (quarto passaggio). Per perfezionare il lavoro basta sfumare con il pennello da sfumatura ancora "sporco" di ombretto tortora. I colori non devono avere stacchi netti.


Nel quinto passaggio, con una matita tortora sono andata a definire l'occhio lungo le ciglia inferiori, sfumando poi con il polpastrello del mignolo.
Nel sesto passaggio è possibile osservare la sfumatura che abbiamo realizzato.
A questo punto ci si può fermare, per un effetto piuttosto soft. Se, come me, avete bisogno di ulteriore definizione potete scegliere di applicare una linea di eyeliner molto sottile (passaggio sette) e/o del kajal nero nella rima interna inferiore (passaggio otto).

Io sono andata per il look più "strong" (eyeliner e kajal), ottenendo una sorta di effetto smokey. Questo è il risultato finale.


Mi sembra un trucco molto semplice e discreto per iniziare a prendere confidenza con i colori...

22 commenti :

  1. Molto carino ^^ mi piacciono un sacco questi post-tutorial! *_*

    RispondiElimina
  2. Bello, mi piacciono questi mini-tutorial!
    Un altro buon colore per iniziare secondo me è il verde oliva, che soprattutto sulle carnagioni gialle/olivastre risulta quasi un colore-non colore!

    RispondiElimina
  3. ma è l'amore mio quello! <3

    comunque confermo, anzi con la palpebra cadente tenere almeno semiaperto l'occhio è una conditio sine qua non. Se lo tieni chiuso rischi di fare un trucco così contenuto che fai prima a non farlo...

    RispondiElimina
  4. Bello!!! Personalmente non uso quasi mai colori peró ultimanente ho scorperto il verde bottiglia e ne sono innamorata! Il mio trucco da giorno è un qualcosa si super banale ma carino: sopra mascara e sotto mascara+rima esterna 'sporcata' da questo colore! Butta fuori il marrone-nero dei miei occhi!!! ;) baciii

    RispondiElimina
  5. Confermo che con la palpebra cadente è necessario aprire gli occhi per la sfumatura iniziale, altrimenti non si nota nulla purtroppo -__-
    Soft e molto bello il make up.

    RispondiElimina
  6. Molto carino! Potresti dire quale rossetto e quale blush hai abbinato a questo trucco occhi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Blush: Desert rose MAC
      Rossetto: Rimmel Kate 9 (nero)

      ^^

      Elimina
    2. Grazie mille, è tutto bellissimo, complimenti!

      Elimina
  7. La politica dei piccoli passi mi piace assaì! Sarà che io non ho ancora imparato a fare un trucco occhi, colorato, decente (quando ci provo, sembra che abbia fatto a pugni con l'ombretto..:-/ ), quindi,molto utile!
    Ahah, la Naked Basic... ;-)

    RispondiElimina
  8. Ottima idea!** penso che lo condividerò con moooolte persone :3

    RispondiElimina
  9. Praticamente è quello che faccio spesso e volentieri :)

    RispondiElimina
  10. Ho linkato questo post a mia sorella, non si sa mai che la smetta di dire che vorrebbe usare dei colori ma che non è in grado.

    Quel rossetto, quel rossetto lì <3

    RispondiElimina
  11. Mi piace molto! E la Naked Basics è uno dei miei sogni proibiti (almeno finché non avrò un lavoro che me la permetta!).

    RispondiElimina
  12. Sembra semplice... ma io tempo l'effetto "pugno in un occhio".

    RispondiElimina
  13. Mi capita spesso di errare con alcuni colori : soprattutto con i blu.
    Mi piacciono moltissimo, anche utilizzati da altre, ed una volta che provo ad utilizzarli mi ritrovo con un effetto "bambina che gioca con i trucchi della mamma" abbastanza ridicolo.
    Grazie per queste dritte :)

    RispondiElimina
  14. Bel post ^_^ utilissimo per chi è alle prime armi e ha un po' paura dei colori sugli occhi. Io personalmente non mi vedo benissimo con alcuni tipi di viola, sarà una mia tara mentale lo so XD Ma tu stai benissimo e quel Kate 09 valorizza ancora di più il makeup ^_^

    RispondiElimina
  15. Grazie grazie grazie per queste spiegazioni a prova di imbranata che fanno venire voglia perfino a me (la suddetta imbranata) di avventurarmi nel magico mondo del colore!!!

    RispondiElimina
  16. Mi piace molto, e dovrei ricordarmi di fare anche io così. Sai che questo look mi ricorda uno di quelli dei summer days? ;)

    RispondiElimina
  17. Semplice ma d'effetto. Adoro quel colore sulle labbra!

    RispondiElimina
  18. Secondo me è perfetto per abituarsi ad utilizzare i colori, splendidi consigli!

    RispondiElimina
  19. B-R-A-V-I-S-S-I-M-A! E' una cosa che ho imparato solo da poco in realtà, infatti mettevo un solo colore a tutta palpebra e non mi piaceva, come ad esempio il celeste\azzurro che è un colore difficile, con un po' di grigio sfumato cambia la musica!

    RispondiElimina
  20. Magnifico! Pensavo giusto a un look un po' diverso per usare la mia bellissima palette Naked. Il viola l'ho anch'io in una palette Sleek, quella nuova Del Mar vol. 1. E ho lo stesso rossetto by kate (stupendo). Ci proverò sicuramente.

    RispondiElimina