17 giugno 2014

Nabla cosmetics collezione Solaris: prime impressioni, swatches e look (Entropy & Zoe)

Per l'uscita della nuova collezione estiva Solaris, Nabla mi ha contattato per chiedermi se ero disponibile a provare una selezione degli ombretti proposti. In questo post vedrete le prime impressioni riguardo Entropy e Zoe. Ho già scritto un post su Cattleya, Aurum e Tribeca che potete trovare qui


Iniziamo con Entropy
Nabla descrive Entropy come un malva di media intensità su base sabbia-taupe, dal finish shimmer. Sono d'accordo sul fatto che le due componenti più importanti di questo colore siano il tortora/taupe (caldo) e il malva. Brillante, molto brillate.


Un altro colore non troppo originale ma che può funzionare su chiunque e in qualunque modo: da solo con uno smokey, da solo per illuminare la palpebra, usato con altri colori neutri per un trucco soft. Ma può anche essere usato (come vedrete nel look con Zoe) per sfumare tonalità più scure. Attenzione a chi possiede tutte le Naked: trovare qualche dupes o ombretto simile non sarà per niente complesso.
Ho provato a metterlo a confronto con Interference (sempre Nabla): mentre Interference è un tortora freddo, Entropy è decisamente caldo. La somiglianza con Satin taupe di MAC è decisamente interessante, anche se Entropy risulta più malva e soprattutto più shimmer.


Per Entropy ho voluto creare uno smokey neutro, con un leggerissimo accenno di colore. Entropy è stato applicato sulla palpebra mobile, mentre sulla piega ho usato Camelot sempre di Nabla. Per sfumare al meglio quest'ultimo ho usato Cattleya.



Passiamo all'ultimo ombretto in mio possesso di questa collezione: Zoe.
Zoe viene descritto dall'azienda come un dochrome verde acqua chiaro iridescente, dal finish satinato. La base verde acqua c'è sicuramente, ma si manca di accennare al fatto che il riflesso tenda al color lime.


Anche Zoe è un colore semplice da usare. Perfetto come illuminante da utilizzare in alcune zone, ma perfetto anche da usare da solo su tutta la palpebra o insieme ad altri colori (sia neutri che accesi).
Però però però...  c'è Peyote di mezzo. Mi riferisco all'ombretto uscito con l'ultima collezione di Neve cosmetics (la review la potete recuperare qui). Trovo sia stata una infelice concomitanza di eventi ad aver portato due case cosmetiche a proporre quasi lo stesso colore nelle loro collezioni estive. Un colore interessantissimo, ma che rischia di diventare un dupes per chi aveva già acquistato quello uscito prima. 
Non sono uguali, Peyote ha una base bianco-giallognola mentre Zoe ha una base più spiccatamente verde acqua. Il problema è che i riflessi sono molto simili e una volta applicati, distinguerli non è così semplice. Cosa fare se avete già Peyote in casa? Se il colore vi piace ma comunque lo usate relativamente poco, lasciate perdere. Se Peyote vi piace tantissimo e vi si è aperto un mondo (io!), allora Zoe potrebbe comunque piacervi ed essere usato di pari passo.
Cosa fare se siete indecise tra Peyote e Zoe? Peyote illumina molto di più di Zoe, ergo come illuminante fa un lavoro migliore. Zoe è più grazioso da usare da solo di Peyote in compenso. Infine, dipende molto da come vi trovate con polveri libere e polveri compatte.


Ho voluto usare Zoe come illuminante lasciandolo però in evidenza. Nell'angolo interno ed esterno ho usato Camelot di Nabla sfumato lungo la piega con Entropy.



Tirando qualche somma...
Anche qui niente di originale o mai visto. Anzi, per Zoe si può dire che abbiamo visto qualcosa di analogo nemmeno troppo tempo fa. Entropy stesso sembra uscito da una delle tante Naked della Urban Decay...
La questione rimane sempre su cosa usate, cosa vi piace e se ne vale la pena. La qualità di questi ombretti (soprattutto paragonata al loro prezzo) è molto alta e molto valida. Se non avete colori del genere in casa (possibile, basta non aver mai comprato le Naked!), se al contrario li usate molto spesso e cercate delle refill piuttosto abbondanti che non finiscano in fretta, il mio consiglio è di comprare senza se e senza ma.
Pur non essendo colori originali, rimangono dei bei colori e soprattutto dei colori utili e democratici: starannno bene a molte, funzioneranno in molti modi. L'unico ostacolo è avere già qualcosa (o peggio troppa roba) simile in casa. 

13 commenti :

  1. Commento inutile: il trucco con Zoe è stupendo.
    Bacini rosa cit. ;)

    RispondiElimina
  2. Tra i vari post letti, è la prima comparazione diretta con Peyote che riesco ad adocchiare.
    Sembrano praticamente identici o.o
    Semplici ed efficaci i make up proposti -bellissimo Zoe al centro della palpebra!

    RispondiElimina
  3. Entropy è bellissimo **.** zoe è interessante, come peyote..ma pewr ora non riuscirei a sfruttare nessuno dei due. È un peccato non ti abbiano inviato madreperla, sarei stata molto curiosa di sentire un tuo parere ;)

    RispondiElimina
  4. Il trucco con Zoe mi piace un sacco, già rifatto quando l'hai postato sulla pagina usando Polline della Duochromes, è un colore che non mi piace, ma abbinato così sì *-*

    In effetti, dalla foto, Entropy è pericolosamente simile a Mugshot della Naked 3 xD

    RispondiElimina
  5. Ciao!!! Mi sarebbe molto utile capire a quale ombretto ud paragoneresti entropy...sono molto confusa e indecisa!!! I tuoi trucchi sono sempre molto d'effetto! Grazie!

    RispondiElimina
  6. Zoe è troppo bello! *_* Lo trovo super originale e dato che ultimamente odio le polveri libere, acquisterò sicuramente lui!

    RispondiElimina
  7. Come mai non mi ero accorta di Entropy? Ah forse perché nonostante tutto il gran parlare di questa collezione non mi son minimamente filata il tutto? (no non è snobismo..)
    ora grazie a te però ho capito che Catleya è il mio amore impossibile e segreto, Entropy invece colui che potrebbe farmi felice finché morte non ci separi!!! Potrei fare la pazzia e acquistarli entrambi dandomi così alla bigamia... Scusate sto delirando!!!
    (saluta con sguardo folle)
    Francesca

    RispondiElimina
  8. Sono rimasta molto colpita da Entropy, credo proprio che non ho un colore simile nemmeno se rovisto in tutto il mio stash. Sono d'accordo con te su Zoe.

    RispondiElimina
  9. Io sono indecisa, perchè volevo fare il mio primo ordine nabla ma o prendo tutto (economicamente impossibile) oppure ristringo il campo (Ma a che cosa??).. ehehehe Zoe mi interessa parecchio però!

    RispondiElimina
  10. Entropy è bellissimo ma non ero sicura di sfruttarlo e per ora ho rimandato l'acquisto. Pur avendo qualcosa di simile Zoe è proprio bello!**

    RispondiElimina
  11. tutti bellissimi, non sapendo scegliere li ho presi praticamente tutti... :D

    RispondiElimina
  12. Zoe l'ho usato oggi ma... devo capire bene come usarlo, perché non mi piacevo troppo. L'ho messo sulla palpebra mobile e nella piega ho sfumato un verde smeraldo opaco... niente, dovrò sperimentare ancora!

    RispondiElimina