23 luglio 2014

Ravenclaw, where those of wit and learning will always find their kind

No, i Corvonero non hanno alcun nero nel loro stemma. Sapevatelo.
E pensare che dal primo insensatissimo adattamento italiano, "Pecora nera", almeno hanno fatto lo sforzo di beccare l'animale giusto. Per i colori, passate domani.
Io però ci avevo preso giusto (forse perché l'ho letto in originale? forse perché ho visto i film? forse perché la Rowling è la mia bff?), e già nel primo look (qui) avevo sfoggiato i colori giusti: blu e bronzo.

La mia idea originale, se ben ricordo, era fare un trucco elegantoso perché i Corvonero me li sono sempre immaginati così. Sarà che da buona dottoranda trovo che l'intelligenza sia elegante e sexy, oh yeah. Non so bene perché ma a quei tempi per me elegantoso era sinonimo di cut crease. Sono passati molti giorni, lune e soli da quel periodo e le mie idee sono cambiate parecchio. Il cut crease è una tecnica che apprezzo molto, ma che trovo non dia il meglio sulla mia forma di occhio, infatti li realizzo raramente.
Come avevo fatto per i Serpeverde, ho fatto una prima prova (che potete recuperare qui) rispettando l'idea originale, poi ho rivisto il trucco cercando di adattarlo maggiormente al mio viso. L'effetto a occhi aperti è simile a quello di un cut crease ma i colori sono maggiormente sfumati e c'è un colore di transizione soprattutto all'angolo esterno (il nero) che aiuta a ricreare i volumi del mio occhio. E' una alternativa che preferisco nettamente.
Per quanto riguarda le labbra... ho subito scartato l'opzione labbra nude, ma pensa. Rimaneva quella con le labbra rosse, ma scegliere la tonalità giusta non è stato facile. Nella prova avevo scelto un tono molto simile a quello che avevo usato originariamente (ricordo che ai tempi avevo solo quel rossetto color vino, ergo lo scelsi per forze di causa maggiore), ma era troppo cupo e non si abbinava bene a un trucco occhi già abbastanza carico. Ho quindi deciso di optare per qualcosa di brillante ma non troppo (avevo blaterato un po' su come abbinare i rossetti rossi cupi/brillanti qui).




Per realizzarla sono partita dalla forma ad ala che volevo dare. Con un ombretto nero e un pennello angolato ho tracciato il bordo esterno e iniziato a riemepire portando il colore verso l'interno. Ho poi utilizzato un pennello da sfumatura e due tonalità di blu shimmer lungo la piega, sfumando i bordi con Zoe di Nabla per accentuare i riflessi. Ho continuato aggiungendo del nero e sfumando con il blu per ottenere il gradiente che desideravo. Ho quindi proceduto a riempire la palpebra mobile con un color bronzo, intensificato in seguito nella parte più centrale con il pigmento Tan. Sotto l'occhio ho applicato del nero-blu dalla metà all'esterno e il color bronzo dalla metà fino al condotto lacrimale.
L'eyeliner vorrebbe richiamare il becco del corvo: l'ho steso unicamente nella palpebra superiore partendo dalla codina all'interno.
Sulle guance mi sono tenuta piuttosto neutra, con del leggero contouring e un blush illuminante caldo. Infine, sulle labbra, ho utilizzato un rossetto rosso che avesse una nota calda e non fosse eccessivamente cupo, perché sfumature così forti e alte sugli occhi tendono ad appesantirmi il viso.

Non ci credo che le abbiamo nuovamente quasi terminate... mi mancano solo gli Hufflepuff!

Nota di servizio: il blog sarà in vacanza fino al mio ritorno dalle vacanze previsto per la fine di luglio/ inizio di agosto. See you!


 

Face:
Bourjois CC cream 32 Beige claire
Bourjois CC cream concealer 21 Ivoire
  Bourjois powder "Healthy balance" 52 Vanille
MAC blush in "Harmony"
Essence All over Sun club
Eyes:
MAC Paint pot in "Soft ochre"
Sleek palette in "Vintage romance", "Original"
Nabla cosmetic eyeshadow in "Zoe"
MAC pigment in "Tan"
MAC fluidline in "Blacktrack"
MAC kajal in "Feline"
MAC eyebrow pencil in "Lingering"
Miss Broadway mascara
Lips:
MAC lip pencin in "Cherry"
MAC lipstick in "Dare you"

10 commenti :

  1. Trovo anch'io che l'intelligenza sia elegante e sexy :3
    Molto bello il make up, mi ricorda qualcosa di arabeggiante :)

    RispondiElimina
  2. bellissimo *_* mi piace da matti la forma che hai dato! Da brava corvonero (ogni test che mi hanno fatto sono risultata sempre corvonero <3) mi piacerebbe provare a rifarlo semplificandolo un po' e scaldando di più il colore sulla palpebra :)

    RispondiElimina
  3. anche io i Corvonero li ho sempre associati all'eleganza...chissà come mai, sarà che le loro uniformi erano più eleganti? Bellissimo questo rossetto rosso di Mac

    RispondiElimina
  4. quella faccia altezzosa di chi Sa ci sta tutta XD
    il look mi piace... Dare you con sotto la Cherry non l'avrei beccato mai XD

    RispondiElimina
  5. bellissimo....mi piace molto e trovo che il rossetto sia perfetto...bravissima come sempre :D

    RispondiElimina
  6. Io sono Slytherin fin nel midollo (persino Pottermore se n'è accorto fina dal primo momento, per la barba di Merlino), ma Ravenclaw mi ha sempre dato l'impressione di una gran posto dove passare le serate. Me li sono sempre immaginata a fare esperimenti in pigiama finendo con l'allagare la Torre ed a gestire un mercato nero di pozioni d'amore e cosmetici magici. Brava gente, i Corvonero.
    E sono certa che Rowena approverebbe questo makeup ;)

    RispondiElimina
  7. Anche questo make-up mi piace moltissimo, soprattutto la forma del trucco occhi!

    RispondiElimina
  8. Mamma mia, spettacolare anche questo!

    RispondiElimina