26 agosto 2014

All about eyes #6 smokey colorato con base nera cremosa

Avevamo già affrontato il tema "smokey" in questa rubrica, ma fino ad ora avevamo barato usando trucchetti per rendere il processo più semplice e veloce. Questa volta ho deciso di prendere di petto la situazione e spiegare passo per passo come realizzare lo smokey più classico, quello che parte da una base cremosa scura.


Si parte da una base cremosa scura e non da un ombretto in polvere per fare in modo che gli ombretti che andremo a stendere aderiscano meglio e la base funga da vera base e non vada a mescolarsi troppo con quello che aggiungeremo sopra.
Poiché c'è parecchia carne sul fuoco, ho deciso che vi mostrerò gli strumenti necessari passo per passo. Ho deciso di mostrarvi uno smokey sui toni del viola freddo-neutro perché trovo sia un colore che doni praticamente a tutte, quindi in un certo senso il più universale possibile.

Step #1 La base nera
Bisogna armarsi di una base cremosa nera (o scura), di un buon pennello per sfumarla (io consiglio un pennello a lingua di gatto) e tanta pazienza. Iniziate stendendo la matita a mo' di eyeliner, senza spingervi nell'angono interno. Sfumate cercando di creare la forma che desiderate lo smokey abbia (tendenzialmente a mandorla), lasciando pulita parte dell'angolo interno. Questo passaggio potrebbe richiedere più applicazioni della matita nera per essere portato a termine, nel caso concentrate il colore sempre lungo le ciglia. Di tanto in tanto, rendete omogeneo il colore utilizzando il polpastrello (come quando applicate un ombretto cremoso classico).
Per questo step ho usato il kajal Feline di MAC e un pennello a lingua di gatto comprato in un supermercato (senza marca).


Step #2 Il colore e la palpebra inferiore
Prendete il vostro ombretto principale e applicatelo sopra la base scura con un pennello da sfumatura morbido. Concentratevi in particolar modo leggermente oltre il bordo superiore della base, in modo che risulti sfumato perfettamente. In generale, approfittatene per "ammorbidire" tutti i contorni. Sfumate tenendo il pennello leggero, non serve calcare.
Prendete la matita nera e applicatela lungo la rima interna sporcando leggermente il bordo. Con il pennello a lingua di gatto usato in precedenza sfumate la matita, quindi con il pennello morbido ancora sporco dell'ombretto principale sfumate nuovamente aggiungendo colore.
Lasciate sempre la parte interna libera.
Per questo step ho usato l'ombretto Parfait amour di MAC e il pennello 217 sempre di MAC.


Step #3 Aggiungere un po' di luce
In realtà così come è potrebbe essere sufficiente, sebbene risulti leggermente cupo, nonostante io abbia usato un ombretto dal finish metallico. Di solito preferisco aggiungere un po' di luce usando un ombretto shimmer tono su tono (o giocando su toni affini, magari uno chiaro blu - azzurro, viola - rosa...). I risultati migliori si ottengono con i pigmenti o in generale ombretti a polvere libera (anche minerali). Applicatelo tamponandolo e poi sfumandolo partendo dall'angolo interno (che avevamo lasciato libero fino ad ora) portandolo fino a poco oltre la metà dell'occhio. Sfumate bene: non vogliamo stacchi netti.
Rispetto al passaggio precedente il trucco risulta molto più luminoso.
Per questo step ho usato il pigmento Cornflower di MAC e il pennello Shading di Real Techniques.


Step #4 Dare profondità
Altro passaggio che si può evitare, ma che io preferisco inserire: rendere il lavoro più tridimensionale creando delle ombre e quindi della profondità.
Con un pennello penna smilzo ma abbastanza morbido applico dell'ombretto nero (poco alla volta e dopo averne pulito l'eccesso sul dorso della mano) unicamente nell'angolo più esterno, sfumando bene. Riprendo quindi il pennello da sfumatura con cui avevo applicato il primo ombretto ancora sporco e sfumo.
Questo passaggio si può ripetere fino a quando non saremo soddisfatti.
Per questo step ho utilizzato l'ombretto Crave di Urban decay (Naked basic) e il pennello London blending di Neve cosmetics.


Step #5 Dettagli finale, mascara e illuminante
Mancano unicamente i dettagli finali, ovvero applicare il mascara e un pizzico di ombretto illuminante nell'angolo interno dell'occhio.
Ripassare la matita nera nella rima interna che potrebbe essere svanita leggermente a causa dei lavori di sfumatura.
Per questo step ho usato il mascara Miss Broadway Maxi eyes, il pigmento Vanilla di MAC e il Pencil brush ELF studio.


Et voilà.
Per mostrarvi il risultato finale ho deciso di proporre due opzioni al look: una versione più elegante con il rossetto rosso e una più casual con il rossetto MLBB. Nel primo caso indosso il rossetto Envy della linea Sculpting Lipstick di Estée Lauder mentre nel secondo indosso la matita labbra Pastello Amore di Neve cosmetics.



Sulle guance ho optato per un rosa neutro che si limitasse a dare un po' di colore alle guance in maniera discreta, in modo da non togliere agli occhi (e alle labbra) il primo piano.



Non è assolutamente un trucco difficile, bisogna solamente prenderci la mano. La parte più complessa è sicuramente sfumare la base cremosa, ma una volta ottenuto il risultato corretto, il resto viene assolutamente in maniera naturale: è tutta discesa, come si dice.
Ovviamente questo non è l'unico metodo per creare smokey eyes, ma è sicuramente il più "canonico".

Come vedete sto facendo qualche esperimento sull'inquadratura delle foto. Non mi dispiacerebbe un commento su quale opzione preferite: le foto "dall'alto" (come quelle in cui ho il rossetto rosso) o quelle frontali (come quelle in cui ho il rossetto nude)? Fatemi sapere!

22 commenti :

  1. Mi piace molto l'effetto finale!
    Ti preferisco sicuramente nelle foto frontali (andando anche controcorrente, credo) e ancor di più con il rossetto rosso. :)
    lucrezia

    RispondiElimina
  2. è il metodo che utilizzo anche io e credo sia il più semplice per ottenere uno smokey ben fatto. Ti ammiro per la pazienza, l'idea di fotografare passo passo la realizzazione di un trucco mi fa venire le crisi isteriche - culo pesante + scarse doti tecniche - tu ci sei riuscita benissimo invece. Riguardo alle foto devo dire che mi piace parecchio la "nuova" inquadratura,per me è SI,decisamente.

    *

    RispondiElimina
  3. Io preferisco le foto frontali!
    Bel tutorial, davvero ben fatto!

    RispondiElimina
  4. Io sono una sega atomica a sfumare la matita sotto, non capisco se è perché ho un occhio tondeggiante e quindi mi sta male o se sono semplicemente impedita e ottengo un effetto panda. Mi dovrai insegnare dal vivo.
    Preferisco le foto frontali perché - al contrario di me - hai un viso regolare e nessun triplo mento, indi te lo puoi permettere <3

    RispondiElimina
  5. mi piace molto la spiegazione che hai dato... e prometto di applicarmi per farla! ho una multiplay della pupa... proverò con quella!!! mi piace anche come riesci ad abbinare un trucco di questo tipo con un rossetto rosso... io in genere le mie labbra tendo sempre a metterle in secondo piano quando carico un po' di più gli occhi... ma più che altro lo faccio sempre, probabilmente sbagliando!!!
    per quel che riguarda le foto... anche io mi accodo al pensiero delle foto frontali più che dall'alto!

    RispondiElimina
  6. La prima foto del look finito è bellissima *~* lancerei una petizione perchè tutti i look fossero proposti così *~~*
    Tutorial utilissimo, anche se non si direbbe io faccio gli stessi step ^_^

    RispondiElimina
  7. Credo che proverò a riprodurlo, aggiungendo però come ulteriore step una linea di eyeliner netta...

    RispondiElimina
  8. Preferisco lo smokey con le labbra nude.. E visto che sono portatrice sana della Feline di Mac proverò sicuramente a riprodurlo.

    RispondiElimina
  9. Bello, bellissimo! Non ho pairfait amour ma tempo fa ho fatto un make up simile sui toni dell'oro e del nero!

    RispondiElimina
  10. uuuh proprio quello che mi serviva! Lo proverò sicuramente stasera! Grazie mille

    RispondiElimina
  11. bellissimo e utilissimo! io dovrei imparare a farli! le foto dall'altro mi sembrano strane, alla camera cafè XD forse però la luce è migliore in quel modo?

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia! Devo lavorarci su per imparare a sfumare, seguiró passo passo le tue dritte! Grazie! :*

    RispondiElimina
  13. Io quoto le labbra rosse :-) e l'inquadratura frontale

    RispondiElimina
  14. Brava! Bellissimo post :-) L'inquadratura frontale mi piace. E poche persone se la possono permettere XD Secondo me ha il vantaggio di far vedere bene la resa del look nel complesso. Anche quella dall'alto mi piace però.

    RispondiElimina
  15. Grazie, hai saputo spiegare proprio bene la tecnica, per me, oscura dello smokey. meglio di tanti video tutorial!
    Molto bella la prima foto, ma preferisco quelle frontali perchè si vede bene anche il blush...

    RispondiElimina
  16. Io non sono ancora riuscita a ottenere un buon risultato con la base cremosa, tende a entrarmi nella piega dell'occhio nonostante il primer :-/
    Devo provare con la Bombay Black di Nabla, speriamo che funga.
    Comunque la tua spiegazione è molto precisa :)

    RispondiElimina
  17. rispondo al sondaggio: frontali :) dall'alto sono più strane, ma forse è questione di abitudine!

    RispondiElimina
  18. Applausi a scena aperta.. Sono senza parole.. Parfait amour e Cornflower sono semplicemente divini.. Come ho fatto finora a vivere senza? :O
    Tu come al solito sei bravissima e spieghi in modo chiarissimo, ti avrei voluto come prof di Matematica ;-)
    Riguard all'inquadratura ti preferisco frontale, anche se dall'alto si vede molto molto bene il colore (parlo soprattutto della foto ad occhi chiusi) . Però per il tuo viso e per vedere meglio l'insieme trovo sia meglio la foto frontale.
    Saluti, Francesca

    RispondiElimina
  19. Questo post è davvero davvero ben fatto...complimenti...sei stata bravissima e super paziente a fare tutte le foto step by step....il sirultato poi è stupendo, ma non avevo molti dubbi al riguardo...
    Io comunque preferisco le fotografie frontali...anche se la prima foto con il rossetto rosse mi piace tantissimo....

    RispondiElimina
  20. Bravissima e il tutorial è davvero ben fatto!! Credo di preferire le foto frontali ma trovo che il trucco si veda meglio in quelle fatte dall'alto : )

    Alice

    RispondiElimina
  21. Bella bella. Mi piace soprattutto con le labbra più soft

    RispondiElimina