22 agosto 2014

My Top 5 Powder Room Products

Seguendo le direzioni dettate dall'ideatrice del tag, S. di Drama&Makeup nel post originale, bisogna mostrare quei cinque prodotti che ci si porta dietro quando bisogna rendersi presentabile fuori casa dopo molte ore che si è in giro. In altre parole i prodotto da "ritocco".
Per mia fortuna non è una situazione che mi capita spesso e in generale odio ritoccare il trucco. Le poche volte che mi capita di norma sono in casa (e spesso ho pure fatto la cyclette nel mezzo), e non fuori casa, ma posso provare a immaginare cosa mi porterei dietro in caso.


Correttore. Dopo molte ore che sono truccata mi capita di rivedere qualche rossore tornare visibile, in particolare intorno al naso. La cosa mi dà profondamente fastidio, soprattutto se gli occhi sono ben truccati: una base non curata abbinato a un trucco occhi deciso è il male. Per prima cosa quindi vado a ritoccare eventuali imperfezioni con un correttore. Anche un fondo sarebbe comodo, ma per ovvie ragioni sarebbe più scomodo da portarlo dietro. Il migliore allo scopo sarebbe il CC cream concealer di Bourjois, che grazie al suo applicatore diventa molto comodo anche da usare fuori casa con pochi mezzi a disposizione.

Cipria. Insieme ai rossori torna anche la lucidità, soprattutto se si è fatto del moto nel frattempo. Una cipria opacizzante che dia anche un minimo di coprenza è sicuramente la soluzione più semplice per ritornare ad avere una base perfetta, in questo caso porterei con me la Mineralize skinfinish natural di MAC in Medium.

Blush. Altro prodotto che tende a svanire, il blush. E io sembro nuovamente un lenzuolo che cammino. Per questo motivo con me ho sempre un campioncino di Benetint di Benefit da usare nei momenti di necessità: è semplice da applicare ma il risultato è immediato e soddisfacente.

Matita occhi (nera o colorata). Un altro prodotto che spesso va per la tangente o che uso per sistemare un trucco già fatto è la matita occhi. Se ho uno smokey, facilmente (ri)applicare la matita nera dentro l'occhio farà subito la differenza. Se invece indosso il mio classico look da giorno (lo vedete qui), riapplicare la matita colorata lungo le ciglia inferiori può aiutare. Alternativamente porterei la Feline di MAC o la matita colorata che avevo in precedenza.

Rossetto. Come S. preferisco portarne dietro uno che sia facile da applicare fuori casa anche senza uno specchio adatto o senza delle matite adatte. Il colore è un MLBB, in modo da non dover pensare ogni volta se si abbina bene agli occhi o meno. Al momento la mia scelta sarebbe il Chubby di Clinique in Roomiest Rose.

8 commenti :

  1. il correttore mi segue ovunque, non c'è niente di più brutto di una base che inizia a cedere
    la cipria lo segue a ruota..

    RispondiElimina
  2. Grazie di aver fatto anche questo Dramatag Ale <3
    Tutti prodotti estremamente sensati. Voglio vedere il chubby di clinique, non penso sia il mio genere di colore ma è tanto carino :)

    RispondiElimina
  3. Bel dramatag! Quanto mi manca la mia MSFN!
    Il CC Concealer lo voglio provare, è un po' che ne senso parlare, con la CC Cream mi sono trovata bene!

    RispondiElimina
  4. Ohhh il Chubby di Clinique, sembra così bello! *__*

    RispondiElimina
  5. Tu la devi smettere di sventolarmi i Chubby stick sotto al naso così. Io faccio la sostenuta, perchè mi piacciono di più quelli di Bourjois, però Roomiest rose è talmente carino! Sono andata a cercarmi gli swatches ed ho chiuso tutto immediatamente perchè nonmiservenonmiservenonmiserve, ecco ù.ù

    RispondiElimina
  6. un tag davvero molto interessante ed utile, mi incuriosisce molto il correttore, finirà nella wishlist :D

    RispondiElimina
  7. Anche io mi sa che porterei una cipria, un correttore, un blush, un prodotto labbra e magari la matita per dare una ripassatina. Devo ancora fare questo tag, son indietrissimo!!
    il correttore di Bourjois mi ispira moltissimo, in caso di ordine Asos penso che cadrà "accidentalmente" nel carrello

    RispondiElimina
  8. Praticamente non mi succede mai di dovermi ritoccare il trucco, è una cosa che detesto

    RispondiElimina