28 novembre 2014

Neve cosmetics Dessert a Levres: prime impressioni, swatches e look

Per l'uscita dei nuovi rossetti della linea Dessert à lèvres, Neve cosmetics mi ha omaggiata in anteprima di tre tonalità disponibili: Sakura Mochi, Strawberry sundae, Chocolat eclair.
Al momento, per una promo totale natalizia su tutti i prodotti Neve, i rossetti sono in promozione lancio sul sito (qui) a 10,11 euro invece di 11,90 euro.



Di questa linea avevo unicamente Cherry pie (recensito qui), con cui mi sono trovata veramente molto bene: bel colore, bella texture, la durata non era eccelsa ma niente di drammatico. Le impressioni positive si sono confermate in linea generale anche con queste nuove tonalità.
In generale a livello di texture/durata/finish mi sono sembrati avere le stesse caratteristiche quindi le tratterò brevemente qui in maniera generale.
La pigmentazione è ottima ma comunque modulabile: il colore si può costruire, ma la prima stesura lascia comunque una buona dose di colore (discorso analogo per Cherry pie). La texture cremosa permette una applicazione molto semplice e un buon confort (non seccano le labbra).
Il punto che mi preme discutere è la durata. Cherry pie da questo punto di vista non era un granché, questi nuovi mi sembra abbiano risultati migliori. Resistono anche diverse ore senza bisogno di essere ritoccati anche se si parla o mangia. In particolare Chocolate eclair ha resistito a una cena completa al ristorante (c'era anche un ragù di mezzo). Certo, bisogna prendere qualche giusta precauzione. Prima di tutto, vista la texture cremosa, meglio utilizzare una matita cerosa per il contorno perché tendono a infilarsi nelle pieghette naturali intorno alle labbra. Sempre per via della texture cremosa, per avere una applicazione precisa (e aumentare la durata) consiglio di utilizzare una matita (colorata) come base sotto.



Sakura mochi viene descritto dall'azienda come un rosa scuro freddo dal sottotono malva e io non posso che confermare. E' un bel rosa, forse leggermente cupo, che non vira al pastello né al rosa shocking, né al rosa corallo o pesca. La definizione che mi sembra adattarsi meglio è rosa antico probabilmente.
E' una tipologia di rosa che amo molto, perché risulta molto più vicina al colore naturale delle labbra di quanto uno possa pensare (spesso le labbra tendono al freddo, anche se il sottotono della pelle è caldo/giallo). Lo prenderei in considerazione come un potenziale MLBB.


Ho provato a compararlo agli unici due prodotti per labbra rosa che possiedo: Roomiest rose e Amore. Non sono tonalità così diverse, a volte cambia unicamente il sottotono (Amore è caldo per esempio) o l'intensità del rosa (Roomiest rose è leggermente più scuro/intenso e forse anche meno freddo). Quello che cambia è il finish: Roomiest rose è pigmentato ma comunque abbastanza lucido, Amore è opaco, Sakura mochi ha un finish cremoso.
Vi lascio un primo piano del colore sulle mie labbra.


Su di me risulta piuttosto naturale. Non è un perfetto MLBB (non ho labbra così rosa), ma l'effetto è comunque semplice e versatile. Su labbra più pigmentate potrebbe risultare ancora più naturale.


Strawberry sundae viene descritto da Neve come il colore dello sciroppo alle fragole, un fucsia intenso a base calda rossa. Anche stavolta mi sento di concordare. Qualcosa non torna: mi ritrovo con le strambe definizione di Neve. Aiuto. Aggiungo forse che mi sembra il perfetto connubio tra un fucsia e un rosso magenta senza essere troppo fluo (e quindi eccessivamente appariscente).


Strawberry sundae non è uguale a niente in mio possesso. Rispetto a Sfilata di Neve è più fucsia e meno cupo. Rispetto a Grandest grape e a Rebel è meno viola e più rosso/fucsia. Concettualmente è vicino a Madame Batifole di Guerlain (ed. lim.) ma più caldo. Non mi dilungo perché l'immagine mi sembra parli da sola senza ulteriori spiegazioni.


Questo era il colore su cui avevo più perplessità perché in generale i colori troppo accesi non mi donano particolarmente, invece ho dovuto ricredermi. Come accennavo prima non è eccessivamente fluo, ma al contrario si armonizza bene. Può essere che la componente calda aiuti soprattutto su di me che ho un sottotono giallo, ma in generale penso sia un colore su cui buttarsi se si vuole provare un fucsia ma si ha paura di esagerare.


Chocolate eclair viene descritto come un rosso caldo intenso dal sottotono marrone cioccolato. Credo che i punti fondamentali ci siano: è un buon mix di rosso (scuro) e di color cioccolato. Non è decisamente rosso e non è decisamente marrone, ma vi avverto che può variare molto a seconda di chi lo indossa: su di me per esempio tira fuori molto la componente rossa, ma su altre tira fuori la componente marrone. 


Qui ho potuto scatenarmi perché come potete vedere questa tipologia di colore mi attrae assai.
Diciamo subito che con Dark side non c'entra niente: troppo viola. Just a bite è più rosso, Dare you è invece più scuro (e forse anche meno caldo), Incognito è più marrone. Insomma, nonostante l'abbondanza non ricorda niente in mio possesso.


Come vi anticipavo, è un colore che sulle labbra varia molto a seconda di chi lo indossa. Su di me vira di più al rosso, probabilmente perché si armonizza bene con il mio sottotono caldo. Può essere che su altre persone tenda maggiormente al marrone e quindi risultare diverso. Tenente conto, soprattutto se i colori scuri non vi donano e avete un sottotono freddo.

Per riassumere un po' la questione ho realizzato un look che ho abbinato a tutti e tre i rossetti. Per via dei colori usati sugli occhi, probabilmente Sakura mochi e Strawberry sundae sono quelli che funzionano meglio, ma in generale Chocolate eclair è il colore che mi sta meglio dei tre. Come potete vedere, comunque, risultano tutti piuttosto "naturali", pur essendo colori intensi non stonano, non rubano troppo la scena e riescono ad abbinarsi facilmente.


Tirando qualche somma...
Wow.
Mi sono presa diversi giorni per cercare di essere il più possibile oggettiva e obiettiva nel parlarvi di questi rossetti, ma mi sento un po' spiazzata. Mi piacciono. TANTO.
Sapete che sono una criticona e un lato negativo riesco sempre a trovarlo, ma stavolta non ci riesco. A parte la durata che non è male ma ha bisogno di qualche precauzione, non riesco a trovare un difetto. 
I colori sono davvero belli e originali: il fatto che non sia riuscita a trovare nella mia non limitata collezione niente che fosse uguale lo dimostra ampiamente. Sono colori belli, democratici e semplici da usare. Forse Chocolate eclair è il più complesso per via della sua vena marrone, ma se avete un sottotono giallo/caldo e apprezzate i colori scuri, lo comprerei a scatola chiusa. Gli altri due penso possano funzionare su chiunque, senza troppi problemi. Colori democratici e originali... sembra troppo bello per essere vero.
Forse l'unico lato un po' nì (sono una cagacazzi, lo so) è il profumo. Io lo adoro, ma è forte e può dare fastidio. So che è una componente che fa parte dell'idea sottostante a questi rossetti (dessert, dolci, profumo stile cupcake), però.... deve piacere. Quello che posso dirvi è che non è persistente, quindi una volta indossato non rimarrete con l'odore di vaniglia per ore sotto il naso.
Per concludere, se vi ispiravano correte a comprarli perché meritano. Se siete indecise, punterei a Sakura mochi e Strawberry sundae perché mi sembrano quelli più "democratici" e interessanti e riserverei Chocolate eclair solo se il marrone non vi spaventa.
Bei rossetti, brava Neve!

35 commenti :

  1. mi piacciono tutti e tre i colori ma penso mi orienterò su sakura al momento :)

    RispondiElimina
  2. Meglio cagacazzi che approssimativa!
    Mai dare nulla per scontato :D grazie per queste prime impressioni. Prenderò Chocolate eclair a scatola chiusa, Cinnamon roll mi chiama a gran voce ma su Strawberry sundae sono un po' perplessa, temo sia troppo fucsia per i miei gusti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strawberry sundae è fucsia ma meno acceso di tanti altri fucsia nel mercato. Per chi ha qualche timore è una bella tonalità.

      Elimina
  3. Ottima review alla fine stamattina ho deciso di prendere Sakura Mochi il mio primo rossetto di Neve Cosmetics, non devo l'ora di sniffarli amo il profumo di dolcetto =)

    RispondiElimina
  4. Bella review! Di Neve ho già un altro rossetto, Almond Cookie, che è il mio MLBB, e mi trovo benissimo, ho ordinato Sakura Mochi e non vedo l'ora che mi arrivi! Anche Chocolate Eclair mi tentava, ma avevo paura che mi invecchiasse troppo per via del marrone, però su di te sta molto bene, e avendo colori di pelle e capelli simili ai tuoi quasi quasi potrei provare a dargli una possibilità! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non riesci a passare in qualche bioprofumeria che lo vende? Sarebbe carino provarlo prima così almeno sei certa dell'acquisto... Tanto ormai Neve ha davvero molti rivenditori fisici

      Elimina
  5. belli!!!(lucrezia)

    RispondiElimina
  6. Adoro come ti sta Sakura Mochi, mi piace tantissimo!!! Ho paura che su di me però sia diverso... ad esempio Amore sulle mie labbra tira fuori una nota marroncina che mi fa piangere lacrime amare ogni volta che lo uso, ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui non c'è nessuna nota marrone, anzi tende al freddo. Quindi potresti andare tranquilla!

      Elimina
    2. Ottimo, grazie del feedback sul colore!! Lo metto nella letterina per Babbo Natale ^_^ Nel frattempo ho preso Cinnamon Roll, non chiedermi perchè :D

      Elimina
  7. Finalmente Neve con Sakura Mochi ha centrato l'obiettivo di un colore che stesse bene quasi a tutte, sulla scia di Amore, comunque non puoi giocare con i miei sentimenti mettendo una foto di Madame Batifole, muoro (cit.) sempre un po' ogni volta che lo vedo al pensiero non essere riuscita ad accaparrarmelo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha,Madame Batifole è stato un vero affare, senza dubbio. Ma come vedi non è un colore così introvabile... qualcosa di può prendere senza soffrire troppo.

      Elimina
  8. Uhm che bei colori...ma io sono abitudinaria e sono affezionata ai rimmel by kate...troppo belli! Punto a un Mac per un futuro investimento (ovviamente con la tua guida sotto mano!). Però sappi che sei responsabile del mio ordine, il secondo, di neve:D. Mi piacciono molto le matite.

    RispondiElimina
  9. Bella, come sempre, con tutti i colori. Continuo a preferire però Sakura mochi :)

    RispondiElimina
  10. Si anche io su di te preferisco Chocolate Eclair mentre quello che mi ispira di più è Strawberry Sundae :)
    Ma davvero Amore è così su di te?? Invidia, su di me risulta decisamente più chiara e calda ;^;

    RispondiElimina
  11. Adoro i rossetti di Neve! Sarà per i colori, la portabilità, perché ne indossavo uno il giorno del mio matrimonio (panna cotta)....o per i componenti di qualità...l'unico peccato è che non hanno grande distribuzione nei negozi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso la distribuzione Neve sta migliorando e ci sono diversi negozi fisici. Speriamo migliori con il tempo...

      Elimina
  12. Mi piace un sacco strawberry sundae e spero che il mio sottotono neutro (anche se tendente al freddo) mi permetta di portarlo in maniera soddisfacente. In generale non mi sembra troppo caldo, quindi mi butto...speriamo bene XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me ti starà benone! Non è caldo, anzi, è piuttosto bilanciato!

      Elimina
  13. Bella recensione, molto ben fatta! Ti "scopro" solo ora. Piacere, Francesca :)

    RispondiElimina
  14. Recensione utilissima. Il mio unico rossetto neve é fruit sushi e non riesco ad usarlo che lo trovo troppo secco...quindi per quanto i nuovi colori siano davvero belli, passo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi sono molto morbidi, non seccano per niente le labbra!

      Elimina
  15. Non so, non rimasi colpita da quelli usciti la prima volta, non lo sono neanche stavolta. Non saprei neanche dire perchè, mi interessano alcuni colori, cosi come mi interessavano l'altra volta..eppure no, non ho desiderio di acquistarli. Forse perchè continuo a pensare che costino troppo..non so, ho dei preconcetti. Ho paura che su di me non durino..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sono certa che costino troppo. capisco che marche come essence e catrice ci hanno abituate a prezzi incredibilmente bassi, ma se uno passa a marche come maybelline o rimmel, non andiamo molto lontano. senza contare che gli ingredienti qui sono anche buoni. e la qualità pure. quindi non mi sembra un prezzo gonfiato...

      Elimina
    2. Il preconcetto (che appunto rimane un preconcetto) non è sul fatto che costino tanto, ma che costino troppo. Dovessi trovare un altro satin lip pencil nars che mi piace lo comprerei: costerebbe tanto, ma non troppo. Questi della neve ai tempo della prima uscita avevo letto in alcuni casi di una durata un po' meh, in altri non erano particolarmente idratanti (sei bio e secchi??0.0). Da lí sono diventata un po' prevenuta, il mio timore (ipotetico) è che pur non costando tanto, costino troppo. Non è che sono cari in modo assoluto, è un discorso relativo alla fiducia che non riescono ad ispirarmi.
      Insomma ho cercato di spiegarmi meglio, probabilmente ho usato i termini in modo errato ma abbi pietà a livello linguistico.
      Ps: ho un solo rossetto essence, totalmente inutile che no uso mai. I due euro peggio spesi di sempre.

      Elimina
  16. Ho preso il mio primo rossetto Mac (Gat). Ero tentata da un matt ma dal tubetto mi sembrava trooopppooo secco. Rebel è bellissimo ma non saprei come sfruttarlo (per puro caso ho un colore simile sulle unghie). Mi tentava un rosso ma non mi sento ancora 'pronta' :-D. A proposito, ieri ho osato il rosso di giorno, come prova: matita sfilata di neve+rimmel by kate n. 09. Ho avuto un sacco di complimenti ed è durato tutto il giorno (compresi pranzo e parlata continua). Sono colpita e soddisfatta!!! E poi le spedizioni di neve sono veramente precise e loro sono molto gentili.

    RispondiElimina
  17. Perchè ti ho scoperta solo adesso?? D: Sei bravissimaaaa :D

    Io ho comprato la duebaci Incognito e devo dire che quando lo indosso di rosso resta poco, sembra un marroone a tutti gli effetti, non mi fa impazzire. Sto decidendo se darlo via o trovare un modo di utilizzarlo in combinazione con un colore che me lo "rianimi" :( Suggerimenti?

    RispondiElimina