31 dicembre 2014

All about eyes #7 Glitter eyeliner

Nell'ultimo post vi avevo chiesto se poteva interessarvi una mini-guida a come realizzare un look veramente semplice con una riga di eyeliner glitterata. 
Detta così sembra ancora più stupida di come l'avevo pensata, iniziamo molto male.
In realtà, l'idea era di proporvi una cosa molto facile e veloce da realizzare, per chi non ha tempo-modo-voglia di sbattersi, o più semplicemente non si vede con trucchi eccessivamente elaborati (come quello che vi ho mostrato qui). Spero possa essere d'aiuto a qualche indecisa dell'ultima ora.

Ovviamente non esiste un modo corretto per realizzare una cosa del genere, ma esistono alcuni trucchetti che possono rendere il lavoro più d'effetto e più efficace.
Prima di parlare della riga in sé, voglio spendere alcune parole sul trucco di base dell'occhio. Di fronte a voi avete diverse scelte, tutte assolutamente accettabili, l'importante è non portare via attenzione dall'eyeliner altrimenti tanto lavoro sarà di fatto perso nei meandri di un trucco più complesso. La prima soluzione è realizzare unicamente la riga di eyeliner, senza altro. La seconda è realizzare un minimo di contouring dell'occhio (come vi mostro qui sotto). La terza è realizzare una base tono su tono con la riga di eyeliner (come in questo video delle Pixiwoo).
La mia soluzione preferita è la seconda: permette di "sistemare" l'occhio senza essere invadente, ma ovviamente potete gestire tutto come preferite.

Passiamo a cosa vi serve per realizzare la riga di eyeliner.


29 dicembre 2014

Tomorrow, is the first blank page of a 365 page book. Write a good one.

Pronte a concludere questo anno e iniziare quello che è alle porte?
Lo so che normalmente a questo punto le blogger postano qualche bilancio, ma non sono certa di riuscire a farlo. Come blogger, questo 2014 mi ha insegnato molto e mi ha dato molte soddisfazioni. Se non volessi scadere in qualche banalità ritrita, dovrei fare un discorso molto ampio e molto complesso, che non meriterebbe il poco spazio concessogli in questo post. Tuttavia, ho intenzione di scriverlo, quindi se siete curiose, avrete modo di leggere qualche delirio in merito.
Come persona il 2014 mi ha dato tantissimo a livello professionale (come aveva fatto il 2013) e di questo gli sono profondamente grata, ma a livello personale non ho ancora capito come sia andata veramente, tra persone perse e trovate, disperse e lasciate in mare e qualche bella scoperta di tanto in tanto. Probabilmente è storia troppo recente per poterla analizzare.

Speriamo che il 2015 sia meglio. Non importa come, speriamo che sia meglio perché c'è sempre margine di miglioramento.

Dopo questo siparietto filosofico, possiamo tornare all'unico motivo per cui avete aperto questo link: il look per capodanno. Al solito, vi ricordo che negli anni passati ho già dato, e che potete recuperare qualche alternativa qui
Anno dopo anno diventa difficile rinnovarsi e fare qualcosa di originale per questa occasione, quindi speriamo di esserci riuscite almeno in parte.

Glitter, nero, oro. Sono le tre variabili da me scelte per questo look, prendendo ispirazione da una rivista patinata (e inutile) letta nel mese di dicembre (di cui non ricordo assolutamente il nome).
Nemmeno io riesco a fare a meno dei glitter in questo periodo, ma come vi avevo già narrato lo scorso anno (e probabilmente anche quello precedente, perché "prevedibile" è il mio secondo nome) li gestisco a modo mio.
Prima che vi facciate strane domande, quelle cose strane che luccicano lungo le ciglia superiori non sono residui di colla, ma bensì delle piccole pietre nere che le ciglia avevano già nel loro bordo. L'effetto non è eccezionale come speravo, ma ormai siamo in gioco e dobbiamo giocare.


27 dicembre 2014

My Favourite Pamper Products - Winter holiday edition

Forse potevo risparmiarmi l'accesso "seasonal" del titolo, perché di fatto non ho una pamper routine quotidiana ma solo quella delle grandi occasioni e - inquietantemente - è sempre la stessa.
Ma la cosa più inquietante, è che possiede step che probabilmente la maggior parte di voi gestisce quotidianamente o almeno con una frequenza maggiore della mia.
Sento che questo post sarà un fail ancora prima di partire.


22 dicembre 2014

Get ready for the real Christmas (aka party hard con i parenti)

Non prendiamoci in giro: nella maggior parte dei casi il party di Natale non si fa a Natale, ma giorni prima con amici (raramente parenti) o con i colleghi di lavoro per scambiarsi gli auguri e gli ultimi doni prima delle feste (per me quest'anno tanti pomeriggi e nessuna serata, si invecchia e gli impegni diventano assurdi). A Natale, tipicamente ci si ritrova in pigiama fino alle 12 in cucina a sistemare le lasagne e a mettere il filetto alla Wellington in forno. Se vivete in una famiglia polentona e triste come la mia, alle 10:30 vostra nonna si presenterà a casa dicendo che "avevo paura di arrivare tardi quindi sono uscita presto" e pretenderà di pranzare alle 11:30 perché lei a quell'ora di solito fa la merenda pomeridiana (sì, ha gli orari completamente sballati).
Yey. Quanto amo il Natale in famiglia.

Dato che non ho nessuna pretesa di farmi vedere giga figa, il mio massimo è evitare di sembrare sciupata (deliri in cucina a parte). Poco tempo, poche pretese: su quali prodotti puntare?


19 dicembre 2014

Christmas Dramatag: Make A Wish (or five)

Ho deciso di partecipare a questo nuovo dramatag (l'originale di S. qui), perché mi sembrava diverso dalla classica guida regalo per Natale (con la grande eccezione delle meravigliose guide di Lisa Eldrdige). Non le amo molto perché eccessivamente incentrate sul trucco e spesso e volentieri non si approcciano a target diversi. Il fatto è che la maggior parte delle persone a cui fanno regali non vorrebbero ricevere makeup e se proprio devo regalare makeup, mi sento abbastanza competente da sapere cosa prendere e cosa non prendere.

Questo post mi sembrava un po' diverso dal solito: dare idee a chi non sa ancora come risolvere alcuni vuoti nella propria lista dei regali.
Ho deciso di elencare idee molto generiche, regali per persone che conosciamo poco. In questi casi il rischio del regalo impersonale o banale è altissimo, ma allo stesso tempo non conoscendosi sufficientemente se si è troppo precisi, si rischia di fallire miseramente.
Ecco i miei suggerimenti.

1. Persepolis di Marjane Satrapi


17 dicembre 2014

Get Ready for Christmas 2014

Questo post nasce come una sorta di collaborazione con altre meravigliose colleghe blogger per mostrarvi il nostro look/prodotti per le feste (Natale in particolare). Hanno preso parte a questo progetto Silvia di Edel Jungfrau - Make Up Blog, S. di Drama&Makeup, Daniela di Shopping&Reviews, Ale di Dotted Around e Giulia di The taste of ink, vi consiglio di recuperare i loro post il prima possibile!

E ora veniamo a noi.
Ho deciso di mostrarvi prima di tutto il look che avevo in mente e poi parleremo man mano dei prodotti che ho utilizzato.
Niente glitter, niente rosso brillante (ma avevo già dato qui, per dirne una). La tendenza a Natale è effettivamente quella di omologarsi un po', finendo a fare cose più o meno tutte uguale (più o meno, perché gli stessi colori su persone diverse danno risultati diversi). Non è strano dato che Natale - essendo una tradizione - si fonda sul ripetersi di cose già fatte, già viste. E poi mica uno può cambiare albero di Natale tutti gli anni.
Tuttavia, almeno dal punto di vista del makeup, secondo me è possibile trovare una propria originalità senza separarsi troppo dal canone.
Per me Natale è rosso, oro, eyeliner sugli occhi, rosso sulle labbra. Ho però voluto reinterpretare la questione modo mio, adattandoli ai miei colori e al mio stile, quindi invece del rosso puro ho preferito un rosso-borgogna, e invece dell'oro un color sabbia. L'effetto è un po' smokey, con quel pizzico di definizione (vedi l'eyeliner) per mettere in risalto i punti giusti.


16 dicembre 2014

'60s pink vibes

Spesso mi ritrovo con look creati per vari scopi, ma che per un motivo o per l'altro decido di non pubblicare. Quello che vi propongo oggi cade nella categoria: trucchi realizzati bene ma che in foto non funzionano.
Ho deciso di mostrarvelo lo stesso, perché magari nel periodo festivo può darvi qualche idea per un makeup diverso dal solito. Ho però deciso di tagliare le foto in maniera diversa da solito, per focalizzarmi sui punti forti e mostrarvi unicamente quello che conta. Consideratelo più come un sort of look, più che un look vero e proprio.


12 dicembre 2014

Nabla cosmetics collezione Genesis: prime impressioni, swatches e look (Mimesis, Superposition & Grenadine)

In occasione dell'uscita della nuova collezione Genesis, Nabla mi ha inviato parte della collezione da provare. In questo post vedrete le prime impressioni riguardo Mimesis, Superposition e Grenadine. Il post su Sandy, Eternity e Citron lo potete recuperare qui.
Al momento in cui scrivo gli ombretti sono disponibili a un prezzo promozionale di lancio (5,85 euro invece di 6,5 per la versione refill).


10 dicembre 2014

The Christmas Advent Challenge - Love, Hate, Wish (in Christmas Time)

Seconda settimana in compagnia del tag “The Christmas Advent Challenge” creato da A.G. di What’s in my bag e dalla ragazze di Consigli di Makeup. Questa volta ci viene chiesto di mostrare il prodotto rivelazione che abbiamo amato tanto durante l'anno, il prodotto che abbiamo odiato e infine quello che vorremmo trovare sotto l'albero di Natale.

Pensavo sarebbe stato complesso scegliere il grande amore e la grande sòla del 2014, e invece ci ho messo quasi un nanosecondo per entrambi. Ergo devono avere entrambi colpito nel segno per motivi opposti.


09 dicembre 2014

Most played - November 2014

E anche stavolta sono un po' in ritardo e sempre per la stessa ragione che ormai diventa quasi una scusa: due case in cui seminare prodotti come fossero chicchi di riso durante un matrimonio.
L'appuntamento è quello mensile dei most played (iniziativa ideata da Chiara – Goldenvi0let), ovvero i prodotti più utilizzati nel corso del mese precedenti.


04 dicembre 2014

Nabla cosmetics collezione Genesis: prime impressioni, swatches e look (Sandy, Citron & Eternity)

In occasione dell'uscita della nuova collezione Genesis, Nabla mi ha inviato parte della collezione da provare. In questo post vedrete le prime impressioni riguardo Sandy, Eternity e Citron. La prossima settimana vedrete il post sugli altri tre ombretti in mio possesso, Mimesis, Superposition e Grenadine.
Al momento in cui scrivo gli ombretti sono disponibili a un prezzo promozionale di lancio (5,85 euro invece di 6,5 per la versione refill).


02 dicembre 2014

Tag “The Christmas Advent Challenge” – My perfect red

Come iniziare in maniera degna questo dicembre? Semplice: con una challenge che ci ricorda che Natale si sta avvicinando e ci ricorda quello che più ci piace di questa stagione. Parlo della challenge ideata da Anna Gaia di What’s in my bag e dal gruppo di Consigli di Makeup. La Christmas advent challenge prevede quattro appuntamenti settimanali in cui parleremo di varie cose che riguardano il Natale e la nostra percezione di esso.
In questo primo appuntamento il tema è il rosso, da svolgere in maniera molto libera citando ciò che ci ricorda il rosso perfetto in qualsiasi ambito.