10 marzo 2015

Most played - February 2015

Febbraio è stato un mese difficile dal punto di vista del trucco, perché pur avendo comprato tanto, ho indossato poco. Questo normalmente è un indice di dove sia il mio morale (a terra).
Quando mi sono messa di fronte alla mia collezione per capire quali fossero stati i più usati del mese (iniziativa ideata da Chiara – Goldenvi0let), ho faticato a selezionare un numero sensato di prodotti, e alla fine ho dovuto accontentarmi di questi quattro che effettivamente hanno fatto la loro comparsa sul mio viso diverse volte.


MAC Paint pot in Bare study. Ho ereditato questo Paint pot da Dani di Shopping&Review che non riusciva a usarlo per via del colore e del riflesso che le lasciava. Probabilmente dipende molto dal tono di pelle alla base, perché da quando ce l'ho andiamo d'accordo e l'ho usato diverse volte da solo quando andavo di fretta o volevo un trucco veramente minimal sugli occhi. Mi piace molto la texture, ma non è una novità perché tutti i Paint pot che ho avuto mi hanno dato soddisfazioni, sia per applicazione che per durata. Lo definirei un color carne-beige con un leggero riflesso dorato: su di me che ho un sottotono neutro-giallo funziona molto bene.
Il suo uso prolungato mi ha fatto riflettere su un post su basi per ombretto varie. Fatemi sapere se vi può interessare.

Nabla eyeshadow in Extravirgin. Ci ho messo davvero tanto per convincermi a prenderlo, dato che possedevo già Mildew di Urban decay che è molto simile. In realtà è un colore che almeno per le mie abitudini fa sempre comodo avere, dato che ci creo smokey molto semplici e molto veloci con un niente. Come tutti gli ombretti della Nabla della prima ora è semplicemente perfetto in quanto a scrivenza e texture.

The Balm Schwing Liquid eyeliner. Prodotto comprato sull'ispirazione del momento su ASOS poiché scontatissimo. E anche perché sono sempre alla ricerca dell'eyeliner perfetto, che probabilmente esiste sono nella mia testa. Purtroppo nemmeno lui è perfetto e nemmeno lui può sostituire il mio amato eyeliner della linea sun club di Essence (mannaggia a chi ha deciso di ritirarlo dal mercato, lo odierò fino alla fine dei miei giorni). Non posso dire che non abbia dei lati positivi, per esempio è nerissimo, ma non credo valga il prezzo a cui viene fatto pagare quando non è scontatissimo (vista la marca, sempre dato che gli sconti sono una vera rarità).
Spero di potermi ricredere, ma per ora non è assolutamente scattata la scintilla e continuo a trovarmi meglio con l'eyeliner liquido della Kiko.

Charlotte Tilbury Matte revolution lipstick in Love liberty. Mi sono fatta assolutamente conquistare da questa tonalità che avevo visto la prima volta da Bea di Strawberry makeup bag. Un color lampone bellissimo per dare intensità alle labbra ma che rimane comunque abbastanza naturale da non risultare eccessivo in contesti formali. Non a caso è diventata una delle mie scelte preferite quando vado all'università e voglio andarci un po' più carica del solito. A livello di texture è qualcosa di mai visto: leggerissimo, sembra un velo pur essendo opaco. Ottima anche la durata e la resistenza. Promosso a pieni voti (e ne vorrei altri ehm). Peccato per la reperibilità: Net a porter è un ottimo sito ma 15 euro di spese di spedizione sono onestamente eccessive.

23 commenti :

  1. Spendi&Spandi10 marzo 2015 11:18

    Ho acquistato Love Liberty durante una vacanza a Londra ormai qualche mese fa, da allora lo amo incondizionatamente.
    E anche a me crea lo stesso problema: vorrei altri rossetti Charlotte Tilbury! XD

    RispondiElimina
  2. Amazing Grace di CT mi è piaciuto tantissimo, il problema di questi rossetti è che poi ne vuoi irrimediabilmente altri! Love Story è nella mia lista <3
    :*

    RispondiElimina
  3. Cosmetic Land10 marzo 2015 12:57

    Ma quanto sono belli i rossetti di Charlotte Tilbury?! Quella tonalità poi è meravigliosa *_*

    RispondiElimina
  4. Anch' io in questo periodo mi sono truccata poco...e sto utilizzando un ombretto simile ad extravergin per fare dei trucchi lampo :)
    Sarei molto interessata a un post sulle basi per l'ombretto :) grazie

    RispondiElimina
  5. Io sarei interessata al post sulle basi, del tuo parere mi fido molto ed è parecchio tempo che medito l'acquisto di un paint pot.. in più sono sempre alla ricerca di una buona base!
    Per l'eyeliner, non so se l'hai già provato, mi sento di consigliarti questo http://www.essence.eu/it-it/prodotti/occhi/eyeliner-kajal/e/product/eyeliner-pen-waterproof-01/
    È riuscito a farsi voler bene da me che solitamente non apprezzo gli eyeliner in penna!

    RispondiElimina
  6. Mi dispiace del tuo morale a terra... Spero che marzo stia andando meglio! Io ho messo ordine nei miei trucchi e cerco di usare ciò che è più vicino alla scadenza (ad esempio, i prodotti bio che ho acquistato 6 mesi fa). Inoltre, il freddo mi ha dato la possibilità di smaltire un po' di bb cream e fondotinta più corposi che d'estate sarebbero troppo grassi per la mia pelle mista. Infatti, in questi ultimi tre gg, complice il caldo improvviso, ho tirato fuori le bb cream leggere della So bio e la cipria opacizzante...

    RispondiElimina
  7. Quel rossetto di CT è davvero meraviglioso *__* Bare Study è nella mia wishlist da tempo,ma sono sempre indecisa sul suo acquisto. Un post sulle varie basi sarebbe interessantissimo ^__^

    RispondiElimina
  8. Laura Lisbeth10 marzo 2015 23:52

    Com'è la punta di quell'eyeliner? Sono curiosa!

    RispondiElimina
  9. Certo che ci interessa il post!! A me interessa qualsiasi cosa tu scriva!!

    RispondiElimina
  10. Ciao sarei molto interessata ad un post sulle basi :)
    Ti consiglio di provare il Liquid Liner Waterproof di Catrice. Il costo è basso ma il prodotto merita tantissimo!

    RispondiElimina
  11. Invidia! Anche io vorrei vedere lo stand e comprare tipo tutto...

    RispondiElimina
  12. Assolutamente ç_ç

    RispondiElimina
  13. Troppo belli. Come un brutto film di qualche tempo fa XD

    RispondiElimina
  14. Me lo segno e appena posso lo scrivo! Grazie per il feedback!

    RispondiElimina
  15. Ho provato alcuni eyeliner in penna ma mi hanno macchiato la palpebra (brutto, brutto, brutto). Questo non lo fa?

    RispondiElimina
  16. Almeno queste brutte giornate sono servite a qualcosa, evviva le bb cream terminate!

    RispondiElimina
  17. Bare study va studiato, dipende molto dal sottotono. La cosa migliore sarebbe poterlo provare...

    RispondiElimina
  18. Ah... ve lo devo far vedere in un post dedicato, assolutamente.

    RispondiElimina
  19. ahahah, grazie <3

    RispondiElimina
  20. Grazie mille. Me lo segno!

    RispondiElimina
  21. Anche a me altri in penna hanno macchiato la palpebra (hai ragione, brutto bruttissimo!), con uno in particolare la macchia ci ha messo giorni ad andarsene (è stato un mezzo trauma). Con questo invece non ho notato nulla, l'unica cosa è che se lo mettevo la mattina presto, la sera trovavo la codina un po' sbiadita.

    RispondiElimina
  22. Laura Lisbeth27 marzo 2015 14:45

    L'attenderò con ansia allora!

    RispondiElimina