03 giugno 2015

The Japanese say, If the flower is to be beautiful, it must be cultivated.

Questo post ha una storia, e inizia con Zara.
Da un po' di tempo stavo valutando l'idea di comprare un kimono occidente style, ovvero quelle giacche morbide, dalle fantasie che vanno dall'orientaleggiante, all'hawaiano, al boho (più o meno chic). Tra varie e vaste proposte che variavano dall'osceno all'inguardabile, alla fine mi sono innamorata virtualmente di questo capo (qui). Tra tutti, mi sembrava il capo che più fedelmente prendeva ispirazione dall'oriente, seppur con la giusta reinterpretazione. Il mio passato (e in parte presente) da yamatologa mi impone un minimo di serietà nel trattare la materia.
Alla fine, dopo averlo cercato invano in diversi negozi, l'ho preso online. E, frange a parte, anche se a volte pare più una vestaglia che altro, non sono pentita. Almeno è un vestaglia molto sexy e chic.
La sua presenza nella mia vita ha reso fondamentale un trucco ispirato al Giappone ed eccoci qui. O meglio, eccomi qui in una novella versione della Dama Aoi prima della possessione di Rokujo.


Principalmente le mie ispirazioni sono state due: questo video sul trucco da oiran di Asahi Sasaki e questo più classico sul trucco da geisha di Klairedelys. Ovviamente, rispetto a questi la mia versione è molto più casereccia e molto più "portabile", e questo - altrettanto ovviamente - lo rende solo ispirato e per nulla fedele a livello storico culturale.



Per quanto riguarda la base, niente pastone bianco. Ho optato per il mio classico fondotinta reso più chiaro e pastoso con un ombretto minerale bianco. L'effetto dal vivo era tremendo, ma paradossalmente in foto ha creato una base opaca praticamente perfetta quindi evviva. Il tutto è stato ulteriormente perfezionato con una cipria compatta più chiara rispetto al mio tono di pelle.
Con questa base stile stucco, mi sono dedicata agli occhi. Per le sopracciglia ammetto di non aver fatto niente di diverso dal solito: avevo valutato l'idea di scurirle ulteriormente, ma ho preferito evitare. Ho usato due ombretti, un rosso brillante e un rosa tenue, entrambi opachi. Mi sono concentrata unicamente nell'angolo esterno, portandolo leggermente nella piega e sotto l'occhio, sfumando bene. Infine, ho applicato eyeliner e kajal nero per contornare l'occhio. Per dargli un aspetto più "a mandorla" la codina dell'eyeliner non va verso l'altro, ma in linea retta verso le tempie. Ammetto che in questo processo sono stata aiutata dalla fisionomia dei miei occhi: pur essendo occidentale, ho occhi piuttosto piccoli e leggermente a mandorla.
Sulle guance ho applicato unicamente il color rosa usato già sugli occhi, con un blush molto morbido solo sulle gote. Sulle labbra ho cercato di ricreare questa sorta di forma a cuore, senza strafare.

Fatemi sapere cosa ne pensate.

Face
Bourjois Healthy mix foundation in "52 Vanille"
Neve cosmetics eyeshadow in "White bunny"
Essence Stay all day concealer in "01"
Maybelline Powder
The Balm Instain blush in "Argyle"

Eyes
MAC Paint post in "Soft Ochre"
Neve cosmetics eyeshadow in "Ember"
The Balm Instain blush in "Argyle"
MAC Fluidline in "Blacktrack"
The Balm Schwing liquid eyeliner
MAC Khol in "Feline"
Catrice Eye Brow Stylist in 020 Date With Ash-ton
Lancôme Mascara Hypnôse Star

Lips
MAC lip pencil in "Cherry"
Estée Lauder Envious lipstick in "Envy"

5 commenti :

  1. Adoro questo trucco! Questa estate sarei dovuta andare in Giappone ma purtroppo non è stato possibile (me tapina), per cui puoi capire quanto mi piaccia questo post-ispirazione. Ember si conferma una meraviglia: sbirciando nel sito di Neve mi pare di capire che sta andando fuori produzione, sono folli! Insieme al pigmento essence rosso (anche quello fuori produzione da anni) è il mio rosso preferito sugli occhi (Ember a volte anche sulle guance, unito al Bentint per un effetto molto strong).

    RispondiElimina
  2. Bello! Mi ero già innamorata della foto che avevi messo su facebbok per il colore sugli occhi (che io non saprei assolutamente come usare ma così è bellissimo e persino discreto °_°). Devo dire che dalla foto frontale si vede molto bene che hai fatto l'eyeliner con una forma diversa, ti fa sembrare gli occhi molto diversi dal solito e con un effetto complessivamente...Diverso. (Non ce la posso fare a trovare un sinonimo, perdono).

    Il kimono mi piace un sacco, ma le frange molto meno T_T Comunque non ho mai avuto una vestaglia così sexy ù_ù

    RispondiElimina
  3. davvero bellissimo!

    RispondiElimina
  4. Mi piaci tantissimo con questo trucco, specialmente per come hai portato la matita volutamente verso l'interno, incorniciando l'occhio!
    Il kimono è meraviglioso, ne cerco anche io uno decente da una vita ma nei negozi sono tutti piuttosto indecente :/ farò un giro online e vedrò cosa trovo! :D

    RispondiElimina
  5. Sono innamorata della prima foto! Il kimono, lo sfondo e il trucco, è tutto così perfettamente armonioso. Sono imbambolata.

    RispondiElimina