20 novembre 2015

Isuien (依水園) in Nara - Kyoto 2015

Chi segue questo blog forse già saprà della mia grande passione per i fiori e i giardini in generale. Ovviamente, anche qui in Giappone non ho potuto fare a meno di cercarli, visitarli, fotografarli. Lo stile - inutile a dirsi - è completamente diverso da quello che siamo abituati, ma le sensazioni positive per me sono sempre le stesse.
In generale, molti templi vantano un giardino al loro interno. Alcuni sono meritevoli (come il meraviglioso giardino del tempio Tenryuji ad Arashiyama), altri dimenticabili. Quello che mi ha colpito maggiormente è il giardino Isuien a Nara (che vi avevo mostrato qui), vicino al Todaiji ma leggermente nascosto. La quantità di turisti non è eccessiva, perché non fa parte dei giri stabiliti e il prezzo per accedervi è leggermente più alto della norma (900 yen). Importa poco, ne vale la pena, con qualsiasi clima (nel mio caso le nuvole), in qualsiasi stagione.
Il giardino è composto da due parti, una più antica costruita durante l'epoca Edo, una più recente e più vasta dell'epoca Meiji. Non è collegata ad alcun tempo, ma è stato costruito unicamente come luogo scenico, ed effettivamente il risultato è notevole, soprattutto ora che finalmente intravediamo le prime foglie rosse.
Curiosità: il grande lago al suo interno è stato costruito per raffigurare il kanji 水, mizu ovvero acqua.

















Nessun commento :

Posta un commento