31 dicembre 2016

New Years Eve Makeup || Blue Gray Smokey Eyes

Anche il 2016 ci lascia.
I miei sentimenti sulla questione sono già stati abbondantemente espressi da questo video
A livello blog, volevo comunque creare qualcosa per questa ricorrenza, dato che è un appuntamento abbastanza fisso (qui) e qualche idea in più non fa mai male.
Stavolta niente glitter, niente colori fluo, niente di niente. Più cresco (o meglio, invecchio) più il mio concetto ideale di capodanno è passarlo con (pochi) amici, in casa, mangiando e giocando a giochi da tavola. Di giga-party pieni di gente ne ho avuti abbastanza e... anche no.
Di conseguenza, anche il modo di truccarmi per l'occasione è cambiato. Preferisco look più "semplici", adatti allo scopo. Probabilmente è un periodo, o forse no, però mi è sembrato più coerente con la me stessa di ora presentarvi qualcosa di originale, invece che un trucco forzato tanto per mostrare qualche glitter. Detto questo, se volete qualcosa di più brioso, vi rimando a questo che forse è uno dei più party look del blog.

Sono partita dal blu, perché mi era stato richiesto nel periodo Natalizio, insieme a una buona dose di sparkle che però non ho inserito.


22 dicembre 2016

Christmas Makeup | Green, Gold & Red

Era da un secolo che non facevo un look per il blog. Ma è praticamente Natale, e ho pensato di riprendere la mia tradizione per proporre qualche look per Natale & Capodanno.
Questa volta ho fatto decidere voi tramite Facebook che colori volevate vedere. Hanno spopolato la combo verde & oro e borgogna & oro. Avendo praticamente raggiunto la parità, ho deciso di farli entrambi, partendo da quello che ha vinto per un solo punticino in più, ovvero verde & oro.

Quando ho visto comparire il verde ho pensato che potesse essere una ottima occasione per farvi vedere Radikal di Nabla in azione (qui la review). So che molte erano dubbiose su questo tono verde militare, ma in realtà è molto più versatile di quanto si pensi all'inizio vedendolo in cialda. Sicuramente non dona a tutte, ma chi ha un incarnato tendenzialmente caldo, può stare serena.
Per cambiare un po' rispetto al solito ho deciso di optare per un punto luce centrale, invece che nell'angolo interno. 


09 dicembre 2016

Christmas 2016 gift guide: beauty and more

Nonostante questo blog sia in giro da tanto tempo, mi rendo conto di non aver mai fatto un post con una guida ai regali di Natale. Incredibile.
Eppure quest'anno, guardandomi attorno, mi sono resa conto di essere piena di idee da mettere per iscritto e ho pensato di creare qualcosa che fosse pensato per chi è on a budget, che è una versione cool per dire che siete senza soldi. Quindi cercherò di non superare quota 20 euro (e rotti) per pezzo, e rendere varia questo intervallo di prezzo, proponendo anche cose da regalare alla classica persona che "regalo perché devo". 
Se cercate altri post in tema, Elena di Vanity Nerd ha appena proposto le sue proposte per questo Natale: date una occhiata!


07 dicembre 2016

Nabla cosmetics collezione Goldust: prime impressioni, swatches & comparazioni (occhi & blush)

In occasione dell'uscita della nuova collezione Goldust, Nabla cosmetics mi ha inviato tutta la selezione di prodotti da provare. In questo post vedrete le prime impressioni riguardo i prodotti per occhi e i blush della collezione. Ho già parlato dei rossetti in questo post (qui).


02 dicembre 2016

Nabla cosmetics collezione Goldust: prime impressioni, swatches & comparazioni (rossetti)

In occasione dell'uscita della nuova collezione Goldust, Nabla cosmetics mi ha inviato tutta la selezione di prodotti da provare. In questo post vedrete le prime impressioni riguardo i rossetti della collezione. Ho deciso di partire dai rossetti perché credo siano davvero il pezzo forte della collezione e che abbiano delle tonalità così diverse fra loro che sicuramente chiunque può trovare qualcosa che la soddisfi.
Al momento in cui scrivo i rossetti sono disponibili a un prezzo promozionale di lancio (11,61 euro invece di 12,90 ).


30 novembre 2016

Simple Winter Base Routine

Se pensavate che io fossi scomparsa, di nuovo, spero di darvi una bella sorpresa. Sto per tornare in realtà, probabilmente a tempo pieno. Il 15 dicembre sarà una data campale, per motivi che vorrei spiegare meglio in un post a parte.
Per oggi torniamo a parlare di [makeup e cose del genere] (questa è una dedica alla mia tesi, quasi finita ormai). In particolare dei prodotti che sto usando per fare la base in questo periodo e mi stanno piacendo tanto tanto tanto. In questo post non mi dilungherò troppo e mi limiterò a dire l'essenziale, ma se volete delle review più approfondite di qualcosa che vedete, non siate timide e lasciatemi un commento.
Come vedrete sto provando alcuni dei prodotti che mi sono stati inviati dalle aziende. Ho deciso che sul blog vedrete solo quelli che mi sono piaciuti di più e quelli che al contrario vi sconsiglio in toto (in review apposite), mentre eviterò di menzionare tutto ciò che mi lascia tiepida perché in generale credo sia trascurabile. Comincio questa carrellata con qualche prodotto novità, che sono certa molte cercano ancora notizie e pareri per capire se dargli una occasione o meno...


16 novembre 2016

Kiko Holiday Collection 2016: A QUICKIE REVIEW

Ho avuto modo di provare alcuni prodotti della Holiday collection 2016 di Kiko. Come ogni anno, Kiko propone una collezione dal packaging curato, che richiami le festività natalizie, una collezione da usare anche come bacino per eventuali regali quindi. 
Dopo aver provato tutti i prodotti che mi sono stati inviati, ho deciso di farvi una breve panoramica che non fosse semplicemente un copia-incolla dei comunicati stampa, ma con alcune prime impressioni personali, che potessero aiutarvi concretamente nello scegliere quali prodotti acquistare, quali magari regalare, e quali lasciare in negozio.
Ricordo infatti che i prodotti Kiko (c'è bisogno di dirlo?) li potete trovare nei negozi monomarca del brand ma anche nel loro sito internet ufficiale (qui).


20 ottobre 2016

What I am Loving Now: autumn edition

Credo sia da tantissimo che non faccio un post di prodotti preferiti. La realtà è che spesso diventa difficile perché indosso sempre le stesse cose, quindi diventerebbe incredibilmente monotono dopo pochi post. Tuttavia, con il risvegliarsi dell'autunno, anche il mio senso per i colori si è un po' ripreso e ho ricominciato a sperimentare qualche trucco meno noioso e banalotto. Ho quindi pensato di farvi vedere questo piccolo gruppo di prodotti che mi stanno dando molte soddisfazioni e che sto usando praticamente tutti i giorni, fino a diventare dei veri must del periodo. 


17 ottobre 2016

Kiko Maxi-Mod Mascara: a quickie review

Ho deciso che questa sarà una settimana all'insegna di review sui mascara. In questo blog sono un prodotto piuttosto bistrattato, nonostante io non ne possa fare veramente a meno: il mascara è l'unico prodotto che indosso praticamente sempre.
Ultimamente sto avendo molta fortuna, perché tutti i mascara che ho acquistato o ho avuto modo di provare mi sono piaciuti tanto da pensare di ricomprarli per fare scorta. Mi sembrava quindi il momento giusto per dirvi cosa sto usando e cosa sto apprezzando.
Parto dal mascara nero (come vedrete, l'altro mascara di cui vi parlerò non è nero!), quello d'ordinanza, il Kiko Maxi-Mod Mascara che ho avuto modo di provare grazie all'azienda, ma che verrà a breve ricomprato perché fa parte di una edizione limitata (la Neo Noir) e io non posso farmelo scappare. Il prezzo è di 11,90 euro: un prezzo che trovo assolutamente in linea con la qualità del mascara.


23 settembre 2016

Neve cosmetics collezione Mutation: prime impressioni, swatches, comparazioni (matite labbra)

Per l'uscita della nuova collezione autunnale, Mutation, Neve cosmetics mi ha omaggiata in anteprima di tutti i prodotti che ne fanno parte, per un totale di sei matite occhi, cinque ombretti, un blush e quattro matite labbra. In questo post troverete informazioni riguardanti i prodotti labbra, mentre le matite occhi, gli ombretti e il blush sono stati recensiti qui
La collezione è già disponibile online, attualmente con una promo lancio del 15% di sconto su tutti i prodotti.  Se tutto va come deve andare, vedrete tutto entro il weekend. Al solito qualche dato tecnico. Le matite occhi Pastello costano 4,80 euro l'una, mentre le cialde (ombretti e blush) costano 4,20 euro e la palette vuota personalizzata della collezione costa 5,90. Tutto si trova sul sito e nei rivenditori fisici di Neve cosmetics.

Partiamo dicendo che i Pastelli labbra si riconfermano il prodotto migliore nel range di Neve cosmetics.


19 settembre 2016

Neve cosmetics collezione Mutation: prime impressioni, swatches, comparazioni (ombretti & matite occhi)

Per l'uscita della nuova collezione autunnale, Mutation, Neve cosmetics mi ha omaggiata in anteprima di tutti i prodotti che ne fanno parte, per un totale di sei matite occhi, sei ombretti e quattro matite labbra. Insomma, una collezione davvero ricca! La collezione è già disponibile online, attualmente con una promo lancio del 15% di sconto su tutti i prodotti.
Come al solito ho deciso di rendere la review meno pesante, dividendo la parte occhi (e guance, nella collezione c'è un blush) e la parte labbra in un post a seguire. Se tutto va come deve andare, vedrete tutto entro il weekend.
Al solito qualche dato tecnico. Le matite occhi Pastello costano 4,80 euro l'una, mentre le cialde (ombretti e blush) costano 4,20 euro e la palette vuota personalizzata della collezione costa 5,90. Tutto si trova sul sito e nei rivenditori fisici di Neve cosmetics.

Iniziamo che c'è tanto da dire e tanto da vedere.


08 settembre 2016

Travel makeup bag: Napoli 2016

Sembrerebbe che ci siamo presi un mese di vacanza dall'ultimo post. In realtà ho passato le mie giornate a scrivere scrivere scrivere, altro che vacanze.
Avevo in cantiere un post sul beauty che avevo portato con me a Napoli per l'ennesima conferenza, ma mi sono completamente persa e ho dimenticato di scrivere qualcosa prima di partire o almeno durante il mio stare a Napoli. Al di là del circo che sono di solito queste conferenze (400 talks in totale, mon dieu), mi sono presa una meravigliosa influenza grazie all'aria condizionata, che mi ha mandato a terra per qualche giorno post ritorno.


03 agosto 2016

Top 5 French Skincare Pharmacy

Tempo fa avevo scritto un post su cosa vale la pena acquistare in Francia rispetto al settore beauty. Quest'anno ho deciso di rielaborare la questione, facendo una top 5 dei prodotti che secondo me vanno assolutamente acquistati quando vi recate in Francia. Ho scelto di dedicarmi al reparto parafarmacia perché a livello di makeup a parte Bourjois non c'è molto di diverso rispetto a quanto si trova in Italia, e la stessa Bourjois ormai è acquistabile online facilmente a volte a un prezzo anche minore rispetto a quello che si trova in Francia. Al contrario, la roba di parafarmacia - nonostante sia reperibile di fatto in Italia - continua a conservare una differenza di prezzo notevole. Per dirne una, la famosa acqua micellare di Bioderma che in Italia pagate circa 20 euro per un bottiglione da mezzo litro, in Francia ve ne danno due (complessivamente 1 litro) per circa 16-17 euro. Idem l'acqua termale. 
La parafarmacia francese è roba da restare imbambolati un giorno intero: spesso le marche sembrano molto simili tra di loro e non si capisce su cosa puntare. Ecco quindi la mia top 5, sperando che possa rivelarsi utile per una vostra futura gita in Francia.


28 luglio 2016

Too Faced Better than Sex Mascara: a quickie review

Non amo recensire i mascara, perché non so mai da che parte prenderli e da dove iniziare. Se cercate attraverso il tag (mascara qui), lo potrete notare. Sarà anche la sindrome della persona dalle ciglia sfigate: sottili, corte, che vanno all'ingiù. Nessun mascara mi convince mai al cento percento e questo spesso spegne i miei entusiasmi ancora prima di aprire una bozza per recensirlo.
Stavolta però è stato amore a prima vista ed è stata una delle relazioni felici più lunghe e monogame che io abbia mai avuto con un mascara. Mezzo anno insieme, senza mai cedere alla tentazione di usare altro o comprare altro. Ormai però inizia a scalpitare e dare segnali di cedimento e sento che prima o poi mi si porrà la domanda fatidica: lo ricompro? 
Come al solito inizio con qualche tecnica. Il Better than sex mascara di Too faced è una esclusiva Sephora, e costa 23,50 euro (qui). Ho provato unicamente la versione non waterproof. La versione waterproof è da poco uscita sempre da Sephora, ma non sono interessata ad acquistarla e/o provarla perché non amo questa tipologia di prodotti.


22 luglio 2016

Nabla cosmetics Mermaid collection: prime impressioni, swatches, comparazioni (blush + Closer)

In questo post troverete una overview della parte non occhi della collezione Mermaid di Nabla cosmetics, ovvero le prime impressioni sui blush Coralia e Kendra e il rossetto Closer. Per la review degli ombretti vi rimando qui.
Come per i blush della linea permanente (overview qui) potete acquistare una versione con un case di plastica e la versione refill da inserire nelle palette componibili. Le cialde sono depottabili facilmente anche dalla versione con il case, quindi la vostra decisione in merito è modificabile nel caso decidiate in un secondo momento di realizzare una palette con diverse tonalità. Il case rimane comunque la soluzione più intelligente per viaggiare se portate dietro poche cose. Il prezzo del blush con la confezione è di 13,90 euro, mentre in versione refill è acquistabile per 10,50 euro (al momento sono in offerta lancio a 12,51 e 9,45 euro).
Per quanto riguarda il rossetto, ricorda in tutto e per tutto gli altri Diva Crime della collezione permanente(vedi qui): 12,90 euro (scontato ora a 11,61) per 4,2 grammi di prodotto.


18 luglio 2016

Nabla cosmetics Mermaid collection: prime impressioni & swatches (Celestial eyeshadows)

Oggi completiamo la overview degli ombretti della collezione Mermaid di Nabla cosmetics, con le prime impressioni di Selfish, Sensuelle e Nereide, gli ombretti dal finish denominato Celestial. Per la review degli altri ombretti della collezione vi rimando a questo post.
Gli ombretti Celestial hanno un prezzo diverso da quelli standard: 11,50 euro la versione con il case di plastica, 9,90 euro il refill (al momento in cui scrivo sono in offerta lancio a 10,35 e 8,91 euro). Questo deduco sia dovuto al diverso tipo di produzione. Già guardandoli dalla cialda, più che degli ombretti, sembrano pigmenti pressati e l'effetto nell'applicazione è esattamente quello.
Attenzione: glitter ovunque, glitter in ogni dove. Siate pronte.


14 luglio 2016

Nabla Cosmetics Mermaid collection: prime impressioni, swatches, comparazioni (ombretti)

Prima di iniziare questo post vorrei spendere qualche parola per scusarmi della mia assenza ripetuta da questo blog, che porta a situazioni un po' fastidiose come vedere uno dopo l'altro post di prodotti ricevuti dalle aziende (in questo caso, persino la stessa). Da quando ho iniziato a ricevere prodotti, era proprio una situazione che volevo evitare a tutti i costi. Non mi piacciono i blog che a un certo punto diventano meri spot pubblicitari e blogger che si ricordano di avere un blog solo quando ricevono prodotti gratis, ma alla fine sembra che anche questo lo sia diventato almeno in parte. 
La realtà è più semplice ma comunque non cambia il risultato. Nonostante le idee, è mancato il tempo: a inizio settimana ho presentato per la terza e ultima volta il mio progetto di dottorato alla commissione docenti. Ed essendo appunto l'ultima volta, a meno di sei mesi dalla consegna della tesi, ovviamente il lavoro è stato impegnativo.
Ne frattempo ho ricevuto la nuova collezione Mermaid di Nabla cosmetics, ho provato qualcosa e ho iniziato a fare le foto. Non ho piacere di rimandare questi post, anche se vanno a cadere così vicini a quelli realizzati per i blush della stessa azienda, perché è appena iniziata la promo e vorrei esservi utile come posso se decidete di acquistare qualcosa.
In questo post mi occuperò degli ombretti "classici" della collezione, ovvero escludo Sensuelle (che però comparirà a margine anche qui), Selfish e Nereide che compariranno in un altro post a loro dedicato. Allo stesso modo, rossetto e blush compariranno in un altro post. 
Come sempre, è possibile acquistare gli ombretti sia in versione refill che in versione classica con la confezione nera. Gli ombretti della collezione si possono acquistare sul sito ufficiale di Nabla cosmetics o nei rivenditori fisici del marchio. Il loro prezzo è di 6,50 euro nella versione in cialda, 7,90 con il case. Al momento è in atto una promozione lancio per cui i refill costano 5,85 euro e quelli con la confezione 7,11 euro.


16 giugno 2016

Nabla Cosmetics Shade&Glow: Prime impressioni e Swatches

Qualche settimana fa ho ricevuto alcune tonalità dei nuovissimi Shade&Glow (contouring & illuminanti) di Nabla Cosmetics. Per l'occasione, ho ricevuto gli illuminanti Angel e Baby Glow, e i prodotti per contouring Gotham e Saint-Tropez, ovvero le tonalità dedicate alle pelli medio-chiare.
Esattamente come per gli ombretti, è possibile acquistare sia la versione in cialda, che una versione con una confezione classica rigida (dotata di specchio). Grazie al fondo magnetico, è possibile depottare con facilità le cialde dalla confezione rigida e sostituirle comodamente.
I Shade&Glow si possono acquistare sul sito ufficiale di Nabla cosmetics o nei rivenditori fisici del marchio. Il loro prezzo è di 10,50 euro nella versione in cialda, 13,90 con il case, per 3,5 grammi di prodotto.
Per chi fosse interessato ai blush usciti in contemporanea, ho già scritto un post di prime impressioni che potete trovare qui.


10 giugno 2016

Il diritto di stare una merda

Life doesn't discriminate
Between the sinners and the saints
It takes and it takes and it takes
And we keep living anyway


Ebbene sì: rivendico l'atavico diritto di stare una merda.


08 giugno 2016

How to travel like a pro

Per lavoro, viaggio molto.
Ma soprattutto, per lavoro, prendo troppi aerei. Ho perso il conto di quanti ne ho presi nel 2015, la cifra temo superasse di molto i dieci.
Non mi lamento: viaggiare è un lusso e poterlo fare di mestiere è un arricchimento ulteriore. Ma viaggiare mi dà anche la possibilità di scrivere post inutili come questo in cui provo a sintetizzare alcuni insegnamenti che ho imparato facendo e disfacendo valigie, ancora e ancora.
Qui avevo raccolto i miei consigli su come realizzare una valigia per 2/3 mesi fuori casa, qui vi avevo detto come avrei distribuito i miei averi per un viaggio intercontinentale, qui vi avevo detto cosa portavo con me nel bagaglio a mano per un volo di 11 ore.
Oggi invece ho deciso di scrivere qualcosa di più generale, ovvero cinque consigli o cinque must have per chi viaggia spesso, cose che semplificano la vita o la rendono molto più efficiente. 


06 giugno 2016

Nabla Cosmetics Blossom Blush: Prime impressioni e Swatches

La scorsa settimana ho avuto modo di ricevere alcune tonalità dei nuovissimi Blossom Blush di Nabla Cosmetics, le prime proposte in tema blush in polvere dell'azienda. Per l'occasione, ho ricevuto Beloved, Daisy, Regal Mauve e Impulse.
Come per gli ombretti, è possibile acquistare sia la versione in cialda (e per l'occasione Nabla ha realizzato una nuova confezione per spedirle e conservarle), che una versione con un case rigido (dotato di specchio). 
I Blossom Blush si possono acquistare sul sito ufficiale di Nabla cosmetics o nei rivenditori fisici del marchio. Il loro prezzo è di 10,50 euro nella versione in cialda, 13,90 con il case. Al momento è in atto una promozione lancio con uno sconto del 15%.


20 maggio 2016

18 maggio 2016

Bruges

Non era mia intenzione sparire per più di un mese. La mia intenzione era stare dietro a tutto, scrivere, provare cose, fare foto...
Avevo molti piani per questi due mesi ad Anversa: volevo viaggiare, volevo andare ovunque, volevo andare in Olanda, volevo andare a Parigi, volevo fare tutto.
Alla fine, immancabile, non ho fatto niente. A parte due gite di un giorno giusto per poter tornare a casa e dire "sì, sono stata in Belgio, sì ho visto il Belgio", altro non ne è uscito.

Il perché è presto detto, ed è una delle frasi che ripeto più spesso da quando sono arrivata "time is runnig out" (il tempo sta scadendo).
Alla fine di quest'anno devo consegnare la tesi. Ecco.
E nonostante io abbia già scritto due tesi nella mia vita, nulla ti prepara sul serio a una tesi di dottorato: buttare giù nero su bianco un lavoro portato avanti per tre anni è molto più complesso di come me lo ero immaginato. Nonostante io abbia un sacco da dire, un sacco da fare, ci sono giorni in cui guardo il foglio bianco di Word e mi chiedo come coniugare soggetto verbo e oggetto.
Alla fine ho passato questi due mesi chiusa in ufficio a lavorare, lavorare, lavorare, lavorare. Non credo di essere mai stata così produttiva in tre anni di dottorato, ma meglio ora che mai. 
Ovviamente non mi pento di aver messo da parte blog, viaggi, tempo libero in generale per concentrarmi sulla tesi perché le priorità sono chiare e le ho ben in mente. Speravo di poter fare di più, ma ho imparato che costringersi a fare qualcosa che non ci si sente di fare è dannoso alla lunga e porta via il piacere dell'atto a prescindere.

Spero che questa sia una parentesi, che una volta tornata a casa io riesca a riprendere un impegno più costante con il blog ma non me la sento di promettere niente. Ormai è da quasi un anno che sento il blog come un elemento sempre più periferico della mia vita, e mentirei se vi dicessi che è nelle mie priorità tornare a scrivere come una volta. 

Detto questo, lasciarvi per così tanto tempo senza niente di niente mi sembrava veramente brutto, quindi sperando di colmare qualche vuoto, ho editato qualche foto di Bruges, una adorabile città fiamminga che ho visitato a inizio mese. Alcuni la chiamano "la Venezia del nord" (etichetta che a onor del vero viene data a qualsiasi città con qualche canale a nord di Venezia), e pur convinta che Venezia sia proprio un altro affare per eleganza e bellezza, devo dire che la piccola Bruges ha il suo fascino e la sua semplicità.
E poi quel verde è più di quanto si possa volere in una vita intera.


13 aprile 2016

Travel Makeup Bag: Anversa 2016 (2 mesi)

No, non sono sparita.
Da quando ho scritto lo scorso post è successo tutto e il contrario di tutto. Tra le varie cose, mi sono finalmente trasferita (in maniera temporanea ovviamente) ad Anversa.
Sono arrivata la prima domenica del mese. Purtroppo raggiungere la città si è rivelata una impresa epica, una corsa ad ostacoli. Ambientarsi, per fortuna, è stato più semplice. Per la prima volta mi sto godendo l'esperienza di avere un ufficio con una scrivania tutta per me. I colleghi sembrano simpatici, mi hanno già portato per locali a provare la birra belga.
Insomma, la vita continua ad andare avanti.

Veniamo al senso del post di oggi: cosa ho portato con me per due mesi in terra belga? Stavolta ho provato a partire davvero con l'essenziale, non escludendo di prendere e provare cose in loco (che per ora non sono ancora state esplorate).
Ho cercato di mettere in pratica gli insegnamenti imparati la scorsa volta, quando sono partita per il Giappone (potete recuperare il post qui) e spero vivamente di esserci riuscita.


23 marzo 2016

5 years of Soffice Lavanda: Ricominciare

Sabato il blog compie cinque anni.
Uno dei più grandi meriti che gli riconosco è la capacità di darmi una prospettiva unica rispetto alla mia vita, la possibilità di sondare in maniera effettiva quanto sono cambiata, come sono cambiata, in cosa sono cambiata.
Quando ho aperto il blog avevo 23 anni.


16 marzo 2016

Nabla Cosmetics Crème Shadow: a quickie review

Quella sui Crème Shadow di Nabla cosmetics è un'altra review promessa dalla notte dei tempi, e realizzata dopo ere geologiche. Abbiate fede: pian piano ci arrivo e scrivo. 
I colori che compaiono in questa review sono stati comprati da me stessa medesima. Ho anche Christine, omaggio dell'azienda, che però non è presente nella review e nelle foto perché me lo sono dimenticata nell'altra casa. 
Considerato il fatto che per texture, durata, pigmentazione e modalità di applicazione, questi ombretti mi sono sembrati omogenei, ho preferito ridurre le mie considerazioni a un unico breve post in modo da non annoiarvi eccessivamente. 
I Crème Shadow sono acquistabili sul sito di Nabla cosmetics (qui) o nei rivenditori fisici del marchio. Il loro prezzo è di 11,50 euro per 5 ml di prodotto.


09 marzo 2016

Come organizzare una travel (makeup) bag per 2 o 3 mesi? Tips & tricks.

Sono poco più di due mesi che sono tornata dal Giappone e sto nuovamente preparando la valigia per partire, stavolta in direzione Belgio. Sempre per il mio dottorato, mi fermerò due mesi - aprile e maggio - ad Anversa dove si trova un importante centro di ricerca nel mio campo. Ho già firmato il contratto per l'appartamento dove vivrò: stavolta niente cucina privata, ma una stanza che dovrebbe essere in teoria enorme e vuotissima, bagno privato e cucina condivisa con altre sette persone. Per me, sarà la prima esperienza del genere, e nella totale innocenza, sono ottimisticamente curiosa (so che me ne pentirò dopo mezza giornata).

E quindi potete immaginare: ricomincia il can can pre-partenza. Rispetto ai tre mesi in Giappone, questa mi sembra una passeggiata. Per il Giappone avevo iniziato a prendere i contatti a inizio anno per poter andare in autunno, per il Belgio è bastata - letteralmente - una settimana. Niente visto, niente passaporto da fare (anche se lo porterò con me), niente tempo perso a cercare una assicurazione sanitaria privata degna di questo nome (anche se ne farò comunque una). Niente tredici-quindici ore di volo cambi compresi. Stavolta in un ora e mezza sono in terra Belga e in mezz'ora di treno arrivo direttamente ad Anversa. E soprattutto, Anversa già la conosco perché ci ho passato una intera settimana lo scorsa estate per una conferenza: conosco i mezzi, le bici, le strade... Insomma, niente salto nel vuoto, apparentemente, ma rimango comunque in guardia #nonsisamai


02 marzo 2016

Nabla cosmetics Magic Pencil, from Light to Dark

Qualche settimana fa, ho avuto modo di ricevere le nuove tonalità della matita occhi Magic Pencil di Nabla Cosmetics. Dopo circa un anno dalla comparsa della prima matita nella tonalità Nude, il range di colori è stato ampliato con una matita più chiara Light Nude e una più scura Dark nude in modo da venire incontro a diverse esigenze e carnagioni.
Le matite si possono acquistare sul sito ufficiale di Nabla cosmetics o nei rivenditori fisici del marchio. Il loro prezzo è di 7,5 euro per 1,2 grammi di prodotto.

Il post sarà molto breve, perché avevo già recensito in passato la tonalità Nude e le mie opinioni non sono cambiate.


26 febbraio 2016

NARS Pure Radiant Tinted Moisturizer: A Quickie Review

Quando ci sono i saldi da Sephora, il mio sguardo diventa più selettivo del solito: ombretti/palette, magari qualche rossetto, se va benissimo qualche blush. Il resto non viene nemmeno considerato. 
Il motivo è intuitivo: a venire scontati sono sempre i colori meno "popolari", quelli che si fatica a vendere o quelli che vanno fuori produzione. A volte, quando hai fortuna, trovi qualche limitata ma niente di più. Di sicuro, ci sono poche speranze per i prodotti da base perché i colori che vanno meno in Italia sono quelli modalità "Taj Mahal" per citare una cara amica. 
Potete quindi immaginare la mia sorpresa quando quest'anno mi sono avvicinata a queste creme colorate (Pure Radiant Tinted Moisturizer) di NARS nello stand dei saldi pensando male e dovendo ricredermi quando ho capito che stavano scontando le tre tonalità più chiarire (!) disponibili.
A casa con me ho portato la tonalità Alaska, che dovrebbe essere la seconda più chiara dopo Findland. Su di me è un tono perfetto, giusto anche per quanto riguarda il sottotono (neutro).
Questa crema colorata si può acquistare da Sephora e costa (a prezzo pieno) 38,50 euro. In sconto, l'ho pagato 26 euro circa. Nel tubetto ci sono 50 ml di prodotto, una quantità maggiore rispetto a quella di solito venduta per i fondotinta tradizionali (30 ml standard).


22 febbraio 2016

Neve cosmetics Blush Garden: prime impressioni & swatches

Sono certa siate già state erudite a sufficienza su questi nuovi blush cremosi di Neve cosmetics. Ho preferito aspettare un po' prima di darvi le mie impressioni in modo da non dare l'idea che la rete fosse eccessivamente monotematica, oltre che per darmi un po' di tempo per provare i prodotti e farmene una idea abbastanza precisa. 

Qualche informazione tecnica come al solito: i Blush Garden sono un prodotto di Neve cosmetics (qui). Sono acquistabili sul sito ufficiale dell'azienda o nei rivenditori del marchio. Il loro costo è di 10,90 euro l'uno e una confezione contiene 4 ml di prodotto.
Per la loro uscita, Neve cosmetics mi ha inviato cinque delle sette tonalità proposte, per farla breve mi mancano Friday rose e Sunday rose.


04 febbraio 2016

My top 5 effortless beauty

Sono l'unica ad essere felice che S. abbia deciso di riprendere in mano il Dramatag (idea originale qui)? Spero di no. Anche se sono certa che sembrerò l'unica pazza stalker che risponde praticamente il giorno dopo rispetto al post originale (qui).
I don't care.
Il tema era troppo carino per lasciarselo sfuggire quindi eccoci qua a parlare di prodotti che mi danno il massimo risultato con il minimo sforzo, quelli a cui mi affido quando ho poco tempo ma devo comunque sembrare un essere umano piacevole da vedere. 


02 febbraio 2016

Hourglass Ambient Lighting Powder: A Quickie Review

In un mondo dove la gente ormai usa Instagram per capire se comprare un prodotto o meno (wtf) o chiede review personalizzate in gruppi privati su Facebook in cui la risposta media è "comprarlo è bellissimo" anche da parte di gente che non ha capito di cosa si stia parlando, c'è da chiedersi quale sia il futuro dei blog. Che sia un futuro gramo nessuno lo mette in dubbio, ma sono una di quelle che crede fortemente nel potere di auto-reinventarsi. 
La gente vuole immediatezza?
Proviamo allora un nuovo format: review brevi, ma che vanno subito al sodo, senza troppe digressioni sulla mia esperienza troppo personale, per soffermarci unicamente sulle caratteristiche che possono servire a chiunque per farsi una idea del prodotto.

Cominciamo con un prodotto che desta sempre curiosità, probabilmente anche a causa del prezzo tutt'altro che modesto, la Ambient Lighting Powder della Hourglass, che io possiedo nella tonalità Dim light.

18 gennaio 2016

6 beauty finds of 2015

Lo so, in teoria avrebbero dovuto essere dieci, come fu per lo scorso anno (qui), ma quest'anno è stato relativamente povero di grandi novità.
Questo è il post speculare a quello sui best of del 2015 (che potete recuperare qui), ma altrettanto interessante perché si focalizza unicamente sulle belle scoperte dell'anno passato, che spesso non sono per forza limitate al singolo prodotto.  L'immagine qui sotto è infatti solamente rappresentativa: alcuni prodotti che mi hanno fatto cambiare idea su alcune questioni, ma le "scoperte" dell'anno sono state decisamente più ampie...


15 gennaio 2016

Best of 2015: makeup & more

Non sarebbe un vero mese di Gennaio senza il classico post sui preferiti dell'anno passato. 
Per me è sempre una sorta di tragedia, perché puntualmente mi scordo cosa avevo amato a inizio anno e mi concentro sulle cose usate negli ultimi mesi: delirio. Stavolta ho provato a mettermi d'impegno per fare mente locale e offrirvi un post veritiero.
Anche stavolta mi accompagnano in questa impresa alcune amiche blogger:  Ale di Dotted Around, Silvia di Edel Jungfrau, Daniela di Shopping&Reviews. Mi raccomando: non perdete i loro post!


11 gennaio 2016

When in doubt wear red - ft. Nabla cosmetics Supreme & Grenadine

Giorni fa avevo postato questo look su Facebook e aveva riscosso un discreto successo. In virtù di questo ho deciso di ricrearlo appena il raffreddore e il tempo atmosferico me lo hanno permesso, per postarlo in maniera più degna qui sul blog. 
Mentre ero via ho fatto un piccolo ordine da Nabla perché ero curiosissima riguardo ai nuovi ombretti in crema, soprattutto quel colore meraviglioso che è Supreme (lo era dopo aver visto i CS, continua ad esserlo anche ora che ce l'ho in mano). Purtroppo ci ho impiegato un po' per trovare una occasione per provarlo in maniera adeguata, ma l'attesa è serviva solo a farmelo amare maggiormente. Abbinato a Grenadine (sempre di Nabla) penso sia una vera bomba, e un ottimo compromesso per chi vuole provare con il rosso come ombretto ma non sa da che parte girarsi. Lo trovo un tono molto bello e molto democratico, con qualsiasi colore di occhi. Per renderlo un po' più interessante ho aggiunto un punto luce realizzato con Citron, sperando che il contrasto di toni fosse gradevole.


05 gennaio 2016

Lazy Winter Makeup Menu

Sarò onesta: truccarmi per bene, con uno specchio decente, con calme e da seduta, mi è mancato molto. E ora che sono tornata, truccarmi è nuovamente un piacere.
Nonostante ciò, il minimalismo è rimasto forte, così come la necessità spesso e volentieri di essere bella e sistemata con il minimo sforzo possibile. Questo descritto nel post è il mio "makeup menu" per le giornate pigre invernali, in cui mi piace prendermi il tempo per tirare una riga di eyeliner come si deve, ma oltre a quello non voglio spingermi. Tra prodotti vecchi e prodotti nuovi, sono molto soddisfatta di questa combinazione.


02 gennaio 2016

Life Lessons I Learned In 2015

Non riesco a pensare al 2015 come un anno bello o come a un anno brutto. 
Forse perché sto crescendo e so che anni completamente belli o anni completamente brutti non esistono, tutto dipende dalla prospettiva che si vuole assumere nell'interpretare le cose. 

Ma ricorderò il 2015 come un anno che mi ha insegnato tanto, tantissimo.