28 luglio 2016

Too Faced Better than Sex Mascara: a quickie review

Non amo recensire i mascara, perché non so mai da che parte prenderli e da dove iniziare. Se cercate attraverso il tag (mascara qui), lo potrete notare. Sarà anche la sindrome della persona dalle ciglia sfigate: sottili, corte, che vanno all'ingiù. Nessun mascara mi convince mai al cento percento e questo spesso spegne i miei entusiasmi ancora prima di aprire una bozza per recensirlo.
Stavolta però è stato amore a prima vista ed è stata una delle relazioni felici più lunghe e monogame che io abbia mai avuto con un mascara. Mezzo anno insieme, senza mai cedere alla tentazione di usare altro o comprare altro. Ormai però inizia a scalpitare e dare segnali di cedimento e sento che prima o poi mi si porrà la domanda fatidica: lo ricompro? 
Come al solito inizio con qualche tecnica. Il Better than sex mascara di Too faced è una esclusiva Sephora, e costa 23,50 euro (qui). Ho provato unicamente la versione non waterproof. La versione waterproof è da poco uscita sempre da Sephora, ma non sono interessata ad acquistarla e/o provarla perché non amo questa tipologia di prodotti.


Parto con un presupposto: io credo che i mascara in generale possano fare bene un solo lavoro (ne avevo parlato tanto qui). Quelli che promettono duecento cose non li prendo nemmeno sul serio, perché a livello di formula è spesso infattibile. Senza nemmeno considerare lo scovolino. Purtroppo TUTTE le aziende cercano di prometterti tutto, quando a vendere i mascara per una funzione sola si farebbe una pubblicità più sensata.

Il Better than sex fa benissimo una cosa: volumizzare. Lo fa D-A-D-I-O. E se lo dice una persona dalle ciglia sfigate, dovete crederle. Tutto è funzionale a questa funzione: la formula densa e che tende un po' a fare grumi (ma non attacca le ciglia a ragno per fortuna, anzi), uno scovolino ciccione che infoltisce le ciglia ma le separa comunque discretamente. 
Qui sotto vedete cosa può fare su delle ciglia praticamente inesistenti. Fa i miracoli, ecco cosa fa.


Il potere allungate non è altissimo: le ciglia non sembrano più lunghe, solo più ciccione. Quello incurvante poi è limitatissimo soprattutto dopo qualche ora. Andando a volumizzare le ciglia di fatto rendendole più spesse e dense di prodotto, ovviamente le vai a rendere anche più pesanti. Lasciamo l'incurvatura ai piegaciglia e lasciamo ai mascara due lavori: volumizzare o allungare.

Ora, partendo dal presupposto che questo è il *miglior* mascara volumizzante che esista sul mercato (secondo me) a un prezzo umano e che per me è il miglior mascara mai provato ever, purtroppo anche lui ha delle pecche che vanno considerate.
In primo luogo lo scovolino fa degnamente il suo lavoro di volumizzare e separare, ma purtroppo la sua grandezza facilita le macchie selvagge un po' ovunque. Bisogna fare attenzione, soprattutto sulla palpebra. In secondo luogo, la formula densa tende un po' a fare grumi che non sono un problema a livello estetico ma ho sentito di ragazze che se li sono trovati negli occhi e non è piacevole. Io stessa, a volte sento come le ciglia appesantite e qualche residuo che si fa strada sugli occhi, e nonostante non sia una sensazione di per sé spiacevole o dolorosa, non è nemmeno il meglio a cui si possa aspirare. Anche lo struccaggio può dare problemi per lo stesso motivo. Non è ai livelli di qualche mascara volumizzante Essence, ma non si comporta benissimo da questo punto di vista. Per questo motivo, non lo consiglio ai soggetti con occhi sensibili o con tendenze ad allergie varie. Terzo, la confezione è pesantissima. Bellissima eh (con la chiusura a click per non far prendere aria al prodotto), ma davvero e inutilmente pesante: da portare in viaggio è veramente un no.

Il quarto punto lo metto separato perché è un parere molto personale. Quarto, non lo amo molto per "un tocco di mascara ed esco così". Non funziona come mascara usato da solo senza altro trucco perché l'effetto è così wow da rendere tutto il viso parecchio sbilanciato, persino su di me che ho ciglia sfigate di partenza. Queste ciglia cicciotte, nere e dense non funzionano senza un trucco altrettanto wow come sfondo. E questo - per chi preferisce trucchi acqua e sapone - può essere un difetto.
Infine quinto, con il passare del tempo i suoi difetti peggiorano: la formula è sempre più densa e secca, sempre più grumi. Dopo circa sei mesi si inizia a sentire il cedimento e il mascara inizia a dare forfait. 

Arriviamo quindi alla domanda: lo ricomprerei? Sì, ma non ora. Credo sia davvero il miglior mascara volumizzante sul mercato, uno spettacolo vero e proprio, fa delle ciglia SPETTACOLARI, ma i suoi difetti stanno diventando sempre più marcati dopo diversi mesi di utilizzo e ho deciso di cambiare e provare qualcos'altro, con una formula più leggera. 
A chi lo consiglio? A chi vuole qualcosa di veramente wow che volumizzi senza troppe remore su eventuali formulazioni dense e secche. Vi darà molte soddisfazioni, soprattutto se siete consapevoli dei suoi difetti. 
Per chi non ama formule pesanti, per chi non vuole grumi, per chi vuole ciglia lunghe: cercate altrove.

Nessun commento :

Posta un commento