17 ottobre 2016

Kiko Maxi-Mod Mascara: a quickie review

Ho deciso che questa sarà una settimana all'insegna di review sui mascara. In questo blog sono un prodotto piuttosto bistrattato, nonostante io non ne possa fare veramente a meno: il mascara è l'unico prodotto che indosso praticamente sempre.
Ultimamente sto avendo molta fortuna, perché tutti i mascara che ho acquistato o ho avuto modo di provare mi sono piaciuti tanto da pensare di ricomprarli per fare scorta. Mi sembrava quindi il momento giusto per dirvi cosa sto usando e cosa sto apprezzando.
Parto dal mascara nero (come vedrete, l'altro mascara di cui vi parlerò non è nero!), quello d'ordinanza, il Kiko Maxi-Mod Mascara che ho avuto modo di provare grazie all'azienda, ma che verrà a breve ricomprato perché fa parte di una edizione limitata (la Neo Noir) e io non posso farmelo scappare. Il prezzo è di 11,90 euro: un prezzo che trovo assolutamente in linea con la qualità del mascara.


Da poco ho finalmente accettato che per le mie ciglia sfigate, lo scovolino migliore è piccolo e con piccoli dentini si silicone. Solo così le ciglia sono veramente pettinate e prese una ad una. Altrimenti l'effetto ciglia appiccicate è veramente dietro l'angolo. Sacrifico un po' il volume, ma ottengo molto dal punto di vista della lunghezza. Inoltre, essendo ben pettinate, le ciglia appaiono subito un po' più folte. 
Da questo punto di vista, il mascara Maxi-Mod di Kiko è perfetto. Questo scovolino piccolo piccolo, in realtà è una bomba per i lavori di precisione, soprattutto su ciglia corte e sottili come le mie. Senza contare che si presta molto bene anche per lavorare su quelle inferiori senza macchiare ovunque. 
Devo dire che è la prima volta che vedo uno scovolino del genere in un mascara a buon mercato e credo che possa rappresentare una mezza rivoluzione. Per tanto tempo sono stata orientata verso scovolini grossi, ciccioni che promettevano (a volte a ragione) ciglia super voluminose, ma che poi di fatto creavano spesso tanti grumi e ciglia molto appesantite.
Invece questo scovolino, unito a una formula leggera e super-nera, permette di avere delle ciglia altrettanto leggere, che quasi non sembra nemmeno di avere del mascara addosso, nonostante l'effetto sia assolutamente visibile, come potete constatare dalla seguente foto comparativa. 


La formula leggera ci viene in aiuto anche in fase di struccaggio, perché queso mascara - pur essendo resistente (ma non waterproof!) - si strucca con una facilità incredibile. E questo per me è un grande pregio.
Spendo poche parole sulla confezione perché non credo sia particolarmente interessante (è un mascara, mica ve lo mettete per strada). Di buono ha che è leggera, ma non sono una fan della forma del tappo, che credo volesse richiamare marche blasonate come Dior e simili. 

Questo mascara mi è piaciuto tantissimo e ne prenderò un'altra confezione per sicurezza. Lo scovolino è meraviglioso, la formula è buona e se volumizzasse un filo di più, probabilmente sarebbe il mascara perfetto. Spero che Kiko voglia portare qualcosa di simile nella collezione permanente perché secondo me ne varrebbe veramente la pena.

Nessun commento :

Posta un commento