16 novembre 2016

Kiko Holiday Collection 2016: A QUICKIE REVIEW

Ho avuto modo di provare alcuni prodotti della Holiday collection 2016 di Kiko. Come ogni anno, Kiko propone una collezione dal packaging curato, che richiami le festività natalizie, una collezione da usare anche come bacino per eventuali regali quindi. 
Dopo aver provato tutti i prodotti che mi sono stati inviati, ho deciso di farvi una breve panoramica che non fosse semplicemente un copia-incolla dei comunicati stampa, ma con alcune prime impressioni personali, che potessero aiutarvi concretamente nello scegliere quali prodotti acquistare, quali magari regalare, e quali lasciare in negozio.
Ricordo infatti che i prodotti Kiko (c'è bisogno di dirlo?) li potete trovare nei negozi monomarca del brand ma anche nel loro sito internet ufficiale (qui).


Nota doverosa prima di iniziare: ho letto qualche commento sul prezzo non proprio economico di alcuni pezzi della collezione. Credo che sia giustificato dalla grandezza e dalla cura della confezione. Non lo trovo sbagliato di per sé, soprattutto pensando a una collezione in cui comprare anche regali per terzi, ma va messo in conto perché con alcuni prodotti si arriva a prezzi simili a MAC o Sephora.
Gli swatches sono tutti in fondo al post.

Io ho ricevuto la colorazione Gold Tan. Si tratta di una terra cotta, abbronzante e illuminante.
Per prima cosa devo dire che questo prodotto è enorme. In tutta sincerità, lo avrei fatto più piccolo (la misura del blush) e avrei tirato giù il prezzo sotto i venti euro. Invece la confezione ha un sacco di prodotto (17,5 grammi) e un prezzo abbastanza alto (25 euro).
Per quanto riguarda il prodotto in sé, come verrà detto per il blush, la pigmentazione è piuttosto scarsa, ma come illuminanti sono interessanti. Non sono pieni di glitter, ma al contrario sono illuminati veri e propri, con una texture abbastanza setosa e facile da stendere e sfumare. Si comporta meglio l'illuminante che il bronzer, che risulta molto blando sul viso. Per una appassionata o per una che cerca un vero bronzer, sarebbe una mezza delusione. Per una cliente "media" che non vuole strafare e ha paura di andare in giro con il viso a chiazze, invece è proprio il prodotto giusto, perché permette di dare luce al viso senza sbagliare (e vedo che molte recensioni sul sito sono su questo tono). Quindi, se voi siete delle esperte del contouring e del bronzer, lasciate stare. Ma se siete delle principianti, o amate dei tocchi leggeri o avete una amica che rientra in queste tipologia e volete farle un bel (perché la confezione è proprio graziosa) regalo di Natale, fateci un pensiero.

DOUBLE COLOUR BAKED BLUSH
Io ho il colore 01 Lively coral. Anche in questo caso si tratta di una terra cotta. Prezzo 18 euro.
Vale il medesimo discorso fatto per il bronzer/illuminante. Pigmentazione scarsa, texture setosa, illuminante ma senza glitter. Credo che per chi ama le guance colorate, sia utile usarlo come illuminante da mettere sopra a un blush più pigmentato. Può essere usato come illuminante e credo che funzionerebbe molto bene soprattutto per le pelli da medie a scure.
Rimane il discorso di prima: se volete solo un tocco di colore e di luce o se non amate troppo colore in faccia, può fare per voi, altrimenti è meglio lasciare stare perché potrebbe deludervi. Controllate in negozio la pigmentazione prima di comprare, per capire se fa per voi o meno. Anche in questo caso è da considerare come regalo per l'amica che si trucca poco ma che comunque apprezza il trucco e vuole cedere alla monda del momento degli illuminanti.
Anche perché... niente glitter! Evviva!

VOLUMIZING EFFECT MASCARA
Prezzo 10 euro.
Sulle mie ciglia risulta non troppo volumizzante, anche se fa un lavoro discreto a separarle e a pettinarle. L'effetto finale però risulta troppo naturale per i miei gusti. Avendo io delle ciglia molto sfigate naturalmente (sottili, rade, poco lunghe), di sicuro non aiuta, per chi ha delle ciglia naturalmente migliori, l'effetto potrebbe essere più consistente.
In tutta sincerità vi consiglio di approfittare del Maxi Mod Mascara della collezione Neo Noir che era veramente spettacolare (qui), e tra i due non c'è veramente paragone. Lo avevo recensito qui.
Sotto vi metto l'immagine con un dettaglio sullo scovolino.

FINE LINE EYELINER
Eyeliner in penna, punta di feltro. 7 euro.
Correte in negozio e compratelo. Ottimo eyeliner, ottimo prezzo. Punta sottile non rigida che si adatta alla forma dell'occhio, precisa ma che scorre facilmente. Nero intenso. Per ora, dopo averlo provato più volte, non sono ancora riuscita a trovargli un solo difetto.
Temo che potrebbe seccarsi in fretta, come tutti gli eyeliner a penna è fisiologico, ma per ora mi convince in toto e per il prezzo che ha, anche se durasse qualche mese, non sarebbe una grave perdita.
Bella anche la confezione, quindi ottimo anche come regalo.
Vi lascio una foto per vedere meglio la punta. Come potete vedere, è lunga ma non troppo. Una dimensione media che secondo me facilita le cose.
Nell'ultima foto del post vi lascio uno swatch per capire colore e tratto.



INTENSE COLOUR LIP KIT
Kit rossetto + matita abbinata. 15 euro. Io ho ricevuto la colorazione 03 Surreal Mauve.
Mi piace molto questa idea dei kit rossetto+matita labbra abbinata, perché è utile non solo da regalare, ma anche da comprare per se stesse. Il prezzo poi mi sembra ottimo, visto che entrambi i prodotti sono di qualità.
La matita, come le matite automatiche labbra di Kiko in generale, è ottima. Scorre bene sul contorno labbra, molto pigmenata, cremosa ma non troppo. Quindi scorre bene, ma evita di infilarsi in tutte le pieghette possibili. Insomma, ottima.
Il rossetto è altrettanto buono. Direi che ha un finish satin, non è completamente opaco ma non risulta nemmeno troppo cremoso. Ottima texture che scivola bene sulle labbra ma poi si fissa e non viaggia per tutto il viso. Durata discreta, non fantasmagorica: resiste diverse ore, ma cede un po' se mangiate soprattutto roba unta. Insomma, va portato dietro per eventuali ritocchi.
Per quanto riguarda il colore in mio possesso, all'inizio sembrava rosso, ma in realtà è un rosso che tende al malva, piuttosto scuro ma senza essere cupo. Vi lascio lo swatch qui sotto perché a descrivere i colori sto peggiorando di giorno in giorno. Ad ogni modo, second me, rimane un colore veramente interessante, diverso dal classico rosso che tutte hanno. Mi piace molto e lo consiglio.


Avete provato uno di questi prodotti? Pensate di provarne o regalarne qualcuno? Fatemi sapere nei commenti!

Nessun commento :

Posta un commento