09 dicembre 2016

Christmas 2016 gift guide: beauty and more

Nonostante questo blog sia in giro da tanto tempo, mi rendo conto di non aver mai fatto un post con una guida ai regali di Natale. Incredibile.
Eppure quest'anno, guardandomi attorno, mi sono resa conto di essere piena di idee da mettere per iscritto e ho pensato di creare qualcosa che fosse pensato per chi è on a budget, che è una versione cool per dire che siete senza soldi. Quindi cercherò di non superare quota 20 euro (e rotti) per pezzo, e rendere varia questo intervallo di prezzo, proponendo anche cose da regalare alla classica persona che "regalo perché devo". 
Se cercate altri post in tema, Elena di Vanity Nerd ha appena proposto le sue proposte per questo Natale: date una occhiata!


Partiamo con delle proposte low budget, ovvero sui 10 euro circa.

La prima cosa che propongo è beauty-related, ovvero quello che ritengo essere il pezzo forte della collezione Goldust di Nabla, l'eyeliner Klimt (10,71 euro in offerta sul sito qui). Credo che sia un bellissimo regalo, molto appropriato al periodo visto il colore. Inoltre vista l'originalità del tono, credo sia anche difficile che la persona a cui venga regalato abbia qualcosa di simile in casa (a meno non abbia già fatto un ordine Nabla, indagate semmai). Non mi dilungo in dettagli, potete trovare altre info qui.

Un'altra opzione che reputo interessante sono le multi-cornici, per fare i collage di foto. Mi sembra una cosa che più o meno chiunque possa apprezzare e che non fa rischiare il doppione (ovvero che la persona ce l'abbia già), perché anche in quel caso si può utilizzare semplicemente in serie o in un'altra parte della casa. Questo della foto l'ho preso da Maison du Monde, ma anche l'Ikea ha una sua versione che si chiama Växbo (7,99 euro, sul sito qui). A meno che non la regaliate a una persona a voi molto cara, eviterei di metterci delle foto perché potrebbe risultare un filo pesante. Meglio riempirlo di immagini carine ma "neutre". Sempre Ikea offre dei set di postcards a poco prezzo che potete utilizzare per renderla un po' meno scialba (esempi qui).

Sempre sui 10 euro, visto il periodo, anche una fascia per capelli può essere una idea. Questo anno mi sembrano tornate di moda, ed effettivamente sono carine da alternare al classico cappello. Qui vi propongo una in tricot che ho preso da poco da Promod (9,95 euro, sul sito qui). Rispetto al classico paio di guanti o alla classica sciarpa, mi sembrano leggermente più originali...

A metà tra questa sezione e la prossima che arriva ai 20 euro, metto anche la classica crema corpo, che ci scappa sempre. Io vi propongo la Crema Mirtillosa di Neve cosmetics (10,63 euro in offerta, di solito ne costa 12,50, sul sito qui). Questa crema può funzionare un per per chiunque perché 1. non ha un profumo particolarmente forte (non sa di mirtillo, ma di karité), 2. è molto nutriente, 3. è Vegan, senza siliconi, senza parabeni, italiana e cruelty free: tutte questioni su cui i consumatori stanno diventano sempre più attenti (e su cui si può fare un po' di propaganda anche sotto Natale). Se pensate sia troppo poco, uniteci qualcos'altro sempre di Neve, magari una Pastello Labbra (la scelta completa qui, io consiglio sempre Amore).


Passiamo a un budget medio, sui 20 euro circa.

Non poteva mancare il classico libro, ma con un twist. Face Paint di Lisa Eldridge (20 euro, su Amazon qui) è una lettura piacevole, ha delle bellissime foto, e ha il pregio di essere un bel libro, di quelli che lasci volentieri sul tavolino del salotto per fare scena insieme ai libri d'arte. Questo lo rende un regalo ancora più interessante, perché di fatto è come fare un regalo doppio.

Volete regalare un profumo ma non avete abbastanza soldi? Nessun problema: provate un travel size. L'apertura dei corner "travel size" da Sephora ha aperto un mondo di regali low cost ma comunque d'effetto. In particolare, ha reso accessibile anche l'opzione profumo per chi come me non poteva permettersi dai 50 ai 100 euro per un solo regalo. Io propongo Chloé (21 euro, sul sito di Sephora) perché piace un po' a tutte, e anche chi ha confezione full size a casa, apprezzerà una versione da portare con sé in viaggio o tutti i giorni.
Ovviamente se sapete che Chloé non è il profumo giusto per la persona a cui dovete fare il regalo, nessun problema, ci sono altre opzioni come quelle di Atelier Cologne sempre da Sephora (purtroppo sul sito non ci sono le travel size, ma in negozio sì).


E per chi desidera fare un regalo high end sempre in tema beauty? Ho tre proposte.

La cipria Ambient Lighting Powder di Hourglass (circa 45 euro, si trova in alcune selezionate Sephora, o su internet come su SpaceNk qui) non è solo bellissima da vedersi, ma anche meravigliosa da usare. Lo trovo un regalo veramente bello e di gusto, inoltre vista la tipologia della cipria vi evita anche il casino di capire il tono giusto da comprare. Andate sicure a scegliere tra la  Diffused e la Dim. Io personalmente utilizzo la Dim, che consiglio a tutte quelle con un sottotono da neutro e caldo, da medium a più scuro. L'ho recensita qui.

Un rossetto è sempre una buona idea, ma raramente ho visto ottime performance e bellissimo pack andare insieme così felicemente come nei Matte Revolution di Charlotte Tilbury (32 euro, sul sito ufficiale qui). La confezione è bella, non troppo pesante e non troppo ingombrante. Ha quel tocco vintage, per il colore l'oro rosa al posto di altri metalli che fa subito chic. E poi il rossetto è veramente ottimo. Come colorazione consiglio quella in mio possesso, Love Liberty che credo essere molto democratica e molto bella. Ne ho parlato brevemente qui.

Sotto Natale, avere un illuminante è sempre cosa gradita. Propongo il famoso Mary-Lou Minazer di The Balm (19 euro, trovate il marchio da La Gardenia e su Asos online, lo so, non è costoso ma fa sempre una ottima figura). Otre ad avere un colore - che tende al dorato - che facilmente dona a chiunque, ha una pigmentazione ottima, non ha glitter (fondamentale!), e si applica facilmente anche se siete principianti. E poi, le confezione di The Balm sono sempre una ottima idea. Ne avevo parlato brevemente qui.

Concludo questa carrellata con una ultima opzione, dedicata a chi ha delle persone care a cui voler fare un regalo, ma i soldi quest'anno, per un motivo o per l'altro, proprio non ci sono. Vi sono vicina, spero vivamente che le cose tornino al meglio il prima possibile.
In queste situazioni non si sa mai bene come comportarsi. Io consiglio sempre di approfittarne per fare un po' di pulizia contatti (per citare i cinquantenni su Facebook lol). Dedicate il tempo e il denaro che avete solo a chi davvero merita un regalo, e lasciate che gli altri saltino un appuntamento perché non è mai caduto il mondo.
Tendenzialmente consiglio di evitare di riciclare cose (a meno che non sia veramente necessario o non troppo di cattivo gusto) e di evitare anche cose come calendari brutti (quanti ne ho visti con la scusa "non ho soldi" uff), agende brutte, cibo che posso trovare anche al supermercato... si capisce subito che dovevate levarvi l'impiccio e a meno che la sensazione che volete dare (o che non vi importa di dare) sia quella, io consiglio di evitare.

Per chi invece merita un regalo (e del tempo da voi) vi propongo il classico regalo fai-da-te con cui farete subito bella figura. Vi assicuro: è a prova di scemo che non sa come tenere l'ago in mano.



Una custodia per PC o per tablet, double face (ovvero che usate un tessuto diverso per il dentro e per il fuori). Lo potete realizzare utilizzando questo tutorial qui. Potete adattarlo sia per un pc (come nel mio caso, è adatto a un Mac Air da 13''), ma anche per un tablet.
Per conoscere le misure, basterà andare su Google a cercare le specifiche del pc/tablet per cui volete realizzarlo (dovrete quindi scoprirlo con molta cautela dalla persona che riceverà il regalo lol), prendete un cartoncino solido e ritagliatelo per fare una sorta di guida. Ovviamente non sarà la stessa cosa che avere il device in casa, però almeno avrete una vaga idea di quanto debba essere grande.
Io ho optato per scozzese sia dentro che fuori, viola dentro e rosso fuori. Ma ovviamente, potete andare di fantasia.
Secondo me è un regalo veramente grazioso, ve la cavate in nemmeno un pomeriggio, e il costo totale è veramente basso.

Questo è quanto. Spero di avervi dato qualche buona idea nel caso abbiate ancora dei regali da fare (io non ne ho comprato manco uno per ora...). Se avete altre idee, lasciatemi un commento che sono sempre in ascolto...

Nessun commento :

Posta un commento